BLOG MENU:


giulyghira, 23 anni
spritzina di Padova
CHE FACCIO? Biologia ambientale
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO

Ligabue

ABBIGLIAMENTO del GIORNO




ORA VORREI TANTO...

Mare di Sardegna:




STO STUDIANDO...




OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) ...aprire il vasetto e vedere che è finita la Nutella.....
2) ...non poter tornare indietro!
3) la cosa che odio di più...pensare di aver già perso in partenza... non provare a reagire e arrendersi....
4) mettere tante speranze in una persona alle qualle dai tanto e ti ringrazia trattandoti poi con pesci in faccia
5) …non avere tempo nemmeno per cominciare a leggere un romanzo…

MERAVIGLIE


1) ... l'instabilità del caso ... sapere che vivere nn è una teoria matematica e in ogni attimo tutto può essere rivoluzionato anche da una semplice frase...
2) Io che ho voglia da andare avanti nonostante tutte le difficoltà e i giorni storti
3) vivere avendo la consapevolezza che per quanto poco anche tu hai contribuito a modificare il mondo
4) Sentire che per qualcuno tu conti davvero
5) Passeggiare in un bella giornata di sole ascoltando la tua canzone preferita





(questo BLOG è stato visitato 3405 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledì 6 luglio 2011 - ore 10:36



(categoria: " Vita Quotidiana ")


SONO FELICE


- PERMALINK



mercoledì 8 dicembre 2010 - ore 09:30



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ma perchè appena trovo un certo equilibrio deve SEMPRE succedere qualcosa che mi complica la vita?!


- PERMALINK



lunedì 29 novembre 2010 - ore 18:50



(categoria: " Vita Quotidiana ")


oggi sono iperattiva..sembra una barzelletta(x chi mi conosce)..chissà cosa c’era nel cioccolato


- PERMALINK



venerdì 26 novembre 2010 - ore 18:39



(categoria: " Vita Quotidiana ")


La prima neve


- PERMALINK



sabato 20 novembre 2010 - ore 11:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Weekend a Trieste


- PERMALINK



venerdì 5 novembre 2010 - ore 17:45



(categoria: " Università / Scuola ")


Il professore di paleontolgia ci ha portati in "gita" oggi pomeriggio..in montagna vicino a Opicina a prendere campioni di roccia..mi sn divertita un casino
Ma ho imparato che:
-picconare è mooooooolto pericoloso (i sassi ke saltano via fanno un male cane!!!)
-il prof ha un debole x i geologi(ovvio, direte voi, i fossili sono sassi alla fin fine!..si ma se x metà sm biologi facci un corso accelerato c...o
-la nebbia rompe i maroni più ke in pianura
...cmq sn contenta!e venerdì prox si repilica


- PERMALINK



martedì 2 novembre 2010 - ore 13:42



(categoria: " Vita Quotidiana ")


paura acqua alta..stamattina ci mancava poco


- PERMALINK



sabato 30 ottobre 2010 - ore 18:54



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Torno a casa pensando solo al cane e al poligono.
Cerco di stare con i miei il meno possibile.
Così non va bene.
.


- PERMALINK



domenica 24 ottobre 2010 - ore 09:46



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Gare o non gare..QUESTO E’ IL PROBLEMA


- PERMALINK



lunedì 18 ottobre 2010 - ore 20:49



(categoria: " Università / Scuola ")


Ascoltare un mito come Margherita Hack parlare dei problemi dell’università me li ha fatti sentire ancora più miei!
Sono queste le persone che lasciano il segno!E non chi parla tanto per fare o per far casino!


- PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



io ed i miei occhi scuri siamo diventati grandi insieme con l’anima smaniosa a chiedere di un posto che non c’è tra mille mattini freschi di biciclette mille più tramonti dietro i fili del tram ed una fame di sorrisi e braccia intorno a me io e i miei cassetti di ricordi e di indirizzi che ho perduto ho visto visi e voci di chi ho amato prima o poi andar via e ho respirato un mare sconosciuto nelle ore larghe e vuote di un’estate di città accanto alla mia ombra nuda di malinconia io e le mie tante sere chiuse come chiudere un ombrello col viso sopra al petto a leggermi i dolori ed i miei guai ho camminato quelle vie che curvano seguendo il vento e dentro a un senso di inutilità... e fragile e violento mi son detto tu vedrai vedrai vedrai strada facendo vedrai che non sei più da solo strada facendo troverai un gancio in mezzo al cielo e sentirai la strada far battere il tuo cuore vedrai più amore, vedrai io troppo piccolo tra tutta questa gente che c’è al mondo io che ho sognato sopra un treno che non è partito mai e ho corso in mezzo ai prati bianchi di luna per strappare ancora un giorno alla mia ingenuità e giovane e invecchiato mi son detto tu vedrai vedrai vedrai strada facendo vedrai che non sei più da solo strada facendo troverai anche tu un gancio in mezzo al cielo e sentirai la strada far battere il tuo cuore vedrai più amore vedrai e una canzone neanche questa potrà mai cambiar la vita ma che cos’è che ci fa andare avanti e dire che non è finita cos’è che ci spezza il cuore tra canzoni e amore che ci fa cantare e amare sempre più perché domani sia migliore, perché domani tu strada facendo vedrai
FEBBRAIO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29