BLOG MENU:


BATTISTI, 29 anni
spritzino di SCHIO
CHE FACCIO? Studio per la Laurea Specialistica in Scienze dell
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

Arriverà un momento che l’uomo e la sua canzone si fermeranno da qualche parte a prendere fiato,quando ad esempio,saranno troppo vecchi per poter sopportare la perdizione di un amore così grande.Allora penso che faranno un viaggio nella campagna fino al Cinema Centrale.Troveranno naturalmente che il cinema non c’é più,come non ci sono più la notte buia e il talco borato Paglieri e molte altre cose....Né i molti cambiamenti né ciò che é rimasto turberanno minimamente l’uomo e la sua canzone.A loro basterà essere lì,più o meno dove si sono incontrati....e lì l’uomo compirà il gesto che ha coltivato racchiuso dentro di sé.Canterà a voce spiegata.Intonerà per il cielo sopra di lui e per i clienti del supermercato la sua canzone d’amore "...é stata una vertigine tenerti stretta al cuor or ti dirò lasciandoti scusami scusami ancor.."E nel volgere dell’unica strofa che ha mai conosciuto,lui e la sua amata si saranno già ricongiunti in quel perduto mare oltre l’orizzonte da dove un giorno sono venuti,ognuno per la sua strada,solo per incontrarsi.(Maurizio Maggiani-é stata una vertigine)

HO VISTO

Il Divo, Giro di Vento, La ragazza del Lago, Un filmato di Video Art musicato e su un fumetto di Art Spiegelmann sull’11 settembre, The Prestige

STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...

Dopo i sudati studi fare un po’ di vacanza...

STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata




(questo BLOG è stato visitato 1665 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



lunedì 11 febbraio 2008 - ore 17:45


elezioni/1
(categoria: " Riflessioni ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 23 ottobre 2007 - ore 12:29


FINALMENTE!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Forse sarà il fatto che manchi in televisione da molto tempo.
Forse sarà il fatto di aver rivisto da poco in televisione l’intervista che fece a Marco Travaglio e il rendermi conto del coraggio che ci vuole per far andare in onda un’intervista così.
Forse sarà che un’intervista così oggi in televisione non troverebbe spazio.
Forse sarà il fatto che a differenza degli altri personaggi nominati nel famoso Editto Bulgaro pronunciato a Sofia da Silvio Berlusconi non era ancora tornato con un suo programma in televisione e che non tornerà come gli altri in RAI ma su La 7 e che ha richiesto carta bianca.
Ma sono veramente curioso di vedere il nuovo programma di Daniele Luttazzi.
Forse da qualche parte in questo paese c’è ancora spazio per la satira ....





DECAMERON in onda su LA 7 da sabato 3 novembre ore 23:30.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 19 ottobre 2007 - ore 21:17



(categoria: " Vita Quotidiana ")


SCHIAVITU’ INFORMATIVA?

guardate qui, sul blog di Beppe Grillo la nuova legge redatta dagli stessi che ci proiettano verso il nuovo, dagli stessi che fanno parte del Pd, legge che sta per passare al vaglio del parlamento..... è davvero questo il nuovo linguaggio e il nuovo modo di fare politica che ci propongono? Se è così non sono sicuro che mi piaccia.....



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 15 ottobre 2007 - ore 10:33


Il popolo delle primarie
(categoria: " Riflessioni ")


Ieri sera e stamattina su televisioni, web e quotidiani si decanta il trionfo del nascente Partito Democratico e di conseguenza del suo segretario Walter Veltroni. Trionfo di voti e di votanti.
La soglia di votanti e l’affluenza di fronte alla quale gridare al trionfo l’hanno determinata i dirigenti del Pd e conseguentemente gli organi di informazione. Ma in base a cosa? A sondaggi precedenti in base ai quali si è determinata la soglia da annunciare per evitare di farsi male o a dati reali? Certo alle elezioni primarie precedenti avevano partecipato in 4.500.000 e quelle riguardavano l’intera Unione e Prodi in particolare per cui guardando a quelle e ai 3.300.000 elettori si può dire che quantomeno in proporzione il popolo delle primarie si è mantenuto(anche se non mi risulta che in quelle primarie votassero anche i minorenni). Se guardiamo ai dati elettorali della votazione della Camera dei Deputati, però, il dato è secondo me , diverso. Alle elezioni del 2006 per la Camera non contando gli italiani all’estero e la Valle d’Aosta che ha un collegio uninominale separato votarono in 38.151.407 e per l’Ulivo (composto da Ds, Margherita e Movimento Repubblicano Europeo un movimento composto dalla Sbarbati e da zero virgola qualcosa) 11.930.983 elettori. Ponendo per ipotesi in eccesso che i Repubblicani contino sullo zero virgola otto-nove per cento e togliendo 330.000 voti risultano circa 11.500.000 voti. Anche non considerando che al voto per le primarie hanno partecipato anche dei minorenni gli elettori che hanno votato ieri sono meno della metà degli elettori dell’Ulivo nel 2006….non mi sembra un trionfo, anche con l’euro di pagamento….mi sembra un risultato appena appena decente. Non certo entusiasmante….



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 12 ottobre 2007 - ore 11:54


Poesia
(categoria: " Poesia ")



Scritta a Padova il 12 ottobre 2007

chiudo la porta ai rumori
alle interferenze, ai bombardamenti informativi
di notizie bombate dopate di finto informare

all’inflazione di parole private
del loro contenuto originale , usate e abusate
diventate di moda, di tendenza

apro la porta al pensiero
al contenuto e alle emozioni, al sentire
ai sogni e alla fantasia

alla poesia e alla musica
alle cose semplici e ai profumi
ai colori, a un arcobaleno

a tutto quello che mi accende
e mi fa battere il cuore

apro la porta del nostro amore.




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 12 ottobre 2007 - ore 11:35


Amarcord
(categoria: " Poesia ")


Scritta a Padova il 2 novembre 2005

La magia di due cuori
che si parlano,
che battono all’unisono.
Nell’anima una festa di colori,
suoni,coriandoli ed emozioni
che aspetta di uscire,di esplodere la sua forza,
la sua intensità.
il sono mio che non é più
ma diventa
sono tuo,appartengo a te.
il dolce sapore delle sue labbra.
il cielo nei suoi occhi.
le parole più belle:ti amo.
lo stupore commosso per la sua bellezza.
le parole più belle:ti amo.
il regalo del mio cuore,
della mia vita,
dei miei battiti,
deimiei respiri,dei miei sospiri,
della mia gioia,delle mie lacrime,
della mia anima,dei mi sguardi ,dei miei occhi,
delle mie labbra a lei.
le più parole più belle:ti amo.
il mio sognare,il mio pensare e il mio amare per lei.
le parole più belle:ti amo.
come melodia,come estasi,come paradiso,
come avessi iniziato a vivere quando l’ho guardata negli occhi.
quando mi ha guardato negli occhi.
le parole più belle:ti amo.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 12 ottobre 2007 - ore 10:42



(categoria: " Vita Quotidiana ")


immagine tratta dal sito de La Repubblica



Veltroni, dì qualcosa di sinistra!



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 12 ottobre 2007 - ore 10:23


Veltroni e le Primarie
(categoria: " Vita Quotidiana ")




immagine tratta dal sito di rainews24

Si avvicinano le primarie, primarie che sembrano già scritte. Su questo blog un po’ di tempo fa avevo elogiato Veltroni e espresso le mie speranze per un candidato che bene aveva fatto a Roma e che sembrava portare alla politica una ventata di freschezza.
Ritratto quello che ho detto: Veltroni in questi mesi ha fatto di tutto per piacere a tutti e per conquistare parte degli indecisi che ci sono anche nel popolo del centrodestra. Ci ha riempito la testa con frasi generiche e banali, belle parole che richiamano a una politica del volersi bene e dell’amore universale un po’ troppo piaciona e buonista per credere che siano parole vere. E’ un Veltroni che guarda a destra e che si prepara già alle prossime elezioni politiche. Mentre i suoi avversari hanno fatto campagna elettorale per la segreteria del Pd, lui ha fatto una campagna elettorale volta a recuperare voti per le prossime politiche. Il Pd del nuovo che avanza (Dini, Amato, D’alema, Prodi, Marini, De Mita tutti giovanissimi e novellini della politica) si prepara a mettere in campo il suo più abile comunicatore per cercare di battere il centrodestra e Silvio Berlusconi o almeno per limitare i danni. E Veltroni attento comunicatore mette in campo lotta all’immigrazione, sicurezza, vendita del patrimonio dello stato, federalismo, Senato Federale... tutte cose portate avanti da sempre e con forza dal popolo del centrosinistra... e ci aggiunge, tanto per essere simpatico a tutti, la fratellanza e la comunanza di intenti atta a superare le barriere ideologiche, manca giusto la pace universale e la promessa di far sparire la fame nel mondo. Detto questo Walter Veltroni non è nè meglio nè peggio di tanti altri, fa solo parte di un mondo marcio come quello della politica italiana, malato incurabile perchè non vuol curarsi ma bada a mantenere i suoi privilegi e il suo potere di casta. Il palliativo a questa situazione è l’azione di Grillo, che non può essere la cura (è un comico non un politico) ma può essere la scossa che smuove questa situazione asfittica, dando, come in una reazione a catena, avvio a quell’opera di pulizia e di vera novità di cui il nostro paese ha bisogno. Non uno specchietto per le allodole come il Pd, o come potrà essere il Partito delle Libertà, ma una vera novità. Io non ambisco alla costituzione di due partiti unici in cui la scelta e la possibilità di mandare a casa chi non fa il suo dovere siano limitate al massimo. Eliminare i partiti e ridurre il loro numero a due non è una conquista, è una limitazione della democrazia. Certo, non possono esistere partitini formatisi solo perchè il loro leader possa sedere in parlamento; ma credo che la soluzione e la verità, al di là di questi due estremi stiano come al solito nel mezzo.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 11 ottobre 2007 - ore 13:01


lemmario politico
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Mi chiedevo da un po’ di tempo il significato di Welfare che sentivo abbastanza vago. Visto che in politica e nella comunicazione i neologismi sono all’ordine del giorno, e a volte sono fumosi e non completamente comprensibili volevo farvi partecipi del significato del termine Welfare dalla definizione che ho tratto dal De Mauro:

wel|fa|re sta|te
loc.s.m.inv.
ES ingl. TS econ., polit., sistema sociale in cui lo stato garantisce a tutti i cittadini un livello minimo di reddito e l’accesso ai servizi ritenuti socialmente indispensabili

chiave di ricerca: welfare state


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 11 ottobre 2007 - ore 12:32


peace reporter
(categoria: " Riflessioni ")


Volevo consigliare a tutti anche il sito di una rivista dove si descrivono orrori di cui i media parlano poco:http://www.peacereporter.net/default.php . Mi hanno colpito in particolare tutte le descrizioni e i reportage sulla Birmania ma ci sono anche quelle guerre di cui i media non parlano, magari perchè gli interessi economici in ballo sono pochi e non c’è di mezzo il petrolio.
I media purtroppo parlano solo di quello che vogliono e ci vengono nascosti molti degli orrori che vengono perpetrati nel mondo.
Come si dice in "Citizen Kane": se il titolo è grande la notizia diventa importante( la citazione non è testuale, sono andato a memoria per cui può essere che letteralmente non sia così, ma il senso è quello).

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


Kalaris june X chiara8

BOOKMARKS


il sito di roberto ferrucci
(da Arte e Cultura / Narrativa )
Fuori Padova
(da Teatro / Associazioni Teatrali a Padova )
Il blog di Beppe Grillo
(da Informazione / Notizie del Giorno )
franco battiato
(da Musica / Cantanti e Musicisti )


UTENTI ONLINE:



SETTEMBRE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30