BLOG MENU:


jam, 28 anni
spritzina di padova
CHE FACCIO? Dott. Commercialista!!
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO



HO VISTO

GNAM GNAM !!

STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Dimenticare
2) ...e se poi la vita mi riservasse la solitudine?

MERAVIGLIE


1) sapere che chi ami è felice..



BLOG che SEGUO:


MIO MARITO...
cochetti


E POI...
mystery
D_r_a_k_e
M E N G A
shaula
Fëanor
rasics
Aleida
janee
...hope...
CASBAH
CIU
MYSELF
walter_basso
Thefairy
Angelodinome
caloino
elcheccone
Lumberto
bipop
EOSTO81
takeiteasy
biankaneve
mercoledi
jaws
architect
ebe
carmille
myapology
rasics
sicapunk
kommy
Scaccia
pecchia
lucignola
laconico
kissesraid
manny.80
taz
albicocca
bandito
momo

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 8754 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

DICEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


grazie biankaneve


TUTTI POSSIAMO FARE QUALCOSA....

WWW.MAISHA.IT



martedì 17 novembre 2009 - ore 18:59


principio del vuoto...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Principio del vuoto - Joseph Newton.


Hai l’abitudine di accumulare oggetti inutili,

credendo che un giorno, chi sa quando, ne avrai bisogno?

Hai l’abitudine di accumulare denaro, solo per non spenderlo

perché pensi che nel futuro potrà mancarti?

Hai l’abitudine di conservare vestiti, scarpe, mobili, utensili domestici

ed altre cose della casa che già non usi da fa molto tempo?

E dentro di te…?

Hai l’abitudine di conservare rimproveri, risentimenti, tristezze, paure ed altro?

Non farlo, vai contro la tua prosperità.



E’ necessario che lasci uno spazio, un vuoto, affinché cose nuove arrivino alla tua vita.

È necessario che ti disfi di tutte le cose inutili che sono in te e nella tua vita

affinché la prosperità arrivi.

La forza di questo vuoto è quella che assorbirà ed attrarrà tutto quello che desideri.

Finché stai, materialmente o emozionalmente, caricando sentimenti vecchi ed inutili

non avrai spazio per nuove opportunità.

I beni devono circolare… Pulisci i cassetti, gli armadi, la stanza di arnesi, il garage…

Dà quello che non usi più.

L’atteggiamento di conservare un mucchio di cose inutili incatena la tua vita.

Non sono gli oggetti conservati quelli che stagnano la tua vita.

Bensì il significato dell’atteggiamento di conservare.

Quando si conserva, si considera la possibilità di mancanza, di carenza.

Si crede che domani potrà mancare, e che non avrai maniera di coprire quelle necessità.

Con quell’idea, stai inviando due messaggi, al tuo cervello e alla tua vita: che non ti fidi

del domani e pensi che il nuovo e il migliore non sono per te.

Per questo motivo ti rallegri conservando cose vecchie ed inutili.

Disfati di quello che perse già il colore e la lucentezza.

Lascia entrare il nuovo in casa tua. E dentro te stesso.






LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



giovedì 10 settembre 2009 - ore 09:37


SONO STATA CENSURATA!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


...è da un secolo che non scrivo ma questa merita proprio...
una certa nailforyou mi contatta via speedy per andare a vedere il suo blog... non so nemmeno perchè sono entrata a vedere, giusto la curiosità per l’ennesima artista improvvisata che fa la ricostruzione delle unghie a casa... beh fatto sta che entro e vedo delle foto... sarà che sono anni che ho la fortuna di vedere delle vere professiniste all’opera... ma noto dalle prime foto che la tecnica è piuttosto rozza, i colori accostati a caso e altre cosette... così glielo dico via speedy (se me le chiedi )...
mi ricapita ieri di entrare nel blog e miracolosamente vedo foto di lavori quasi perfetti, con tecniche elaborate che persino le professioniste faticano a fare... sembrano foto scopiazzate da internet... lo scrivo tra i commenti... non so stare zitta!!! sono stata censurata "la mia cattiveria è incredibile..."...

e poi ecco il post che trovo nel blog...

"Mi stò domandando fin dove può arrivare la cattiveria di una persona, forse è la gelosia... non saprei...
e dove possa nascere tale cattiveria e tale gelosia da una persona che non mi conosce e neppure conosco... forse queste sono solo persone malvage... o che non hanno niente da fare che prendersela con gli sconosciuti. Mi dispiace anche per queste persone,sicuramente sono sole, litigano con tutti, non sanno stare con gli amici e la famiglia... ma non ci posso fare niente"


...potrei essere io la persona cattiva e malvagia... e beh tutte le stronzate di seguito... si si... mi conosci proprio...


buhahahahahahahahahhahahaha



SONO IN LISTA NERA

LEGGI I COMMENTI (7) - PERMALINK



martedì 27 gennaio 2009 - ore 20:20



(categoria: " Vita Quotidiana ")


vorrei che fosse chiara una cosa una volta per tutte!
non mi interessano biondi mori super dotati romanticoni cervelloni sfigatoni e chi più ne ha più ne metta... niente e nessuno... sono sposata e col genere maschile per questa vita ho dato!!! ok??? vi sembra difficile da capire??????
notte.


LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



venerdì 21 novembre 2008 - ore 16:37


AGGIORNO...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


...aggiorno a caso e velocemente solo per dire che...
VOGLIO QUESTA CREATURA!!




LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



giovedì 30 ottobre 2008 - ore 11:54


UNO DEI TANTI SEG......
(categoria: " Vita Quotidiana ")


RICEVUTO DA: I****

TITOLO: Senza Titolo
ORA: 30/10 - 11:52

MESSAGGIO:
ciao, una domanda se permetti, qual è la tua posizione preferita?...questa è la mia posizione preferita...uuu una mano che nascosta tra le coperte , impavida e al contempo premurosa arriva pian piano ad accarezzarti il seno, soffermandosi un po’ a giocare cn i capezzolini....per poi scivolare giù giù sul pancino, prendendo poi la discesa che attraverso un fianco scende giù nel fondo schiena....per poi aggraparsi sul culetto,sul culetto....e infine...uuuu....che bel calduccio in questo posto...






LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



mercoledì 8 ottobre 2008 - ore 09:44


auguriiiii
(categoria: " Vita Quotidiana ")


tanti auguri a meeeeee.....



LEGGI I COMMENTI (14) - PERMALINK



venerdì 12 settembre 2008 - ore 16:44



(categoria: " Vita Quotidiana ")


...in bilico tra tutti i miei vorrei...





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 5 settembre 2008 - ore 16:17


stasera....
(categoria: " Vita Quotidiana ")


io sarò qui...



LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



lunedì 1 settembre 2008 - ore 17:41


DA LEGGERE...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Era una mattinata movimentata, quando un anziano gentiluomo di un’ottantina di anni arrivò per farsi rimuovere dei punti da una ferita al pollice.

Disse che aveva molta fretta perché aveva un appuntamento alle 9:00.

Rilevai la pressione e lo feci sedere, sapendo che sarebbe passata oltre un’ora prima che qualcuno potesse vederlo.

Lo vedevo guardare continuamente il suo orologio e decisi, dal momento che non avevo impegni con altri pazienti, che mi sarei occupato io della ferita.

Ad un primo esame, la ferita sembrava guarita: andai a prendere gli strumenti necessari per rimuovere la sutura e rimedicargli la ferita.

Mentre mi prendevo cura di lui, gli chiesi se per caso avesse un altro appuntamento medico dato che aveva tanta fretta. L’anziano signore mi rispose che doveva andare alla casa di cura per far colazione con sua moglie.

Mi informai della sua salute e lui mi raccontò che era affetta da tempo dall’Alzheimer.

Gli chiesi se per caso la moglie si preoccupasse nel caso facesse un po’ tardi.

Lui mi rispose che lei non lo riconosceva già da 5 anni.

Ne fui sorpreso, e gli chiesi "E va ancora ogni mattina a trovarla anche se non sa chi è lei"?

L’uomo sorrise e mi batté la mano sulla spalla dicendo:

"Lei non sa chi sono, ma io so ancora perfettamente chi è lei"

Dovetti trattenere le lacrime ... Avevo la pelle d’oca e pensai:

"Questo é il genere di amore che voglio nella mia vita".

Il vero amore non é né fisico né romantico.

Il vero amore é l’accettazione di tutto ciò che é, é stato, sarà e non sarà.

Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno.


La vita non é una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia.

Sii più gentile del necessario, perché ciascuna delle persone che incontri sta combattendo qualche sorta di battaglia.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 1 settembre 2008 - ore 16:15


1 anno
(categoria: " Vita Quotidiana ")


I tuoi grandissimi sogni i miei risvegli lontani
I nostri occhi che diventano mani
La tua pazienza di perla le mie teorie sull’amore
Fatte a pezzi da un profumo buono
Il tuo specchio appannato la mia brutta giornata
La mia parte di letto in questa parte di vita
Il tuo respiro che mi calma se ci appoggi il cuore
La nostra storia che non sa finire
So che è successo già
Che altri già si amarono
Non è una novità
Ma questo nostro amore è
Come musica
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Mai mai

Le nostre false partenze i miei improvvisi stupori
Il tuo “sex & the city” i miei film con gli spari
I nostri segni di aria in questi anni di fuoco
Solo l’amore rimane e tutto il resto è un gioco
I tuoi silenzi che accarezzano le mie distrazioni
Ritrovarti quando ti abbandoni
Il nostro amore immenso che non puoi raccontare
E che da fuori sembrerà normale

So che è successo già
Che altri già si amarono
Non è una novità
Ma questo nostro amore è
Come musica
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai

Siamo stati sulla luna a mezzogiorno
Andata solo andata senza mai un ritorno
E abbiamo fatto piani per un nuovo mondo
Ci siamo attraversati fino nel profondo
Me c’è ancora qualcosa che non so di te
Al centro del tuo cuore
Che c’è?
So che è successo già
Che altri già si amarono
Non è una novità
Ma questo nostro amore è
Come musica
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai




buon anniversario amore mio...
sappi che ti risposerei oggi come un anno fa...
e non è una minaccia!!


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI