BLOG MENU:


kimpu, 20 anni
spritzina di Padova
CHE FACCIO? iuav, arti visive e dello spettacolo
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO



HO VISTO

Me stessa cambiare.

Andy Warhol correre fuori dalla finestra dell’aula.

Io e la sore in giro per il mondo.

Occhi sbarluccicosi e trasognanti (i miei? i tuoi? tutti e quattro? )

Alcune idee trasformarsi in concretezza, altre bramare di diventarlo.

STO ASCOLTANDO

il flusso di pensieri del mio cervello...

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

a seconda dell’ispirazione!

ORA VORREI TANTO...

Capire sapere conoscere,
Essere a mille miglia da qui.

Comprendere il senso, la via, la ragion d’essere della mia artisticità, come esplicitarla. Forse dovrei scrivere un libro...

Non aspettare.

STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

non oso darne definizioni x la sua infima e momentanea mutevolezza

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) pensare di non essere all'altezza delle persone che tieni in considerazione
2) Essere giudicato dalla gente

MERAVIGLIE


1) rendersi conto di non essere un puntino insignificante del sistema; ma che siamo fondamentali per le persone che per noi contano veramente.

2) rimanere bambini nel cuore! sapersi stupire, avere un sorriso luminoso e due occhi cha parlano di tenerezza!
3) ... l'instabilità del caso ... sapere che vivere nn è una teoria matematica e in ogni attimo tutto può essere rivoluzionato anche da una semplice frase...
4) guardare una tela bianca..e riempirla di ciò ke si è in quel momento, sentimento, passione, rabbia, qualsiasi cosa attraverso il colore..e riconoscersi in questa..
5) Mirare l'ignoto da un rupe...il vento che accarezza i capelli...le stelle che osservano..i brividi che attraversano il corpo.
6) guardare fuori dal finestrino e accorgersi di quanta bellezza c'è nel mondo
7) ..la musica..quando l'ascolti o la suoni e sei parte di essa..ti scorre nelle vene e senti i brividi lungo la schiena..



BLOG che SEGUO:


*Lidia* (ciore)

Gli uomini del teatro:
Daffe
megikh

Jighen

GreatFang

lucenera

Oli

fotoartista: scheggia

turkish

joker79

skiz8

Telete

Sbanzo

shadow979

Ale79PD

poly

allanon

violante

The Bitch

a9967

BOOKMARKS


ipse dixit
(da Musica / Cantanti e Musicisti )



UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 7214 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

DICEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Kimpu’s power!



IRIS è una filosofia di vita.




... And I don’t want the world to see me
’cause i don’t think that they’d understand...






HOW I SEE THE WORLD.
Le mie foto





Imagination
set us free to be just what we want to be




lunedì 24 novembre 2008 - ore 19:10



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Cazzo...sono cresciuta davvero allora?

Per la prima volta nella mia vita la neve non mi ha donato gioia e sollievo. Mi ha creato problemi in macchina, a Venezia, gelo, bagnaticcio, luna storta... no, niente gioia. E tutto ciò mai e poi mai prima l’avevo notato ho c’avevo davvero dato peso, perchè la magia della neve portatrice di aria di Natale(-->regali!!!) aveva sempre la meglio Che siano proprio i 21 anni???

Poi però, salita in treno, guardando scorrere tutto quel bianco dai finestrini, ho ricordato la sua magia...di come totalmente cambi l’apetto alle cose, alle persone...ridoni atutto ciò che col suo velo copre un’aura diversa e perduta.

NOOOO, sono sempre io!!! Magari... con qualche anno in più hihihi!!!




LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



martedì 14 ottobre 2008 - ore 20:44



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Creare qualcosa è snervante, svenante.


Ricercare l’idea, tentare di portarla alla perfezione, materializzarla e non essere mai sodisfatti x la sua seppur minima eterna distanza dall’originale pensiero.

Creare qualcosa svuota, esaurisce, assorbe ogni forza ed energia e ti lascia agonizzante sul sedile di un treno senza la capacità nemmeno di ricordare qual è la tua fermata...la tua meta.


LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



sabato 20 settembre 2008 - ore 00:03



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ieri fu il mio complemese!!!
e mi furono porte in dono ben sei dorate coccanti mozzarelline impanate!! E anche 5 caramelle!!!
E mancano 2 mesi (-1 giorno oggi! ) al mio poncleanno!!!! Vero BU?! hihihi

------


Oggi abbiamo dato il meglio di noi professional version!! vero SORRRE??

------


Domani è ora di prendere il volo!
E speriamo che le previsioni meteo fossero sbagliate almeno per quanto riguarda il pentorale che dovrebbe coglierci nel bel mezzo nel nostro volo Madrid-Lisboa! A maggior ragione se il velivolo in questione è a elica come l’anno scorso!! (---> lo stesso è precipitato qualche settimana fa, per fortuna l’abbiamo preso nel suo penultimo anno di vita da serio velivolo anche se già tirava le ultime...ed eravamo anche in coda!!!GO low cost, GO!!)

------


Tra una settimana di nuovo i tuoi occhi nei miei! Mentre racconterò di storie occidentali (geograficamente è verso di là che andiamo) ed esotiche, di meravigliosi pasticcini, salite, salitine, salitone, mari, oceani e cose così!

------


LOVE MY LIFE, LOVE MY PEOPLE!!
a momemti, ma tutto sommato...per la maggiore!!


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 15 settembre 2008 - ore 09:48



(categoria: " Vita Quotidiana ")


ECCOMIIIIIIIIIII!


Tantissimo che non scrivo accidenti!

Beh, dall’ultima volta, tra studio, periodi tetri, ciclette a manetta, eventi più o meno scioccanti, devo dire che di cose ne sono successe!

Thanks for the support a tutto il mio staff di premiati sopportatori: Bu and Sore in primis!!e poi Giane, Abe... insomma... graaaazie mille!

L’ultima volta che ho pensato di aggiornare questa pagina volevo onorarvi di una mia grandiosa teoria che giustifica la gelosia sul piano scientifico a partire dalle tesi darwiniane...ma poi ho scoperto che già esiste...quindi ora lavoro al corollario primo e poi vi renderò tutti partecipi! CONTENTI???!!!

Ed anche l’evento più atteso, doloroso, spaventoso è passato...e grazie a TE ammetto che me la sono cavata eccellentemente...ed ecco l’immagine che più esprime l’emozione più profonda e sottesa di quella giornata...



BUAHAHAHAH!!

e tra sei giorni sore&sore wieder on the road!!! e attenzione attenzione...sarà grandioso...come sempreeeeee!

Allora pronti?! VIAAAAAAAAAAAA verso una nuova, esaltante avventura!!!

E giusto x dar onore a un grande saggio -che se avessi ascoltato anche sabato ora nn avrei il cagotto -:

SQUADRA VINCENTE NON SI CAMBIA!

e direi che può essere esattamente il mio motto!


LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



mercoledì 13 agosto 2008 - ore 21:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")


The Verve, Love is noise






Will those feet in modern times
Walk on soles that are made in China?
Through the bright prosaic malls
And the corridors that go on and on and on

Are we blind – can we see?
We are one, incomplete
Are we blind – in the city?
Waiting for lightning to be saved, yeah
Cause love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again

Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again, again, again, again, again

Will those feet in modern times
Understand this world’s affliction?
Recognise the righteous anger?
Understand this world’s addiction?

I was blind – couldn’t see
What was here in me
I was blind - insecure
Felt like the road was way too long, yeah
Cause love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again
Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again
Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m feeling again
Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again, again, again, again, again, again, again

Cause love is noise, love is pain
Love is these blues that you’re feeling again
Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again, again, again, again, again, again, again

All those feet in modern times
Walk on soles made in China
Will those feet in modern times
See the bright prosaic malls
Will those feet in modern times
Recognise the heavy burden
Will those feet in modern times
Pardon me for my sins?
Love is noise


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 11 agosto 2008 - ore 22:50



(categoria: " Vita Quotidiana ")


ebbene si...Kimpu is back!

sore sui monti, kimpu al mare...come nelle migliori tradizioni!!!

ma mica sabbia, mica acquetta caldina e onta, e meduse e alghe e milioni di turisti, mica tintarella e sudore e sollazzo bagnantesco.

EH NO!

scogli candidi corrosi dal sale

onde spumeggianti che ti cullano e sommergono, ti trasportano con forza se a loro t’abbandoni e se anche combatti dopo un po’ abbandonarti è l’unica cosa insana, folle, naturale da fare

gabbiani incuranti dell’umana specie

promontori selvaggi visti dal mare più trasparente con l’acqua di mille colori e scintillii, coi pescetti che nuotano e ti guardano negli occhi (secondo qualcuno... )

E il mio istinto sirenettesco ha potuto dopo tanto librarsi nell’acqua e dare il meglio di sè

Cibi e vini prelibati, e l’ebbrezza che solo il dio bacco sa donare, la mollezza delle membra, la libertà più sfrenata delle parole e degli istinti ( go TAGLIATELLE AL PROSCIUTTO, go!! )

Prendete questo e aggiungete la compagnia più desiderabile da ogni atomo di me...l’addormentarsi accanto a te ogni notte, svegliarmi e trovarti lì, e trovare noi, e ridere, e i milioni di baci, fare l’amore, le cazzate sparate in preda ai deliri più assurdi, il tornare bambini ad ogni passo e ad ogni click... TI AMO!

ecco servita la vacanza migliore della mia vita!

breve ma intensa, piccola e perfetta.

E ora già lontano, già mi manchi.

E qst è per te, l’ascolto e solo tu nella mia testa. Allora buonanotte al mio compagno di viaggio...





Your hands in mine, Explosions in the sky


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 2 agosto 2008 - ore 17:17



(categoria: " Vita Quotidiana ")


So essere terribilmente gelosa anche del passato, che quello stronzo bene o male torna sempre, e sempre nel momento peggiore.

Che quello stronzo non è vero che non ha potere sul presente. Dipende. Si, dipende. Fottutamente vero.

Che anche solo il pensarci sia un po’ chiamarsela? Può essere.

Cazzo.

Non pensarci. Non pensarci. Eppure è tutto lì.

Come avere davanti milioni di lucine multicolor intermittenti. Si, rischi un attacco epilettico, ma vuoi mettere l’emozione di fissarle. Altro che acidi. Non puoi non guardarle.

Stessa cosa.

E tu niente sospetti. Il trip è tutto mio, ovviamente.
Come sempre.

Propensione naturale. Lo so.




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 28 luglio 2008 - ore 14:34



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Non si smette mai di anticipare, e di sorprendere l’anticipazione - è il movimento stesso del desiderio.

E’ scritto in un libro sull’audiovisione. Che se ne possa fare una legge di vita?
Mah, mi ha colpito...la trasmetto.

Mi piace essere sorpresa da quello mi aspettavo fosse in un modo e invece è anche meglio...mi piace anticipare, immaginare come sarà, mi piace anche scoprire che la realtà può essere addirittura migliore di quello che la mia fantasia sa produrre.

-raramente eh, ma succede -

------


Beh gente, ora kimpu è in vacanza, Martina no però

ma...kimpu is in the air!!!

Si rilassa,sollazza, svolazza.
Voglia di cielo, di mare, di azzurro.



MMMmmm...si dai...può andare... hihihi



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 18 luglio 2008 - ore 15:07



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Cosa mi impedisce di reagire?


Ogni cazzutissima volta che riconferma il fatto che non si comporta secondo il suo ruolo, che non mantiene quello che dice, che è inaffidabile...crolla tutto di nuovo.

Ancora. Ancora. Ancora.

Ma perchè? ormai dovrei esserci abituata...e invece.

E così crolla la mia fiducia verso tutto, verso me stessa, il mondo, gli altri, il destino...verso di te.

Non ha senso. Non ha alcun senso.

Che potere ha?! quale stramaledetta entità superiore gli ha infuso questo potere?!
Eppure riesce ogni volta a distruggere tutto, a disfare il mio equlibrio, l’equilibrio del mio mondo. A minare quello in cui credo, quello che provo, la mia capacità di fidarmi...di amare.

La mia fiducia nei sentimenti, nei legami forti.

Se non valgono quelli di sangue, come possono resistere gli altri?

BASTA

Non glielo permetterò. Imparerò a difendermi.

Mi curerò.

Voglio essergli immune. Fredda. Gelida.

Specchio.



Non rovinerai tutto ancora. Non questa volta.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 14 luglio 2008 - ore 17:27



(categoria: " Vita Quotidiana ")


TI GIRO INTORNO , Marlene Kuntz





Come i fiori al campo danno voluttà
(e non puoi contarne intero il numero)
così saziami con generosità:
tu sei la gioia, e smaglio attratto e cereo

Ho contratto intesa con lo spirito
ora è nudo e, vedi? Non ragiona più.
Come una falena ai lumi palpita
io vado dritto al suono dove imperi tu.

Bastano i prodigi che tu sei
Contano i sapori che mi dai
Io ti giro intorno e ingoio fremiti
Io ti giro intorno senza limiti


Voglio la via più facile per avere quiete complice.
Voglio te dentro me per farcela.

...è come esaudire la gravità
prendere posto nel vortice...

Bastano i prodigi che tu sei
Contano i sapori che mi dai
Io ti giro intorno e ingoio fremiti
Io ti giro intorno senza limiti


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI