BLOG MENU:


drubber, 69 anni
spritzina di hell
CHE FACCIO? Dico quello che gli altri pensano e non vi dicono
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Dico solo la verità, quello che non vorreste sentirvi dire perchè sapete in cuor vostro che è vero.

Credete che sia volgare?
No, volgari sono gli ipocriti che vi ripetono che tutto va bene e vi nascondono la verità.
Poi arrivate a un punto nella vita, vi fermate, vi guardate indietro e dite: Ma che cazzo di vita ho fatto fino ad ora?

Comincia a vivere, è più tardi di quel che credi.

Commentate pure ma chiedervi commenti intelligenti so che sarebbe troppo.

Se volete espormi i vostri pensieri fondamentali in veste di monosillabi su MSN: timancanodecisamentelebasiscientifiche@hotmail.it
(però non vi lamentate se vi blocco)




(questo BLOG è stato visitato 4703 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





lunedì 7 luglio 2008 - ore 23:29


per gli inguaribili romantici di spritz.it
(categoria: " Vita Quotidiana ")







LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



mercoledì 20 febbraio 2008 - ore 23:33


a modest proposal
(categoria: " Vita Quotidiana ")





Carissimi affezionati lettori,
dai vostri messaggi apprendo di esservi molto mancata, ma vi chiedo di scusarmi. Non potevo collegarmi perchè ero impegnata a vivere. So già che non capirete.

Sempre più utenti prima si iscrivono al sito e poi chiedono di conoscere il regolamento. In attesa che a costoro sia recapitato comodamente a casa un manuale di "Istruzioni per la vita", propongo al sommo webmaster di aggiornare il regolamento come segue.

Termini e condizioni per l’utilizzo dei Servizi
- Per utilizzare i Servizi è necessario bussare, aprire la porta e controllare se c’è la carta igienica;
- l’Utente s’impegna a fornire i dati personali aggiornati, veritieri e corretti del proprio cane, di cui inserirà la foto nel profilone. Si impegna altresì ad aggiornare la foto del proprio cane, qualora soggiungano importanti cambiamenti (ad es. entrata in calore, nascita dei cuccioli, abbandono in autostrada);
- il diritto dell’Utente di usare i Servizi È personale e non cedibile, se non per creare fake che si ritengono molto simpatici, ma che in realtà di discostano di poco dal livello qualitativo del sito, principalmente composto da ciccione e nerd, variamente affetti da sindromi depressive. L’Utente riconosce altresì che la fornitura dei Servizi da parte di spritz.it è resa possibile grazie ai proventi derivanti dalla vendita di spazi pubblicitari e accetta di essere spammato vita natural durante con gli avvisi di feste di cui non sentiva la mancanza;
- l’Utente si impegna a utilizzare i Servizi esclusivamente per scopi leciti e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni di legge in materia di protezione dei dati personali e della proprietà intellettuale, ed a manlevare spritz.it, limitatamente all’ipotesi in cui il diploma di III media in possesso dell’utente permetta la comprensione del verbo manlevare;
- l’Utente È responsabile della conservazione della segretezza della password che gli viene assegnata successivamente alla registrazione e che è obbligatoriamente composta dal nome del/la moroso/a e/o dal nome del proprio gruppo musicale preferito, unitamente ad un identificativo di utenza, per l’utilizzo di determinati Servizi, e si impegna a manlevare e a controllare finalmente sul vocabolario il significato di questo verbo obsoleto;
- spritz.it ha il diritto di sospendere o interrompere, almeno una volta al giorno, in conformità al sovraccaricamento del server, e senza nessun preavviso l’erogazione dei Servizi alla generalità degli Utenti.

Spritz.it si riserva di interrompere in via definitiva e senza preavviso l’erogazione dei Servizi al singolo Utente nel caso in cui questi:
(a) non fornisca o non abbia fornito dati personali aggiornati, completi, veritieri, corretti, sinceri, schietti, leali, franchi, onesti ed autentici: a tal fine saranno effettuati controlli incrociati con l’anagrafe tributaria e con la banca del seme;
(b) utilizzi o abbia utilizzato i Servizi per fini o con modalità illegali, che la più recente giurisprudenza definisce come "tentato stupro" o "circonvenzione di minore";
(c) violi o abbia violato troppo le Condizioni Generali o i termini e le condizioni particolari applicabili ad un Servizio, proprio nell’attimo in cui l’amministratore non è impegnato a fare di meglio.

Garanzia e responsabilità per i Servizi
- L’Utente riconosce che l’uso dei Servizi avviene nel proprio esclusivo interesse e rischio: spritz.it non offre alcuna garanzia sulla presenza di utenti normodotati con cui sia possibile sostenere una discussione in italiano corrente e senza finire a parlare di sesso o di calcio o di calcio sul sesso;
- spritz.it declina ogni responsabilità per danni, pretese o perdite, dirette o indirette, eventuali due di picche derivanti all’Utente per il mancato e/o difettoso funzionamento delle spritzine e degli spritzini;

Responsabilità dei Contributi, accesso a determinati Servizi e rilevazioni
- L’Utente riconosce di essere il solo responsabile di ogni e qualsiasi informazione, messaggio, testo, software, dato, suono, musica, fotografia, grafica, video, dire, fare, baciare, lettere, testamento e altro materiale da egli trasmesso, divulgato, scambiato o reso comunque disponibile tramite i Servizi forniti da spritz.it ("Contributo/Contributi"), con particolare ma non esclusivo riferimento ai Contributi ai Servizi di forum, chat e newsgroup offerti da spritz.it, e si impegna a manlevare (sempre che abbia compreso il significato di questo verbo) e tenere indenne spritz.it da qualsiasi rivendicazione e/o pretesa di terzi derivante dai propri Contributi;
- spritz.it non è tenuto ad effettuare alcuna attività di controllo sulla liceità, veridicità, fondatezza, accuratezza, non ingannevolezza, non offensività, non contradditorietà, fragranza, colorazione, solidità, ragionevolezza, consistenza, transitività dei Contributi degli Utenti, con particolare ma non esclusivo riferimento ai Contributi degli Utenti ai Servizi di Forum. In ogni caso, spritz.it si riserva di rifiutare e/o eliminare e/o divulgare a sua discrezione i Contributi non ritenuti idonei alla trasmissione, divulgazione, scambio o messa a disposizione tramite i Servizi;
- l’Utente che intenda accedere ai Servizi che contengano Contributi, con riferimento esemplificativo e non esclusivo ai sistemi di comunicazione messi a disposizione degli Utenti da spritz.it, forum, chat e newsgroup, dichiara di essere consapevole della possibilità che questi, nei loro contenuti, risultino offensivi ovvero offendano la sensibilità di determinate persone, e in ogni caso riconosce che piangere e invocare il webmaster perchè in un forum internet viene deriso da alcuni sconosciuti non è un atteggiamento consono a una persona che ha perso i denti da latte;
- l’Utente riconosce a spritz.it la possibilità di effettuare rilevazioni a fini statistici e di profilazione commerciale circa le proprie attitudini di navigazione manifestate con gli spostamenti in rete attraverso il sito spritz.it. A tale proposito, spritz.it espressamente garantisce di indagare sulle abitudini dell’utente e di informare i propri sponsor e, nei casi più gravi, direttamente don Marco che provvederà a impartire un’adeguata penitenza.

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



lunedì 24 dicembre 2007 - ore 00:58


non vi meritate le palle
(categoria: " Vita Quotidiana ")





Sul sito ci sono dei fenomeni repressi dal sistema. Questi personaggi probabilmente subiscono ogni genere di angheria da chi gli compra la vita a 1000 euro al mese e sono sfottuti (giustamente) dagli "amici". Per sfogare la tensione accumulata pensano quindi di riversare un po’ della loro frustrazione su di me.
Siccome però il coraggio uno non se le può dare, non riescono a ribattere sui forum e/o nel mio blog. Allora si mettono a inveire contro la sottoscritta al sicuro, nei loro blog, aspettando che i loro amichetti fantastici (cioè che non esistono) arrivino a solidarizzare.
«Bravo, hai scritto bene!»
«Drubber è proprio una stronza»
«Ora lo diciamo alla maestra e non ci giochiamo più con la Drubber»
e via così...

Si tratta di gente che non sa stare in società.

LEGGI I COMMENTI (11) - PERMALINK



venerdì 14 dicembre 2007 - ore 14:40


cuori spezzati
(categoria: " Vita Quotidiana ")





È difficilissimo essere donna. Capita a volte di spezzare cuori di cui si ignorava l’esistenza. Passare dalla poesia alla retorica misogina è un attimo.
Il messaggio seguente è stato infatti inviato da uno spritzino con cui non ho mai comunicato.
Non che ora il livello di comunicazione sia aumentato di molto, eh!


RICEVUTO DA: D********

TITOLO: Senza Titolo
ORA: 13/12 - 23:18

MESSAGGIO:
Non mi rispondi più?

Cavolo ti arrendi così??

Mi avevan detto che stare a parlare con te era divertente,
addirittura esilarante.

...per quella volta ogni morte di papa che vengo su questa minchia di community,
perchè non ho davvero niente di meglio da fare.


uff... così è come star a giocare a scarabeo senza le consonanti...

Che Fanekka...


LEGGI I COMMENTI (4) - PERMALINK



mercoledì 12 dicembre 2007 - ore 23:55


arriva l’eroe
(categoria: " Vita Quotidiana ")




È bello sapere che il sito è pieno di ragazzi scaltri e sensibili che sono interessati a me ed in particolare alle mie abitudini sessuali! Mi piace affrontare sillogismi con gente culturalmente preparata!


Ma te com’è che hai tutto sto tempo x stare qua a fare un cazo? Se fosse il tuo lavoro dovresti odiarti in quanto è un lavoro inutile... nessuna speranza x noi poveri mortali.

hai ragione, ho tanto lavoro.
mi daresti una mano ad alleggerirmi il lavoro?
.
.
.
.
.
.
.
ucciditi

va a fare in culo coglione.

la tua strabiliante dialettica si riduce improvvisamente a un’offesa?

qualcuno ha fatto in modo che succedesse, evidentemente...Te lo sei chiesto questo?

l’ho visto!
è scappato da quella parte!
----------------->

ma potresti seguirlo al posto mio, se vuoi...magari è anche un tuo amico... o magari ci fai amicizia! Sai mai le occasioni della vita...

impossibile.
non ho amici.

e come mai?Non hai neanche uno psicologo che fa finta di essere tuo amico?

no, però ho uno sconosciuto che fa finta di essere uno psicologo.
in chat.
adesso.

ti stai sbagliando e non sono nè amico nè psicologo e non voglio assolutamente esserlo.

non sei niente.
morirai vergine.

di bucio di culo spero!Te cosa sei invece?

sei così idiota che per capire che fine ha fatto la tua intelligenza hanno fatto una puntata di X-Files

sei simpatico come un braccio in culo ma non hai risposto alla mia domanda.

senti eroe, hai più ormoni che neuroni

e me ne vanto, uomo col bigatino al posto del ciccio! Mi rispondi o non sai cosa sei?

senti genio, ma non hai capito che non ti rispondo?
al posto del cervello hai un cartello con su scritto AFFITTASI?

xchè non mi rispondi? No, non ho scritto affittasi, mi pare...

non ti rispondo perchè non capiresti le mie parole e rischierebbero di morire di solitudine nel tuo cervello.

o xchè il tuo di cervello non le sa partorire? Mi pare che finora ci siamo capiti...

capisco che ragioni col cazzo, ma il mio cervello non è una vagina.
Non partorisce.

si vede palesemtne che la retorica non fa x te, se non riconosci nemmeno una metafora...

tu invece hai studiato molto.
hai il diploma di licenza media.

Ho il diploma di licenza media ma la cultura non è solo quella che ci si fa a scuola...e tu di cultura personale sembra ne abbia poca...o mi sbaglio?

un coglione non può non sbagliare.

e te sbagli a manetta quindi, posso immaginare...

ripassati necessità e sufficienza delle condizioni

allora sei un coglione anche te xchè sbagli?

vedo che hai dimestichezza con la logica.
ora ti lascio al tuo destino, prima ch’io muoia in una crisi di sbadigli.

fai tanta buona nanna allora se vai a letto altrimenti buon divertimento se vai a sballinarti da qualche parte. E’ vero che il coglione non sbaglia mai, cmq!

C.V.D.

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



mercoledì 5 dicembre 2007 - ore 00:52


Rifiuti solidi umani
(categoria: " Vita Quotidiana ")





R* non ride più.
Alle 17.30 ha avuto la triste notizia e il suo urlo di dolore ha squarciato i cieli di Spritz.
"NOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!! "
La buona giornata è stata rovinata da una tegola improvvisa.

I Gem Boy non suoneranno alla festa di spritz.
Se vi state chiedendo chi cazzo sono i Gem Boy allora sono contenta. Significa che una parte dell’umanità è ancora capace di disinteressarsi delle cazzate. Sono notizie che scaldano il cuore.

I Gem Boy sono una band che si è accorta di un vuoto nel panorama musicale italiano e l’ha occupato prepotentemente. Infatti i ragazzi delle scuole medie non hanno più tempo per parodiare le sigle dei cartoni animati. Preferiscono giocare alla playstation.
La discografia della band è particolarmente nota tra alcuni over 20 che a prima vista possono apparire patetici, immaturi e con qualche problema con l’altro sesso.
Ma la realtà è ben diversa.
Lo sono proprio.

* nome di fantasia

LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



domenica 2 dicembre 2007 - ore 23:33


permalink ai porci
(categoria: " Vita Quotidiana ")





Oggi sono state introdotte delle grandi novità sul sito.
Non sono state però comprese dallo spritzino medio, che aggiorna il proprio blog solo perchè non sa cosa fare mentre sta scaricando un film porno.
Con il mio amico hacker abbiamo saccheggiato wikipedia per comporre questa breve scheda informativa.

permalink
Un permalink (contrazione della frase inglese "permanent link") è un tipo di URL che si riferisce ad una specifica informazione implementato in modo da non cambiare o almeno per rimanere lo stesso per lunghi periodi di tempo. Il termine è spesso impiegato nell’ambito dei weblog per indicare il link ad un determinato post.


In altre parole si tratta di un sistema che permette di riferirsi in modo permanente ai vostri fondamentali messaggi:
"Oggi il mio cane ha la diarrea"
"Ieri mia morosa mi ha fatto le corna"
"Quanto mi sono annoiata all’ultima festa"
In questo modo un navigatore occasionale che capita sul vostro blog, può linkare agevolmente il vostro messaggio nella sua rubrica "byte sprecati".

RSS
RSS (Really Simple Syndication) definisce una struttura adatta a contenere un insieme di notizie, ciascuna delle quali sarà composta da vari campi (nome autore, titolo, testo, riassunto, ...). Quando si pubblicano delle notizie in formato RSS, la struttura viene aggiornata con i nuovi dati; visto che il formato è predefinito, un qualunque lettore RSS potrà presentare in una maniera omogenea notizie provenienti dalle fonti più diverse.


In altre parole con i feed RSS le stronzate che scriverete sui blog non rimarranno confinate nel sito, ma saranno diffuse anche da appositi programmi. La vostra pochezza non avrà più confini.
Non solo. I feed RSS finalmente permetteranno al blog di momo di surclassare quello di Beppe Grillo nell’ambita classifica di blogbabel.

LEGGI I COMMENTI (7) - PERMALINK



giovedì 29 novembre 2007 - ore 19:23


Punti fermi
(categoria: " Vita Quotidiana ")





Da uno spritzino non potranno mai provenire frasi di senso compiuto. Lui si diverte a premere tasti a caso. Certi nick azzurri in realtà sono dei picchi.
Bisogna però riconoscere che esiste qualche spritzino fortunato i cui discorsi risultano quasi comprensibili. Ma facendo un po’ di attenzione alla punteggiatura si capisce subito l’origine casuale delle frasi.


-Dico quello che gli altri pensano e non vi dicono-
..x esempio


sei uno sfigato

,,già sentita mi deludi,,n altra ke se riempe a boca de cagade..e e neppure pensa prima d scriverle,,patetica

ma sai scrivere una frase completa in italiano?

non è italiano quello,,è un misto,,e nn è neppure una frase completa, aah a sto punto preferisco essere sfigato

non puoi preferirlo.
lo sei già e non hai scelta.

come no io sono solo sfigato,,potevo preferire o scegliere,, d essere uno sfigato k si riempie la bocca di cagate, o uno sfigato k nn pensa prima d scrivere o uno sfigato patetico,,ancora mi kiedo perkè mi risp !

sento che tu hai delle potenzialità.
come concime per fiori.

...qui t do ragione almeno, forse sarò utile a qualk,,, dal denaro nn nasce niente dal letame nascono i fior,,,e ogni volta k qualk1 t regalerà dei fiori.. ihihih penserai a me! .. e ciò mi sembra molto intrigante

mi sembra un incubo.
da oggi odierò i fiori.

,,e dai pure la colpa a altri (in sto caso ai fiori) delle tue conseguenze,,ma nn temere chi te li regalerà nn sarà d sicuro uno sfigato come me

ci vuole poco.
sei il fondo scala della sfiga

ci vuole poco,,mmmmhh,,io direi k quello k te li regalerà nn sarà uno sfigato inquanto se viene da te ,, avrà tante d quelle fighe,,dico no,,per venire con te,,

vado a dormire.
quando muori avvertimi che ti spargo nel campo.

si appena capirò come faccio ad avvertirti da morto!


LEGGI I COMMENTI (10) - PERMALINK



mercoledì 28 novembre 2007 - ore 20:34


Spritz date
(categoria: " Vita Quotidiana ")





Eccomi qua, sono in ritardo di cinque minuti all’appuntamento.
Non potevo arrivare puntuale altrimenti pensi che non faccio niente dalla mattina alla sera.
In realtà è così, ma non devi pensarlo.
Tra tutti questi ragazzi chi sarai?
Che figo quello, speriamo che sia tu, speriamo che sia tu, speriamo che sia tu.
Uhm, in foto però eri castano chiaro, mentre questo è quasi nero. No, mi sa che non sei tu.
Oh, qui c’è troppa gente, come faccio a trovarti?
Ti faccio uno squillo e vediamo chi controlla il cellulare.
Ecco, ti ho visto.
I capelli in foto erano diversi.
OK, mi avevi avvisato che la foto era di qualche anno fa.
Però ora mi sento autorizzata a inviarti cartoline di qualche foresta scomparsa.
Mi avvicino.
Ci presentiamo.
Sì, bravo, evita di darmi il bacino. Non siamo così in confidenza.
Nella foto non si vedevano le cicatrici dell’acne.
Photoshop fa magie.
Andiamo a prenderci quest’aperitivo.
Sediamoci qui.
Fammi dire qualche banalità per aumentare l’imbarazzo.
Presto, ti devo convincere subito di essere una donna realizzata.
Ora attacco il disco dei miei successi personali.
Aspetta, stai mixando tu? Perchè hai preso la parola?
Mi stai parlando del tuo lavoro.
Cerco di capire quanto guadagni.
Come siamo finiti a parlare dei solai che dimensioni?
In verità stai parlando solo tu.
Cos’è un solaio? Meglio che non glielo chiedo sennò mi reputa ignorante.
Sono passati 5 minuti e ancora mi stai parlando di questi solai.
Ah, hai fatto una battuta? Cerco di sorridere.
Ora la battuta è finita? Smetto di sorridere altrimenti pensi che ho una paresi.
Ho capito che sei bravo a dimensionare solai, al contrario dei geometri.
Dimensionare: esiste questo verbo? Boh, mi vengono in mente ben altre dimensioni.
La dimensione del tuo Io.
Non hai capito che non me ne frega niente del tuo discorso?
Prima che tiri fuori il telefonino per farmi vedere le foto dei suoi ultimi solai, prendo la parola.
Ti racconto delle mie ultime vacanze.
In cui mi sono divertita tantissimo.
In realtà sono andata in vacanza con gente di merda e che non sento da allora, ma sorvolerò su questo dettaglio.
Ti faccio vedere le foto che ho sul telefonino?
Attenzione, non devo mostrarti le mie foto in costume.
La moto che hai nel profilone è tua?
Rumore di sogni infranti.
La moto non è tua. Ti immaginavo rude motociclista che piombi a casa, mi rapisci sotto gli occhi di mio padre e mi trascini in un folle viaggio tra Germania e Olanda. Insieme proviamo tutte le droghe conosciute dalla comunità scientifica e anche qualcuna di sconosciuta.
Invece no. Mi sa che la domenica te la passi a casa a guardare Costanzo in pigiama.
No? Neanche Costanzo? Hai Sky e ti guardi le partite?
Fammi bere un sorso.
Ti guardo.
Fammi bere un altro sorso.
Forse da alticcia mi sembri più accettabile.
Fammi controllare il cellulare. Non ricevo messaggi da due giorni ma devo farti credere di essere desiderata.
Rileggo l’ultimo sms della mia amica pazza isterica.
Cazzo, questo sms è da suicidio, ma non posso non sorridere leggendolo. Altrimenti chissà cosa pensi.
Stavi dicendo?
Sì, dai parla per altri cinque minuti che intanto penso dove andare in vacanza.
Tunisia o Egitto?
Ma ti vesti al buio? Come diavolo abbini i colori?
Questo è il tuo primo incontro? Sul serio?
Sì, ti credo, ti credo, ma raccontalo a qualcun’altra.
Dici che abbiamo tante cose in comune.
Sì, ad esempio?
Stiamo respirando. Come altri 6,6 miliardi di persone.
E poi?
Siamo iscritti a spritz.it. Come altre 41.000 persone.
Sei proprio selettivo.
Finisco in velocità lo spritz.
Negli speedy sembravi più divertente. Mi viene il dubbio che copiassi le battute da qualche sito internet.
Quando vuoi andiamo.
Cioè, prima andiamo e meglio è.
Ci stiamo alzando.
Usciamo.
Speriamo che non faccia discorsi strani.
Non li fa. Cazzo, non gli piaccio?!?
Ci salutiamo.
Certo ci rivedremo.
Sì sì ci sentiamo su spritz.
Ciao.
Bacino, aiuto: era inevitabile.
Mi allontano. E’ sufficientemente lontano?
Dov’è il cellulare?
Rubrica.
Come l’ho registrato?
Ah, eccolo.
Opzioni.
Cancella.
Cancellare?
.

LEGGI I COMMENTI (13) - PERMALINK



domenica 25 novembre 2007 - ore 14:29


abissi di tristezza
(categoria: " Vita Quotidiana ")





La domenica mattina può capitare di intrattenere una discussione interessante con uno spritzino. Specialmente se il giorno prima c’è stata la travolgente festa della community.

In grassetto i suoi acuti messaggi, in carattere normale le mie risposte, in corsivo i commenti della vostra affezionatissima.

sera pien de luamare ieri sera alla festa spritz.....belle fighe tutte quante
wow! un approccio un po’ rurale ma per lo meno diverso dal solito!
però è strano che sto qui, nonostante abbia avuto l’incredibile opportunità di conoscere tante "fighe" ieri sera, attacca bottone proprio con me...


dalle foto non si direbbe... e gli uomini erano uno peggio dell’altro... tu in che foto sei?

foto ** quello con felpa nera
guardo la foto: sprizza voglia di partecipare e di farla finita

e tu’ quale sei??
notare l’apostrofo

foto 158

guarda sei di una simpatia estrema ma va a cagare va’

mettete un vibrator su par el culo va’

delusa e repressa
Non capisco come mai tutte le conversazioni su questo sito finiscano sempre così. Eppure io mi sforzo di essere simpatica!!!

LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
GIUGNO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: