BLOG MENU:


webber, 29 anni
spritzino di Abano Terme
CHE FACCIO? Lavoratore
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

Io ci vivo in mezzo ai libri e ci lavoro, quando posso quindi li evito. Deformazione professionale!

HO VISTO

Ho visto cose che voi umani nemmeno potete immaginare...


STO ASCOLTANDO

In particolar modo sto ascoltando: PLACEBO, SUBSONICA, U2, METALLICA, TIMORIA, NEGRITA, NEGRAMARO!

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Casual, sportivo.

ORA VORREI TANTO...

Non si può dire....

STO STUDIANDO...

Nulla. Mi sono rotto.

OGGI IL MIO UMORE E'...

Forse mi sto illudendo di qualcosa che non posso dire!!!


ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 2437 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

OTTOBRE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

CIAO A TUTTI! VISTO CHE PASSATE DI QUA POTRESTE ANCHE COMMENTARE I TEMI CHE PROPONGO! VI PARE? A ME FA PIACERE CONFRONTARE LE MIE IDEE CON QUELLE DEGLI ALTRI! VI ASPETTO NUMEROSI!


domenica 18 maggio 2008 - ore 21:34


BELLISSIMA!!!! LA VOGLIOOOOOO!!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 5 maggio 2008 - ore 14:05



(categoria: " Sport ")


WWW.VENETOGREENCUP.IT

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 3 maggio 2008 - ore 14:39


Album bellissimo secondo me!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 3 maggio 2008 - ore 14:28


Neanche il mare
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Quando vai via da me
porta via quello che sei
sai che peso su di me
la tua pelle se poi non c’è

tanto non mi importa
quanto cielo dovrò strappare
per coprire e accarezzare
quel sorriso che neanche il mare sa di avere

e se sarai via da me
io sarò quello che sei
tu sai che peso ha su di te
la mia pelle se poi non c’è

tanto non m’importa
quanto cielo dovrò strappare
per coprire e accarezzare
quel sorriso che neanche il mare sa di avere

e non mi importa
se anche il cielo
non sa aspettare
a lui io dirò
che neanche il mare
pensa di avere grandezza uguale

e solo solo e niente perchè
non m’importa
neanche il cielo sa più guardare
ed io fra le stelle
vengo a cercare quel sorriso
che neanche il mare sa di avere
e non mi importa
quanto il cielo dovrà aspettare
a lui io dirò che neanche il mare
pensa di avere grandezza uguale


NEGRAMARO

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 2 maggio 2008 - ore 13:35


PER FORTUNA!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


PASSATA LA PAURA!!! MA CHE SPAVENTO RAGAZZI!!!!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 29 aprile 2008 - ore 21:35


HO PAURA!!!!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Dico solo questo, non aggiungo di più
HO PAURA!!!!!!!!!!!!!!!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 29 aprile 2008 - ore 13:06


Volantino ufficiale!!!!!!!!!!!!!!
(categoria: " Sport ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 28 aprile 2008 - ore 13:18



(categoria: " Pensieri ")


Per il guerriero della luce non esiste amore impossibile. Egli non si lascia intimidire dal silenzio, dall’indifferenza, o dal rifiuto. Sa che, dietro la maschera di ghiaccio che usano gli uomini, c’È un cuore di fuoco. Perciò il guerriero rischia più degli altri. Ricerca incessantemente l’amore di qualcuno, ancorchè ciò significhi udire spesso la parola no, tornare a casa sconfitto, sentirsi rifiutato nel corpo e nell’anima. Un guerriero non si lascia spaventare quando insegue ciò di cui ha bisogno. Senza amore, egli non È nulla.

Un guerriero della luce È sempre vigile. Non chiede il permesso ad altri per impugnare la propria spada, semplicemente la prende fra le mani. Nè perde tempo a spiegare i suoi gesti: fedele alle decisioni di Dio, egli risponde di ciò che fa. Si guarda accanto e individua gli amici. Scruta dietro di se e identifica gli avversari. E’implacabile con il tradimento, ma non si vendica. Si limita ad allontanare i nemici dalla propria vita, senza lottare contro di loro oltre il tempo necessario. Un guerriero non tenta di sembrare. Egli È. Un guerriero non si accompagna a chi vuole fargli del male. Nè tanto meno viene visto in compagnia di coloro che desiderano "consolarlo". Evita chi gli sta accanto solo in caso di sconfitta: questi falsi amici vogliono dimostrare che la debolezza ricompensa. Portano sempre cattive notizie. Tentano sempre di distruggere fiducia del guerriero, sotto il mantello della "solidarietà". Quando lo vedono ferito, si sciolgono in lacrime, ma in fondo al cuore sono contenti perchè il guerriero ha perduto la battaglia. Non capiscono che questo fa parte del combattimento. I veri compagni di un guerriero sono sempre al suo fianco, nei momenti difficili e in quelli favorevoli.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 25 aprile 2008 - ore 19:48


VENETOGREENCUP 2008!!!! NON MANCATE!!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Per chi ama il volley anche d’estate organizzo assieme ai ragazzi della mia squadra questa manifestazione. Contattatemi per avere informazioni migliori. OK?

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 25 aprile 2008 - ore 15:38


Sono convinto di ste cose
(categoria: " Vita Quotidiana ")


"Amatevi, ma non tramutate l’amore in un legame. Lasciate piuttosto che sia un mare in movimento tra le sponde opposte delle vostre anime. Colmate a vicenda le vostre coppe, ma non bevete da una sola coppa. Scambiatevi il pane, ma non mangiate un solo pane. Cantate e danzate insieme e insieme siate felici, ma permettete a ciascuno di voi d’essere solo." Gibran Khalil (1883-1931), poeta e scrittore libanese.


"La menzogna uccide l’amore, ha detto qualcuno. E la sincerità, allora?" Abel Hermant (1862-1950), scrittore francese.


"L’amore è come il vento: non lo vedo ma lo percepisco." dal film "I passi dell’amore"


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI