BLOG MENU:


lulù85, 22 anni
spritzina di Padova
CHE FACCIO? Dott.ssa in Economia Aziendale
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata





"-Non posso giocare con te- disse la volpe -non sono addomesticata-
-Ah! Scusa- fece il piccolo principe. Ma dopo un momento di riflessione soggiunse:
-Che cosa vuol dire "addomesticare"?
-E’ una cosa da molto dimenticata. Vuol dire "creare dei legami"...
- Creare dei legami?
-Certo- disse la volpe -Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E io non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l’ uno dell’ altro. Tu sarai per me l’unico al mondo, e io sarò per te l’unica al mondo...
Se tu mi addomestichi, la mia vita sara’ illuminata. Conoscero’ un rumore di passi che sara’ diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno nascondere sotto terra. Il tuo, mi fara’ uscire dalla tana, come una musica. E poi, guarda! Vedi, laggiu’ in fondo, dei campi di grano? Io non mangio il pane e il grano, per me e’ inutile. I campi di grano non mi ricordano nulla. E questo e’ triste! Ma tu hai dei capelli color dell’oro. Allora sara’ meraviglioso quando mi avrai addomesticato. Il grano, che e’ dorato, mi fara’ pensare a te. E amero’ il rumore del vento nel grano..."
A.de Saint-Exupery






(questo BLOG è stato visitato 16579 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



domenica 31 agosto 2008 - ore 02:18



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ci siamo: la sensazione è paragonabile a quella che si ha quando si è sulla salita delle montagne russe e ci si chiede: “Chi me l’ha fatto fare? E se le protezioni non tengono?”. L’adrenalina è alle stelle, e la voglia di scoprire cosa si prova a fare il giro della morte è tanta!

Eppure, non si può fare a meno di pensare a chi su quelle montagne russe non è salito, e ci guarda da giù. Ripensando a quelle persone, mi viene da dire grazie…

…grazie a chi c’è da sempre, e da sempre mi sostiene e mi incoraggia, mi ha fatto diventare quella che sono e come tale mi accetterà per sempre…

…grazie a chi è arrivato nel corso degli anni, a chi continua a camminare al mio fianco e anche a chi si è affiancato solo per qualche tratto, donandomi pur sempre una parte di sè, anche se poi i cammini hanno preso strade diverse…

…grazie a chi mi ha accolto e ha deciso che valeva la pena di scoprire Grace anche nella sua sofferenza, anche per il solo fatto di donarle un sorriso, un abbraccio, un’amicizia speciale…

…grazie a chi mi ha incoraggiato nel prendere questa decisione, in particolare a chi, dopo aver vissuto questa esperienza, mi ha detto:” Vai Anna, ora è il tuo momento!” donandomi tutto il suo entusiasmo…

…e poi grazie a te, che hai reso questa estate così indimenticabile ed intensa, che mi hai donato la serenità, mi hai preparato a quello che mi aspetta, e mi hai insegnato tante cose, prima fra tutte che il pregiudizio è una delle cose peggiori che possa esistere, perché l’ultima cosa che si può fare è giudicare una persona dal colore della sua bandiera…

Oggi è il 31 agosto: oggi, parto per il mio tanto atteso erasmus e per tutto quello che esso può significare per me. Perché una cosa ho deciso: che vale la pena crescere e mettersi alla prova giorno dopo giorno…e questo è quello che continuo a volere per me.

Oggi, chiudo anche questo blog, e ho deciso di chiuderlo concludendo la storia della volpe e del piccolo principe, che tre anni fa lo ha aperto…perché credo che in questa storia, stia il succo di tutti i rapporti e che valga sempre e comunque la pena di addomesticare una volpe…

Così il piccolo principe addomesticò la volpe.
E quando l’ora della partenza fu vicina:
“Ah!” disse la volpe, “…piangerò”.
“La colpa è tua “, disse il piccolo principe, “io non ti volevo far del male, ma tu hai voluto che ti addomesticassi…”
“E’ vero”, disse la volpe.
“Ma piangerai!” disse il piccolo principe.
“E’ certo”, disse la volpe.
“Ma allora che ci guadagni?”
“Ci guadagno”, disse la volpe, “il colore del grano”.

“E’ il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante. Gli uomini hanno dimenticato questa verità. Ma tu non la devi dimenticare. Tu diventi responsabile per sempre di quello che hai addomesticato. Tu sei responsabile della tua rosa…”



LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



venerdì 4 luglio 2008 - ore 00:39



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Grande silurata ma..... grande serata, grande biblio di scipol, grande inizio d’estate...e soprattutto.....

GRANDE IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!

E questa volta ci sta tutta!!!



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 30 giugno 2008 - ore 16:45



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Troppo difficile studiare con questo caldo...prevale la voglia di mare...
e poi, la testa è già un pò a Lille!!!
Però quante cose da fare prima di partire!!
Voglio godermeli più possibile questi ultimi due mesi...


LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



martedì 17 giugno 2008 - ore 15:09


Tipiche frasi da mamma!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Capita a tutti di sentirsi dire dalla mamma:
"Non tornare tardi!"
"Copriti che fa freddo!"
"Non correre troppo che è bagnato per terra!"

Io, oltre a queste, ogni tanto mi sento dire qualche frase fuori dal comune. La più ricorrente tra tutte:
"Con un uomo così si fa presto: spalle al muro, 4 colpi, e sul muro viene fuori un quadro alla pollock!" (vedi sotto)





Ultima di stamattina, un’ora prima dell’esame:
"Prima di morire, voglio fumarmi un cannone ascoltando The Wall dei Pink Floyd..."

...LLLLLLLLLLA’!!!!!
Ci sta, alla fine...

Mamma artista, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla...



LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



lunedì 2 giugno 2008 - ore 14:44



(categoria: " Vita Quotidiana ")


"...l’unico pericolo che senti veramente
è quello di non riuscire più a sentire niente
di non riuscire più a sentire niente
il battito di un cuore dentro al petto
la passione che fa crescere un progetto
l’appetito la sete l’evoluzione in atto
l’energia che si scatena in un contatto..."


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 1 giugno 2008 - ore 13:18


Grandiosoooo!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")






COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 31 maggio 2008 - ore 19:00


A studiare troppo va a finire che si impazzisce...
(categoria: " Vita Quotidiana ")









Direi che siamo pronte per la festa di stasera!!!


LEGGI I COMMENTI (6) - PERMALINK



mercoledì 28 maggio 2008 - ore 19:06


FESTA DI MEDICINA...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


...che sia la volta buona???
Speriamo dai, sono due anni che ci proviamo...



LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



lunedì 26 maggio 2008 - ore 10:35



(categoria: " Vita Quotidiana ")


SPOOOOOSA, DOMANI TI REGALERO’ UNA ROOOOOSA.....
NA NA NANANA NA NON VOLUTO, TEMUUUUTOOO!!!





LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



sabato 10 maggio 2008 - ore 14:33


E questa????
(categoria: " Vita Quotidiana ")




LEGGI I COMMENTI (13) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



OTTOBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31