BLOG MENU:


scriccy, 34 anni
spritzina di Padova(provincia)
CHE FACCIO? ENGLISH TEACHER!
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
STO LEGGENDO

D.Pennac, Diario di scuola (interrotto)


Z.Smith , White teeth (meraviglia!)

Siri Hustvedt, Quello che ho amato Einaudi (letto)

Rossana Rossanda, La ragazza del secolo scorso, Einaudi, 2005.

Doris Lessing, Gatti molto speciali, Feltrinelli (letto d’un fiato)

Nadine Godimer, Beethoven era per un sedicesimo nero, Feltrinelli (letto d’un fiato)

V.Andreoli,lettera ad un professore

S.Benni, il bar sotto al mare (letto)
A. Northomb , Nè di Eva nè di Adamo (letto)
N.Ammaniti, ti prendo e ti porto via (appena finito con tanta malinconia).
Doris Lessig, nonne, Feltrinelli (letto)
n.ammaniti, Fango, feltrinelli (finito)
N.Ammaniti, Io non ho paura (finito), Mondadori
S.Benni La grammatica di Dio, Feltrinelli(finito)
Sam Savage, Firmino, Einaudi (STUPENDOO)
Haruki Murakami, Norwegian WooD (sospirooo! stupendooo)
H.Murakami, l’uccello che girava le viti del mondo (folle magia)
H.Murakami, tutti i figli di Dio danzano.(illuminato)
H.Murakami , L’elefante scomparso.( intimo)
H.Murakami, La ragazza dello Sputnik (malinconico)
Haruki Murakami Kafka sulla spiaggia (finished! grande Haruki)
Mishima Yukio Una virtù vacillante (ambiguo)
Yasunari Kawabata , il disegno del piviere
Baus, Voracità (finished.. delirante)
Almodovar, Patty Dhusya(folle!)
K Ishiguro, notturni, Einaudi (melodico)
Matsume Soseki, io sono un gatto,
F.Volo, un giorno in più (un libro da treno e da bagno ma carino)
L’eleganza del riccio (così comsà, fine indegna)
La vita emotiva dei gatti(tenero)
Murakami l’arte di correre(lento)troppo
Ammaniti, che la festa cominci (ruzzolante)
Mishima la voce delle onde( salino)
Z.Smith della bellezza (multietnico profondo meraviglioso travolgente)
A.Grandes Le età di Lulù
(passionale, forte)
H.Murakami After dark

HO VISTO

troppa ingiustizia

STO ASCOLTANDO

il rimbombo della pancia

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

etnico

ORA VORREI TANTO...

un lavoro serio

STO STUDIANDO...

master numero 4

OGGI IL MIO UMORE E'...

much better

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Gli addii
2) Rimanere schiacciato dagli eventi
3) Ti svegli la mattina, apri pure gli occhi piano piano e ti accorgi che nulla è cambiato.
4) Dimenticare
5) Pensare continuamente ad una persona....anche se è quella sbagliata...
6) essere lasciate per colei ke secondo lui era solo e semplicemente il passato
7) scoprire di appartenere,seppur alla lontana,alla famiglia berlusconi....oh my god....sudo freddo al solo pensiero.

MERAVIGLIE


1) Sentire che per qualcuno tu conti davvero
2) una meraviglia? guardare mia nonna che a 93 anni arroscisce quando le dò un bacio..
3) lasciar passare il tempo..x arrivare a pensare ad una storia finita...con un sorriso..
4) guardare negli occhi la ragazza con cui hai appena fatto l'amore, e scoprire che quel che è successo è piaciuto ad entrambi
5) Sentirti piacevolmente diverso dal mondo intero... unico ed irripetibile..
6) ...una persona che con un solo sguardo, un sorriso, una parola, ti fa stare bene...


I’M ALICE IN WONDERLAND!!!



Io non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di PAROLE SCELTE sapientemente,
di fiori detti PENSIERI,
di rose dette PRESENZE,
di SOGNI che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all’orecchio degli amanti....
Ho bisogno di POESIA,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le EMOZIONI e dà COLORI nuovi.

Alda Merini


La speranza è un essere piumato
che si posa sull’anima,
canta melodie senza parole e non finisce mai.
La brezza ne diffonde l’armonia,
e solo una tempesta violentissima
potrebbe sconcertare l’uccellino
che ha consolato tanti.

L’ho ascoltato nella terra più fredda
e sui più strani mari.
Eppure neanche nella necessità
ha chiesto mai una briciola - a me.

E.Dickinson

"Con una bella ferita sono venuto al mondo. È stato tutto il mio corredo".
"L’età della ferita, più della sua profondità e del suo propagarsi ne costituisce la dolorosità. Essere continuamente squarciato nel medesimo canale della ferita, vedere medicata la ferita già operata infinite volte, ecco il guaio".

F.Kafka

LENTAMENTE

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia, chi non rischia
e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.
Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco e
i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore davanti all’errore e ai sentimenti.
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza,
per inseguire un sogno, chi non si permette
almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.
Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge,
chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso.
Muore lentamente chi distrugge l’amor proprio,
chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna
o della pioggia incessante.
Lentamente muore chi abbandona un
progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo richiede uno
sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.
Soltanto l’ardente pazienza porterà
al raggiungimento di una splendida felicità.

P.Neruda



RICORDATEVI CHE CIASCUNO DI NOI, DA SOLO, NON VALE NULLA.

Ernesto Che Guevara
L’ipotesi di Calamandrei.

"Facciamo l’ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuole fare la marcia su Roma e trasformare l’aula in alloggiamento per i manipoli; ma vuol istituire, senza parere, una larvata dittatura.
Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di Stato in scuole di partito? Si accorge che le scuole di Stato hanno difetto di essere imparziali. C’è una certa resistenza; in quelle scuole c’è sempre, perfino sotto il fascismo c’è stata. Allora il partito dominante segue un’altra strada (è tutta un’ipotesi teorica,intendiamoci). Comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, ad impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. Non tutte le scuole private. Le scuole del suo partito, di quel partito. Ed allora tutte le cure cominciano ad andare a queste scuole private. Cure di denaro e di previlegi. Si comincia persino a consigliare i ragazzi ad andare a queste scuole , perché in fondo sono migliori si dice di quelle di Stato. E magari si danno dei premi,come ora vi dirò, o si propone di dare dei premi a quei cittadini che saranno disposti a mandare i loro figlioli invece che alle scuole pubbliche alle scuole private. A “quelle” scuole private. Gli esami sono più facili,si studia meno e si riesce meglio. Così la scuola privata diventa una scuola previlegiata.
Il partito dominante, non potendo trasformare apertamente le scuole di Stato in scuole di partito, manda in malora le scuole di Stato per dare prevalenza alle scuole private. Attenzione, amici, in questo convegno questo è il punto che bisogna discutere. Attenzione, questa è la ricetta. Bisogna tener d’occhio i cuochi di questa bassa cucina. L’operazione si fa in tre modi: ve l’ho già detto: rovinare le scuole di Stato. Lasciare che vadano in malora. Impoverire i loro bilanci. Ignorare i loro bisogni. Attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private. Non controllarne la serietà. Lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare. Lasciare che gli esami siano burlette. Dare alle scuole private denaro pubblico. Questo è il punto. Dare alle scuole private denaro pubblico."

Piero Calamandrei
Discorso pronunciato da Piero Calamandrei al III congresso dell’Associazione a Difesa della Scuola Nazionale, a Roma l’11 febbraio 1950


Quando un dotto di prim’ordine sente parlare della via, la segue rispettosamente. Quando un dotto di mezza levatura sente parlare della via, ora la mantiene ora la perde. Quando un dotto d’infimo ordine sente parlare della via, si fa una grande risata.

LAO TZU

Parla da saggio ad un ignorante ed egli dirà che hai poco senno.
Euripide

oroscopo 2009

"Ho visto un angelo nel marmo e ho scolpito fino a liberarlo" disse una volta Michelangelo. Lui non creava una statua, ma la liberava da tutto il marmo superfluo da cui era avvolta.Nel 2009 ti consiglio di provare il suo metodo. Avrai la possibilità di creare una cosa eccezionale -forse anche due- se riusirai a eliminare con lo scalpello tutto il materiale inutile che nasconde la vera bellezza.

"il mio razzismo mi fa evitare programmi demenziali di tribune elettorali"
F.Battiato

sono una piccola ape furibonda...
mi piace cambiare di colore e di misura
A.Merini


«E’ l’arte suprema dell’insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza.»


Albert Einstein


(questo BLOG è stato visitato 16178 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



domenica 30 dicembre 2012 - ore 03:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")


«Possano ora tutti gli esseri senzienti viventi nel regno animale, soggetti a inaccettabile dolore nei laboratori di ogni parte del mondo, essere liberi dalla sofferenza.

Possano le alternative alle sperimentazioni e alle verifiche sugli animali essere usate immediatamente.

Possa la Bodhicitta riempire il cuore di chi li imprigiona.

Possano tutti gli esseri senzienti del regno animale che soffrono gli interminabili giorni, mesi e anni rinchiusi in piccole gabbie incapaci di muoversi, essere riempiti di pace e calma.

Possano i miliardi di animali che stanno aspettando nei mattatoi essere liberi dalla paura.

Possano i cuori di coloro che lavorano nei mattatoi essere riempiti con la Bodhicitta in modo che il loro danneggiamento sia purificato.

Possano loro mai uccidere ancora, e possano i mattatoi divenire immediatamente vuoti.

Possano gli animali non essere impauriti o abbattuti.

Possano i loro corpi essere liberi dalle ingiurie, dalla malattia e dal male.

Possano coloro che hanno bisogno di un rifugio, o che sono stati da questo allontanati, trovare riparo, abbondante cibo e acqua.

Possa esserci liberazione per coloro che sono torturati per le pellicce, per lo spettacolo, e per coloro che sono cacciati.

Possano coloro che credono di essere superiori a nostro fratello o a nostra sorella animale sviluppare una perfetta equanimità.

E possano loro realizzare nel loro cuore che tutti gli esseri senzienti possiedono la natura del Buddha. E non sono nostri da poterli uccidere o sfruttare.

Possano la terra e il mare essere abitati dagli esseri senzienti abusati, sfruttati e uccisi a causa dell’avidità, dell’astio, dell’ignoranza e possano essere liberi dalla sofferenza.

Possa la loro esperienza perfezionare l’Illuminazione attraverso la virtù dei miei sforzi e delle mie preghiere.

Possa io essere una voce per il sordo.

In breve, possano tutti gli umani e non umani esseri senzienti, vivere insieme in armonia, pace, equanimità e ottenere rapidamente la perfetta Illuminazione.»

Condividi: FacebookTwitterGoogle +1
Related posts:

1.Preghiera benedicente per se’ e per gli altri
2.Preghiera del mattino – Buhschah Phra Rattana Trei
3.Meditazione, contemplazione, preghiera – Aivanhov
4.Relazione fra meditazione e preghiera – Thich Nhat Hanh
5.Preghiera concreta – Thich Nhat Hanh


LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



giovedì 3 maggio 2012 - ore 23:01



(categoria: " Vita Quotidiana ")


a VOLTE CI SI SPOSA... PER GRANDE AMORE

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



giovedì 15 dicembre 2011 - ore 14:22



(categoria: " Vita Quotidiana ")


in un mondo in cui tutti san tutto di tutto io mi sento ignorante e me ne vanto

LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



sabato 25 settembre 2010 - ore 18:16



(categoria: " Vita Quotidiana ")


uahu dolorri con due erre della convivenza!

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



venerdì 24 settembre 2010 - ore 18:37



(categoria: " Vita Quotidiana ")


sono troppo impegnata e incasinata a vivere per scrivere.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 24 settembre 2010 - ore 18:37



(categoria: " Vita Quotidiana ")


sono troppo impegnata e incasinata a vivere per scrivere.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 17 settembre 2010 - ore 21:17



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Abbandonata la privata per il liceo pubblico.. figura di m.. però..

LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



giovedì 16 settembre 2010 - ore 20:33



(categoria: " Vita Quotidiana ")


io non so se Dio esiste o chi per lui.. eppure ogni volta mi sento sollevata.. arriva sempre qualcosa di bello!
qualunque cosa sia.. GRAZIE!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 12 settembre 2010 - ore 19:22



(categoria: " Vita Quotidiana ")


canile!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 10 settembre 2010 - ore 13:36



(categoria: " Vita Quotidiana ")


la dura legge del pane.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


Irenek ecce_ Panocia Pippiri Telete pancio77 violavale Chiara@ Jane_D agricolo biankaneve

BOOKMARKS


Il blog di Beppe Grillo
(da Informazione / Notizie del Giorno )
Peace reporter
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
internazionale
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
Amnesty
(da Informazione / Agenzie di Stampa )


UTENTI ONLINE:



SETTEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30