BLOG MENU:
STO LEGGENDO

Il manoscritto dell’imperatore

’Norme per l’accordatura dei pianoforti’ 1648

HO VISTO

Ho visto che spesso non mi vedo, vedo a tratti e poi preferisco tornare alla cecità.

STO ASCOLTANDO

Ascolto e sento troppo. E poi non ho rimedio.

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Questo meglio non scriverlo sennò non è mai aggiornato!


ORA VORREI TANTO...

...poter realizzare la mia utopia. Eppure talvolta mi sembra di andarci vicino.

STO STUDIANDO...

Sto studiando alcune persone...a volte le devo ripassare o aggiornare il libro in cui le studio.

OGGI IL MIO UMORE E'...

Abbastanza su, ma meglio non indagare oltre altrimenti in un attimo potrebbe cambiare.

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



Questo è il mio primo blog (forse l’ultimo). E’ un esperimento, cui non prometto di applicarmi. Non che sia per carattere pigra e scostante, ma in questo caso la pigrizia è dovuta al fatto che non sono motivata in partenza a scriverlo. Certo, leggendo questa presentazione non attiro le persone a leggere. Pazienza. Non è il mio scopo. Non ne ho proprio!
Via con l’esperimento!!!! Si accettano suggerimenti e magari motivazioni ad aggiornare il blog


(questo BLOG è stato visitato 817 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



venerdì 5 settembre 2008 - ore 23:36


E’ finita
(categoria: " Pensieri ")


Non più una riga, non una parola, non più un secondo perso dietro a questo blog. Non dirò più niente di me qui dentro. Non ne vale la pena. Che gente! Che "uomini" vuoti! La vita fuori non è poi tanto diversa, ma almeno c’è più contegno. Certi pensieri meglio neanche sentirli. Meglio vivere di illusioni. Fuori.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 20 agosto 2008 - ore 22:06


Un passatempo alternativo
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ma cosa vuole questa da me? Possibile che non abbia altro da fare? Ha l’ossessione di ossessionarmi e studia tutte le vie possibili per farlo. Io bevo un po’ di veleno quando cerca di attuare il suo piano, mentre lei...deve star male sempre. Certe persone dovrebbero chiudersi in casa e gettare la chiave.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 13 agosto 2008 - ore 14:37


De amore
(categoria: " Amore & Eros ")


Da qualche anno io e un’amica stiamo prendendo in considerazione di scrivere un trattato sull’amore. Lo titoleremmo il ’De amore’. Non che abbiamo un vissuto così intenso da poter scrivere pagine e pagine sull’argomento, però nel tempo abbiamo riscontrato un continuo verificarsi di certe condizioni che ci permette di elaborarne qualche teoria. Come quella, ad esempio, che l’amore più forte è quello non corrisposto; oppure quella che molti matrimoni/convivenze nascono da necessità fisiologiche, più che da un sentimento saldo forte e sincero. In altre parole CI SI ACCONTENTA pur di non rimanere soli. Perché la solitudine a molti fa paura. Che brutto. Spero di non dover mai scendere a questi compromessi un giorno, per rimediare alla mia solitudine.

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



sabato 2 agosto 2008 - ore 20:31


Liberarsi dei ricordi
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Domani ridipingono la mia stanza. Una rivoluzione. Mi sembra impossibile vederla vuota con tutto quello che c’era dentro. Dopo la pittura (farò un verde acqua misto bianco) verrà il bello: non potrò tenere tutto quello che avevo prima. Dovrò liberarmi dei ricordi. VEDI POST ’FERMARE I RICORDI’. La vedo come un tentativo di crescita; sì, perché non posso tenermi in vita il pagliaccio carillon ancora imballato, i colori delle scuole elementari, le boccette di profumo finite, i poster che collezionavo settimanalmente da CIOE’, Magazine e riviste varie. Sarà dura, ma devo guardare avanti.

Almeno un po’ devo liberarmi dei ricordi, perlomeno delle loro tracce materiali. Spero almeno di avere una memoria sufficiente per contenere tutto, per sempre nella mente.



LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



lunedì 28 luglio 2008 - ore 21:01


L’eternità
(categoria: " Musica e Canzoni ")


"Mai un inverno e nessun’ombra

fermerà questo mio vivere di te;

mai una morte, mai un dolore,

mai nessuno

mai nessuno

più così..."


- L’eternità - by Biagio Antonacci


Ascoltatela, è bellissima!


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 21 luglio 2008 - ore 22:25


’Amicizia’
(categoria: " Pensieri ")


Ogni tanto ci penso. Ogni volta mi do risposte diverse.
Mi lamento di non avere amici, o meglio di non avere amici nel senso in cui intendo io. Forse pretendo troppo.
A volte dico "sì, ho degli amici, pochissimi ma veri".

Non so fino a che punto sia colpa mia. Di certo una colpa ce l’ho.
Sarà anche banale quel che dico, eppure poi mi chiedo se so essere amica. E ogni volta mi do risposte diverse.

Una cosa è certa: mi piacerebbe che un amico si comportasse con me come io mi comporto con lui. Non che io sia l’amica ideale, per carità, però credo proprio che se avessi un’amica come me sarei contenta. Mi basterebbe.

Invece a volte ho la sensazione che quelli che nei periodi buoni sono amici, in altri momenti non mi bastano più. Così mi sento usata e mi riprometto di non dare più nulla agli altri, di smetterla con la ’generosità’. Ecco allora che vorrei eliminarli categoricamente dalla mia vita.
Ieri avrei fatto così. E non è la prima volta.
Ora so che terrò il muso per un po’, poi mi passerà, anche se non sono come vorrei e anche se continueranno a fare gli scrocconi con me.




LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



sabato 19 luglio 2008 - ore 16:58


Blog - una settimana dopo
(categoria: " Pensieri ")


Oggi il mio blog ha una settimana di vita!!!
E’ un bell’impegno tenerlo aggiornato, come pure è un impegno fermarsi a riflettere prima di scrivere.
Per una riflessiva come me in teoria non dovrebbe essere difficile, ma in pratica lo è perché rifletto su cose che non mi va di condividere con sconosciuti (e a volte neanche con chi conosco).

Qualcosa, anzi la parte più consistente di me credo rimarrà sempre dentro.

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



mercoledì 16 luglio 2008 - ore 21:48


Col-lega
(categoria: " Lavoro ")


Non credo di essere di natura ansiosa, eppure oggi, o forse già da qualche giorno, lo sono. Sono stata vittima di un contagio. Quello della mia collega.
Credevo di non darci peso, a volte ridevo sopra le sue ansie esagerate per nonnulla. Lentamente, e senza accorgermi, l’ansia è entrata subdolamente dentro me e sta scoppiando. Mi ha trovata impreparata. Non credevo di essere aggredita da un untore, anzi untrice, che definivo innocua e ridicola.
Oggi posso dire di aver capito perché si chiama collega: quel col- sta proprio ad indicare uno stato di condivisione di qualcosa. Nel mio caso, non condivisione del lavoro, ma condivisione dell’ansia.

La soluzione è S-COL-LEGARSI!

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



lunedì 14 luglio 2008 - ore 19:28


Fermare i ricordi
(categoria: " Riflessioni ")



A proposito della mia specie di mania, cui accennavo ieri, di conservare tutto e cercare di recuperare le cose passate, oggi ho riflettuto ancora. Perché voler conservare tutto? Dev’essere così: vivo ogni istante come se fosse irripetibile, con la convinzione che se perdo i ricordi, perdo anche delle occasioni di felicità. Chiaro che mi riferisco ai ricordi piacevoli, anche apparentemente insignificanti, solo questi mi sforzo di conservare.

In fondo un ricordo è come un cassetto; sta lì, sai che c’è e quando hai bisogno di qualcosa lo apri e trovi quel che ti serve. Puoi anche non trovare quello che cerchi esattamente, ma comunque trovi qualcosa che ti fa piacere rivedere. [almeno nei miei cassetti funziona così].

Facendo mio questo principio, di conseguenza, mi viene spontaneo raccogliere più cose possibili da mettere nel mio cassetto e non lasciarmi scappare nulla. Tutto serve a qualcosa.

Penso di approfondire ancora questo discorso; sono tutte cose che ho in testa, ma che non ho mai avuto occasione, e necessità, di esplicitare in parole, perché, in fondo, per il mio vivere le so e le pratico già.






COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 13 luglio 2008 - ore 21:15


Un acquisto tanto atteso
(categoria: " Vita Quotidiana ")



Non so cosa mi stia accadendo ultimamente, ma mi piacciono le cose antiche. Oddio, da sempre tendo a conservare tutto e a recuperare le cose che avevo e non ho più. Ad esempio tempo fa ho riacquistato delle vecchie mc di Cristina d’Avena che avevo da piccola e che poi i miei hanno buttato chissà dove.
Io, invece, non butterei mai via niente, neanche l’oggetto apparentemente più insignificante.
Detto questo vi presento...il grammofono! L’ho acquistato due settimane fa, dopo tanto tempo che lo cercavo.
L’ho riposto sopra una vetrinetta dove ho raccolto la mia collezione di strumenti musicali in miniatura, vicino al pianoforte.

E’ più o meno come quello nella foto.

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI


iovagante, 27 anni
spritzina di Provincia Padova
CHE FACCIO? menacarte e venditrice di parole
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
DICEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31