BLOG MENU:


Tany, 30 anni
spritzino di quel luogo immenso chiamato cielo
CHE FACCIO? A volte la piuma, a volte il vento ...
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
STO LEGGENDO

"Religioni del mondo" - Markus Hattstein

[finito] "Il destino come scelta" - Thorwald Dethlefsen

[finito] "L’ antico segreto del fiore della vita" - Drunvalo Melchizedek

[finito] "Atlante dei misteri" - Irene Bellini e Danilo Grossi

[finito] "Shapeshifting: il muta-forma" - John Perkins

[finito] "Maestro & Discepolo" - Lama Guendune Rinpoche

[finito] "Alleggerire l’ anima" - Osho

[finito] "Orme sulle rive dell’ ignoto" - Osho

HO VISTO

Qualcuno che ha realizzato il suo sogno (o giù di lì):

- Arianna
- Cinzia
- Silvia

... e una persona che non vedevo da almeno 12 anni !!

STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Ma perché ci deve sempre essere qualcuno che rompe i ******** e mi rovina la giornata ???

MERAVIGLIE


1) Se chiedi ad 1 "Chi sei?" quello ti risponde "Io sono nato negli Stati Uniti e quindi sono americano!" io non sono così; non procedo in questa direzione. Americano, israeliano o islamico: per me è tutta segregazione.Io sono il mio cuore e la mia mente;non sono 1 luogo, ne 1 tempo ne 1 nazione. Sono sentimento, vengo dalla terra e sono 1 uomo (Ben Harper)



Trova un obiettivo, una direzione precisa per cui valga la pena anche di morire; proietta verso di essa tutta la tua energia, e seguila con tutto te stesso.

Ho trovato la mia meta

... ed ora provate pure a tagliarmi le ali, a chiudermi le porte, a sparare sui miei sogni ...

Ve lo giuro: non mi fermerete !!





(questo BLOG è stato visitato 9726 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



giovedì 4 ottobre 2007 - ore 22:26


Un deja-vu accompagna queste parole ...
(categoria: " Viaggi ")


E così è stato. Questo è l’ ultimo messaggio di questo blog.

Ho raggiunto la mia meta, ho iniziato il mio viaggio ! ... e giuro che non ho fumato, sto parlando di un viaggio reale con tanto di bagaglio in spalla !

Grazie a tutti quelli che son venuti a salutarmi venerdì, sapete che non sono scomparso, continuo ad esistere anche se in una forma un po’ più ... incorporea diciamo, volatile ... quasi aeriforme

Quasi però, che qualcuno non si metta strane idee in testa

Ciriciao gente ! ^^


- PERMALINK



sabato 14 aprile 2007 - ore 00:44



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Tutto questo non fa altro che rafforzare quella mia sensazione, trasformandola in certezza.

La certezza, ora, di aver scialacquato tempo e forze per niente.

Bene.

Nathan (aka Tany) non esiste più.

Egli non dona più sé stesso agli altri.

Qualcun’ altro assolverà i suoi oneri.

- PERMALINK



venerdì 13 aprile 2007 - ore 19:45



(categoria: " Vita Quotidiana ")



Mumble mumble ...



- PERMALINK



martedì 27 marzo 2007 - ore 02:57



(categoria: " Vita Quotidiana ")


IO-NON-DIMENTICO



Oggi si comincia - tra 2 settimane il bilancio dei morti !

Nel caso in cui io finisca tra questi ultimi ... ciao a tutti !


---------------------------- update ----------------------------

Infine, niente male come bilancio !


- PERMALINK



domenica 25 marzo 2007 - ore 20:51



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Costoro riescono davvero a farmi emozionare !



Copyright www.Masa-Daiko.de

- PERMALINK



giovedì 22 marzo 2007 - ore 15:47



(categoria: " Vita Quotidiana ")



This is the way i feel



- PERMALINK



mercoledì 21 marzo 2007 - ore 17:05


Il mio nuovo acquisto
(categoria: " Informatica ")




Sfizioso, sfizioso assai


- PERMALINK



domenica 18 marzo 2007 - ore 17:33



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Esiste per ognuno di noi un principio locomotore, un principio attivo, che è la nostra quintessenza e la nostra realizzazione. E’ un suono, è un significato, è pura vibrazione, anzi, è la vibrazione stessa di cui siamo fatti, la nostra origine, l’ impulso vitale che ha dato il via a tutta la nostra esistenza.

Questo è il nostro nome, la nostra anima, il nostro destino.

Conoscere il nostro nome significa conoscere questo principio locomotore, e riconoscere noi stessi in esso.

Quando ci riconosciamo, quando siamo totali ed esprimiamo questo principio, questa vibrazione nella sua purezza, allora in quel momento siano realmente e totalmente noi, senza attriti, senza limiti, in risonanza con noi stessi: siamo noi che realizziamo il nostro destino, siamo noi nella nostra espressione più grande e pura.

Viceversa, ogni suono dentro noi che non è in armonia con questo principio, con questa vibrazione motrice, ogni suono che non è in armonia ci rallenta, ci ostruisce, fin’ anche a fermarci del tutto.


- PERMALINK



mercoledì 14 marzo 2007 - ore 12:33


Cristianesimo e morte
(categoria: " Riflessioni ")


Una breve riflessione.

La Chiesa è contro l’ omicidio, l’ eutanasia, il suicidio. Atti, questi, contro la santità della vita, perché la vita che ci ha dato Dio è appunto un qualcosa di sacro. E’ dunque nostro dovere affrontare le difficoltà di questa vita, con tutte le nostre forze e con tutti i nostri mezzi.

Interessante ! Gesù l’ ha fatto ?

Il figlio di Dio, la cui vita immagino fosse la più cara al Sommo, questo messia con cotanta forza, tanto carisma, poteri sovrannaturali di origine divina ... che cosa ha fatto per difendere la sacralità della sua vita ?

E la cosa peggiore è che Dio, suo padre, lo sapeva ed era d’ accordo !! Era scritto, così dicevano le profezie, e Gesù ne era a conoscenza !! E tutto questo perché ? Come sacrificio, per salvarci dal peccato.

Interessante teoria. Ma in pratica mi verrebbe da chiedere: voi vi sentire forse meno peccatori, per il fatto che costui morì 2000 anni fa ?

No, qui qualcosa non mi torna. Io vedo un Dio che ha mandato alla morte suo figlio. E vedo un messia che non ha fatto assolutamente nulla - ed avrebbe potuto - per evitare la propria morte.

Non sono forse queste le cose che la Chiesa moderna condanna ? Omicidio e suicidio/eutanasia ?

Sì perché, se vi va, potete tranquillamente definire la vita stessa come una malattia mortale ed incurabile.


- PERMALINK



martedì 13 marzo 2007 - ore 15:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Bwhahahaha bellissima !!

«Sei talmente lontano dall’essere in grado di capire qualunque cosa dica una qualsiasi delle persone qui, che questa conversazione sta approssimandosi all’inutilità. La cosa più triste è che credi davvero che tu stia vincendo. Sei uno scioccante spreco di risorse naturali: gentilmente, reinserisciti nella catena alimentare... puzzolente troll senza cervello.»


- PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


[order by name]

biankaneve
brividoom
elenia
Evissa
FollettA
ika80
kherydan
Morgana
solespento
stellahc
SweetWine
SynthMind
thutlandia


[blog inattivi]


marpio
micinasly
Socrate
uffa...


BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



APRILE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30