Ciarli
Spritz.it - Ciarli's HOME - BLOG DIRECTORY - IL TUO BLOG - Segnala qs BLOG




NICK: Ciarli
SESSO: m
ETA': @@
CITTA': non ha importanza dove sono io e dove sei tu..
COSA COMBINO: cerco la mia canzone...
STATUS: middle

[ SONO OFFLINE ]
[PROFILONE COMPLETO]

[ SCRIVIMI ]



STO LEGGENDO


HO VISTO


STO ASCOLTANDO


ABBIGLIAMENTO
del GIORNO


ORA VORREI TANTO...


IN QS PERIODO STO STUDIANDO...


OGGI IL MIO UMORE E'...
Star
you’re a star
ya be careful what you’re wishin’ for
all your dreams comin’ true


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...




PARANOIE
Nessuna scelta effettuata

 


MERAVIGLIE

Nessuna scelta effettuata




“Un blog scarno...senza tanti fronzoli...niente immagini o altro, solo parole che scaturiscno dalla mia anima e non solo ed hanno bisogno di esser scritte. Questo mondo non mi appartiene è per me solo un quaderno dove poter scrivere...e i quaderni, si sa...non parlano, quindi per favore non contattatemi...non vi risponderò. ”

(questo BLOG è stato visitato 724 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite,


ULTIMI 10 messaggi
(per leggere i precedenti naviga attraverso il calendarietto qui a destra:
i giorni linkati sono quelli che contengono interventi )


lunedì 20 ottobre 2008
ore 19:14
(categoria: "Vita Quotidiana")


Stanco e deluso...




- SEGNALA questo BLOG

sabato 18 ottobre 2008
ore 00:59
(categoria: "Vita Quotidiana")



Sarà un paese per vecchi. Di nullafacenti e specchi. Di stage subpagati e musei perfetti. Un paese di passi avanti e progetti. Di detti e di fatti. Sarà un paese di opzioni. Di degenerative relazioni. Amici degli amici, timidi e pazzi. Che se una piace a tutti è una strangolacazzi. Un paese di esterofili e modaioli. Di gente con le fissazioni e congiure massoniche in ogni cosa. Sarà il paese della sposa. Della lotta morbosa. Della riproduzione totale del sistema globale a livello amatoriale. Sarà il paese che istaisulcazzo ma non so fare altrimenti. Il paese dell’apri-il-culo e stringi-i-denti. La terra dei malpensanti. Dei falliti e dei medici curanti. Dei caccalnaso indottrinati. Delle quaestio e dei tarantolati.
Sarà il paese degli invertiti e degli invertebrati. Del meridione ai condannati. Del cuore che rulla nel tamburo. In cui giochi se sei duro e puro ma vinci se a letto sei duraturo. Sarà il paese che capisci cos’è il fumo. Lontani dalla terra di nessuno. Quel posto in cui tutto è di ognuno. Il paese che sei il nome sul citofono. Che sei comunista basta che hai un microfono. Sarà il paese della vita pipistrellesca. Dell’amo e dell’esca. Di immondizia e raccolto nel piatto mal cotto. Sarà un paese morto. Per fortuna lo stop è corto. Nel vagone del treno, il tempo di una fermata. Indovina il paese del freno e cambia questa generazione di solo andata.


- SEGNALA questo BLOG

venerdì 17 ottobre 2008
ore 15:54
(categoria: "Vita Quotidiana")



Just a few small tears between someone happy and one sad
Just a thin line drawn between being a genius or insane
At what age begin to learn of which way out we will turn
Theres a long and winding road and the trail is there to burn


- SEGNALA questo BLOG

venerdì 10 ottobre 2008
ore 12:34
(categoria: "Vita Quotidiana")





- SEGNALA questo BLOG

lunedì 6 ottobre 2008
ore 13:24
(categoria: "Vita Quotidiana")


Bleed..

Burnt all bridges I have passed
No looking back to the life I once had...
The hate for myself is all that’s left now

"As blood runs down my arms
I feel peace in my heart..."

On my skin, the razor blade is shining bright
The veins show clearly through, my blood is running wild
The deep red flowing within, longing to be free
A little pressure’s all it takes to make me bleed...to death


- SEGNALA questo BLOG

lunedì 6 ottobre 2008
ore 08:47
(categoria: "Vita Quotidiana")





- SEGNALA questo BLOG

venerdì 3 ottobre 2008
ore 11:08
(categoria: "Vita Quotidiana")


Where are you now??


Fare un mondo che è il vero mondo. Quello che voglio dirti è che non abbiamo bisogno della menzogna per vincere la verità. Che tanto l’uomo sente certi problemi nell’essere uomo e la donna pure. Non è l’aperiodicità ne la velocità. Perlomeno non solo. Piu’ che un mondo nuovo c’è bisogno di occhi nuovi per guardarci in faccia. L’hai sentita anche tu in una canzone questa frase? E’ un mondo pieno di Zeri. Gente che falsa le amicizie per due lire. Come Giuda. Che poi è lui il vero Dio, no? E’ quello l’insegnamento di Leonardo e Il Cenacolo. Il sole dell’estate è tramontato e me ne sono accorto solo quando avevo la febbre alta. Perché ho provato a lottare con le stagioni. L’idea che l’estate finisse mi ha messo KO. Non tutte le lotte sono giuste. Ma combatterle ed essere abbattuti. A volte. Ad esempio ora so per certo che l’estate arriverà tra un anno e la t-shirt che mi hai regalato non potrò più metterla per un po’. I nostri fraintendimenti cardiaci ci hanno lasciato un segno gigante tratteggiato da sentimenti acidi. Ora pende silenzio dall’albero. Ho visto uno girare con delle foglie attorcigliate nei capelli. E gente instancabile. Creativi dentro e timidi fuori. Ho visto la capitale di notte mentre rientravo solo al buio del Colosseo. E mi sono fermato a cercare dentro gli imperatori romani, i gladiatori e i plebei. Ho visto tutt’attorno e provenivo dalla parte opposta. Vedo. Vediamoci. Vedrai che. Scatenarsi e infuriarsi. Ricominciare e ripartire e controllare e accellerare. E bang! In fondo è sempre stato così. Ma adesso sai cosa ho sempre voluto fare.


- SEGNALA questo BLOG

giovedì 2 ottobre 2008
ore 13:15
(categoria: "Vita Quotidiana")


Remeber the good Time...


Dammi un tre, dammi un tre, che la gente vuole ballare
le lucertole del folk adesso stanno per cominciare
versa qui, versa qui, versa un goccio e sentirai
le lucertole bevono forte ma non sbagliano quasi mai


- SEGNALA questo BLOG

lunedì 29 settembre 2008
ore 15:37
(categoria: "Vita Quotidiana")



I don’t know what is in my head
But if it’s good then I don’t mind
The liberation of my life is what I want and what I
need
She plays with my head all day
I’m over her in a way
She plays with my mind and says she’ll stay


- SEGNALA questo BLOG

lunedì 29 settembre 2008
ore 12:12
(categoria: "Vita Quotidiana")


For a Special One...
Cosa c’entra questo cielo lucido
Che non è mai stato così blu
E chi se ne frega delle nuvole
Mentre qui manchi tu

Pomeriggio spompo di domenica
Come fanno gli altri a stare su
Non arriva neanche un po’ di musica
Quando qui manchi tu

E adesso che sei dovunque sei
Chissà se ti arriva il mio pensiero
Chissà se ne ridi o se ti fa piacere

Cosa c’entra quel tramonto inutile
Non ha l’aria di finire più
E ci tiene a dare il suo spettacolo
Mentre qui manchi tu

Cosa c’entra questa notte giovane
Non mi cambia niente la tv
E che tristezza che mi fa quel comico
Quando qui manchi tu

E adesso che sei dovunque sei
Ridammelo indietro il mio pensiero
Deve esserci un modo per lasciarmi andare


- SEGNALA questo BLOG


> > > MESSAGGI PRECEDENTI
OTTOBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

RICERCA:
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


BOOKMARKS

Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE: