BLOG MENU:
STO LEGGENDO

Leggo i gatti di polvere di casa mia

Leggo Kerouac, e non mi rompete i coglioni che
leggo Kerouac, e ascolto tutti i miei dischi, e leggo anche Tondelli e Andrea De Carlo che
diventano i miei scrittori italiani preferiti.

Brizzi, a tratti...

Ho ricominciato a sfogliare Coelho e Nick Hornby

E già che ci sono ogni tanto qualche manga che ci stanno sempre bene.

HO VISTO

Due occhi di ghiaccio trasmettermi calore

La falsità di chi scompare; la falsità di chi non ammette; la falsità di chi promette.

Un ponte troppo romantico.









STO ASCOLTANDO

Pearl Jam
R.E.M.
Riproviamo con Liga
Nirvana
Guns N’ Roses
Queen
Goo goo dolls

I Baustelle... Manco sapevo chi fossero eppur non sono malaccio se gli ascolti per una decina di volte a canzone.

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

L’abito non fa il monaco, mai.



ORA VORREI TANTO...

Di nuovo queste labbra e questi occhi...





E...





STO STUDIANDO...











OGGI IL MIO UMORE E'...

Propositivo








ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) essere tradita dalla persona a cui piu\' tenevi,sentirti usata e poi derisa alle spalle...

MERAVIGLIE


1) Le castagne appena cotte.. un caminetto, una bella boccia di vino rosso e una persona speciale accanto..


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


non lascia mai un commento
cippina23

Aveva una situazione simile alla mia
chiara-ky

Ciao...
Alexthevoice

Nema problema
amnesia*

La pazzoide in diretta dagli States
Parpy

Stessi
gusti
Incanto

e come non seguirlo
LeGiOnArIo

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



Ecco la mia vita, raccontata a chi vuole sentirla. Sono i miei sfoghi, le mie paure, i miei dolori, le miei gioie.

Il blog non è privato per la maggior parte dei post, (non mi va di risentire certe cose dette o riferite in questo ultimo periodo.) non me ne frega un cazzo di quello che pensate.

Tratto da un film...

# Boris: Ciccio, la radio è un hobby. Potevi essere maniaco di francobolli, di pesci gatto o di che cazzo ne so. Dai, avrai comunque le tue trecentomila al mese. Cambierai la 127 ogni tre anni, ti sposerai Ilaria, perché quelli come te sposano sempre quella che hanno conosciuto alle medie.
Bruno: Cosa vuol dire quelli come me?
Boris: Vuol dire quelli come te. I figli: un maschio e una femmina, se ti va male due e due. A cinquant’anni la casetta tua con tutte le grate alle finestre perché abbiamo paura degli zingari, è chiaro. Guzzerai Ilaria una volta al mese e solo quando sarete ciucchi. E poi le paste la domenica mattina, i tortelli alla vigilia, qualche petardino a capodanno. Le barzellette al bar in dialetto e l’italiano davanti al capo. Novantesimo minuto vita natural durante, la 127 lavata il sabato per portare la famiglia fuori la domenica, una vita di straordinari per comprarti lo Zodiac per le gite sul Po, e tre o quattrocento hobby nuovi perché il tempo libero ti ammazza. Gran sballo. Quelli come te sono anche capaci di fare volontariato alla croce rossa.
Bruno: Quelli come me quelli come te li mandano affanculo.
Tito: Anche quelli come me!
Boris: Quelli come voi sono i prossimi Kingo, Virus, Bonanza...
Tito: Tutta gente che ha deciso come stare al mondo. Quelli come te l’unica cosa che fanno al mondo è dire agli altri come dovrebbero starci.
Boris: [A Freccia] Cazzo ridi te? Credi di stare meglio?
Freccia: No, io non credo niente. Credo solo che sei un po’ stronzo.
Boris: Hai ragione a non credere a niente. Non hai mai creduto in niente. Niente Dio. Politica, per carità: PCI, DC, bombe, non bombe, è lo stesso. E il bello è che non te ne frega davvero niente. Te ne stai qui, a fare lo sborone con queste due o tre cosine. Ma è facile cocco, così è molto facile.
Freccia: Amen. [Se ne va]


Meez!!!!



(questo BLOG è stato visitato 2914 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledì 14 gennaio 2009 - ore 11:52


Dove andiamo in vacanza?
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Sempre fatto, tutti gli anni, a Gennaio comincio a pormi la fatidica domanda, se chiedo in giro mi prendono per matto, la risposta più gettonata è "è ancora troppo presto"... bah... io di organizzarmi, come la maggior parte dei miei amici, all’ultima settimana senza conoscere nulla ne sapere dove andare non ci tengo per nulla.

Premesse:
-Settimana in stato febbrile cause si allucinazioni perverse
-La mia voglia, strana, di caldo soffocante e mare
-La mia voglia, normale, di programmare in adeguato anticipo

Non è semplice, per me almeno, arrivare ad una decisione geografica della meta.
Ormai le mete che voglio visitare le ho già tutte in testa da anni e gradualmente ne depenno qualcuna, il problema di ogni anno è da dove cominciare.
Comincio dal cosa voglio, da come mi sento. Dicasi voglia di tranquillità, mare, snorkeling. Voglia di vedere fauna di tutti i tipi.
Una cosa simile l’avevo trovata in Belize percui la mia scelta è già propensa al Centro America ma comunque cerco info anche negli altri continenti. Unici due esclusi Australia ed Europa. Il primo non mi attira per il momento il secondo ormai l’ho girato in lungo e in largo. Nord America non è quello che cerco. Restano in ballo Asia, Africa e Centro-Sud America.
Asia. Ci sarebbe tutta la polinesia, unica pecca il costo spropositato del volo. Thailandia, India, Vietnam, Laos, Cambogia, Malesia, Indonesia insomma tutta la parte del sud Asiatico, stagione schifida. Nepal and co. non quest’anno. Giappone no che poi so come finisce e me ne sto tre settimane ad Osaka. Cina potrebbe essere... mmmmm... teniamola buona. Beh, penso di aver finito escludendo, per ovvi motivi politici tutta la parte del medio Oriente, sono pazzo ma non tendente al suicidio.
Africa. E qui parto in quarta. Nord Africa no, o non è quello che cerco o ci sono già stato. Mar Rosso... ahahahahah... scusate... no non ancora, ahahahahah. Salto, un bel po’ a malincuore, tutti i paesi interni, anche certi che sogno da tempo immemore... Ruanda, Uganda, DRC... quest’anno no. Tanzania e Zanzi già fatti, Kenya il mare è orrido in Agosto-Settembre. La parte dell’Africa occidentale non la conosco tanto ma so quanto basta a farmela saltare, ovvero no reef. Namibia... la mente vacilla ma no, mare deciso mare farò. Sud Africa... mmmm e se ci abbinassi il Mozambico? Azz... Questo è un’altro di quei viaggi che ho ben chiari nella mia mente... Teniamolo per buono. Madagascar, non so perchè ma non mi attira... giuro non so perchè. Maldive, Mauritius, Seychelles, fauna marina ok, fauna terrestre quasi a zero e sono troppo lontane dalla costa da permettermi di fare sia mare che altro.
Centro e sud america. E qui la cosa si fa difficile. Messico, Guatemala e Belize no, già stato e ho da vedere molto altro prima di trovare il posto perfetto. Ma il Belize si avvicina di molto. Partiamo dal sud, è più semplice. Argentina, Cile, Perù e Bolivia. non quest’anno per il discorso mare. Brasile un no forzato che la tranquillità va a farsi benedire. Rimandiamo. Le due Guyane e il Suriname no, stessa cosa per trinidad. Venezuela, altro viaggio interessante, mettiamolo tra i candidati. Colombia, ormai di questo paese so quasi tutti i posti più interessanti... candidato. Ecuador, dicasi Galapagos, no, avevo deciso tempo addietro che le vedevo con calma ma per farlo serve una cosa, soldi. Troppi per il giro che voglio fare, quest’anno no, altra destinazione in cassetto sotto Uganda e Ruanda. Honduras, mi han fregato la tranquillità. Isola dei famosi... perchè non l’avete fatta in Sardegna? Ai cayo Cochinos dovevate farla??? Proprio li? Ma vaff... El salvador, stato piccolo, potrebbe essere dentro ad un giro più grande, ha un paio di posti che vorrei vedere. Nicaragua, candidato per vari motivi assieme al Costa Rica. Panamà, ne so poco, quasi nulla.

Ricapitolando.
Asia: Cina
Africa: Sud Africa+Mozambico
Sud e Centro America: Venezuela, Colombia, El Salvador+Nicaragua, Costa Rica, Panamà.

Ok, cina saluti, c’è altro che mi attira di più
Sud Africa e Mozambico, consorte e parenti in coro... Ma non c’è la guerra in Mozambico? Nella vostra testa c’è la guerra. Ma vero che c’è un epidemia di colera... uff... A malincuore comunque passo. C’è altro che mi attira quest’anno.
Colombia. Consorte e parenti mi pare ovvia la reazione. La risposta è sempre che la guerra è nelle loro teste. La colombia è relativamente sicura, molto più di quello che si possa pensare. Informiamoci meglio.
Venezuela, l’unica pecca di questo paese è il fatto che dove voglio andare non è molto sicuro ora, diciamo che, dovendo per forza scegliere per quest’anno va nel cassetto assieme ad altro.
Nicaragua+el Salvador, dopo aver vagliato passo, vincono altri paesi, stesso discorso del Venezuela.
Costa Rica, mi attira molto, veramente tanto, manca solo la parte del mare... ma... arriva in soccorso il Panamà, ho trovato il paradiso.

Rimangono in corsa, Colombia, Costa Rica e Panamà.

Tre settimane... idea assurda... sono vicini... tre settimane, tre paesi. No. Ci sono troppe cose da vedere.

Ora si passa alla fase due. Comprare le guide.

Costa Rica fauna e Panamà mare... attira tanto, veramente tanto. Colombia, la consorte non digerisce, mia mamma meno che meno.

Staremo a vedere.

Per il momento, giusto per chi volesse... arcipelago di San Blas, Panamà.
300 e rotte isole in pieno mar dei caraibi, eccolo.



E poi ditemi che non ci andreste subito, non ci sono mega resort, poco turismo. Intatto. Paradiso.

Sono già li con la testa, tra qualche mese con il corpo. Deciso.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 22 dicembre 2008 - ore 11:19


Natale... facciamoci i cazzi altrui
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Preparazione.

Prendi una scodella.
Prendi una quantità non modesta di cazzi propri, se non ne hai puoi sempre sostituirli con cazzi e basta.
Versa il tutto dentro la scodella.
Aggiungi un bel po’ di senso critico e autocommiserazione
Amalgama bene.
Prendi due respiri e bevi il tutto.
Ripetere ad libitum, di certo male non ti fa.

Come diceva Moliere... Bisognerebbe fare un lungo esame di coscienza prima di pensare a criticare gli altri.

E visto che sono in vena di aforisimi e ci avviciniamo a Natale comunque sono buono, indi... Le stelle sono illuminate purché ognuno possa un giorno trovare la sua. (è di Antoine de Saint Exupéry dovresti leggerlo ancora.)

Saluti e buone feste a tutti.

...
Vado a fare sto albero di natale!
...
Anche se potevo aspettare la vigilia
...
ma anche no.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 15 dicembre 2008 - ore 09:49


Jingle
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ma è Natale?
Bah, a parte la neve che mi sono preso in montagna tre settimane fa direi che per il resto lo spirito del Natale sta completamente svanendo in me...
Sono cresciuto o cosa?
Ma dove sono tutte le lucine colorate che mi mettevano tanta allegria?
Dove sono gli addobbi che adornavano gli alberi e che mi provocavano gioia?
Bah....
Anni strani... io spero che la mia voglia di Natale sia solo assopita o riposta male in cantina, in primavera farò le pulizie, staremo a vedere che salta fuori.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 10 novembre 2008 - ore 09:52


Aerei
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ormai sono nauseato dagli aerei, troppi nell’ultimo tempo...

Ma comunque mi piace vagare per gli aereporti di mezza Europa, si vede un po’ di tutto...

Belle compagnie, brutte esperienze, anedotti più o meno divertenti o nauseanti. E poi c’è quella sensazione di essere cittadino del mondo, di non avere fissa dimora o comunque averla in più posti... libertà forse?

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 27 ottobre 2008 - ore 10:37


Ma che ooooooooooo
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Allora...
sono seduto al tavolino di un bar, sto bevendo un caffè e sto leggendo un giornale cercando disperatamente di farmi i fatti miei e infatti puntuale arriva un tipo, si avvicina moltissimo e mi scruta in maniera piuttosto inquietante.
Io gli faccio "Salve!" lui non fa nessun cenno e continua a guardarmi in maniera un pò così... torva. Io allora vando avanti a bere il caffè leggo il giornale, lui non si schioda e allora al quel punto mi giro e gli faccio "Senti se hai bisogno dì pure"
Lui mi punta il dito contro e mi fa "Scusa, ma tu sei tu??"
Allora supponiamo che io fossi Beniamino Della Rocca uno che ha la sfiga di assomigliare a un cantante, se uno viene da me e mi chiede scusa ma tu sei tu io dico sì cioè in qualità di Beniamino della Rocca sono io.
Ho fatto coì anch’io gli ho detto "Si! Guarda ti giuro che io sono io!"
"Ti facevo più alto."
"Mi dispiace moltissimo averti arrecato una delusione di questo tipo."
"Certo che dal vivo siete tutti quanti un’altra cosa."
"Ti chiedo scusa a nome dell’intera categoria e comunque, come si dice, meglio dal vivo che dal morto!"
"E comunque, scusami, ma che cosa ci fai qua?"
Partiamo dal presupposto che da qualche parte devo pur stare, però a parte questo se tu avessi approfondito un pelo le tue indagini personali avresti capito da solo che sto bevendo un cazzo di caffè e leggendo un cazzo di giornale.
"DAI! Fammi un autogrado che ciò un’amica che è una tua fanS!"
Una-tua-fanS... Voi ridete ma questo è un morbo che si è diffuso a macchia d’olio e finchè stiamo parlando comunque di gente che ha un problema di carattere grammaticale ce ne frega niente, ma se invece il problema è di personalità multiple siamo un pò tutti nella merda.
Comunque...
"Guarda, l’autografo, visto che sei molto gentile, te lo faccio molto volentieri."
Mi guarda, io guardo lui, mi riguarga, io riguardo lui, mi fa
]"DAI!"
Gli dico: "Per fare l’autografo servono come minimo carta e penna."
"Credevo che voi cantanti aveste sempre carta e pennna con voi!"
"Sono davvero mortificato di arrecarti la terza, atroce, delusione nell’arco di pochissimi minuti, ma guarda caso oggi la mia cartoleria mobile l’ho lasciata a casa."
Lui sbuffa e con l’aria di chi sta dicendo devo pensare a tutto io va verso il bancone del bar, prende carta e penna, ritorna me li mette sul tavolino e mi fa
"Mettici anche la dedica!"
Io guardo, lui guarda me, lo riguardo, lui riguarda me, mi rifà
"DAI!"
E io gli faccio: "Per fare una dedica, come minimo, serve il nome della persona a cui dedicare..."
"SCRIVI! A Marta, con tanto tanto tanto amore ... Piero Pelù!"

Liga mi fa completamente sbregare.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 2 ottobre 2008 - ore 16:49


News
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Si danno così le buone nuove no? Senza tanti giri di parole...

Status: sposato.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 16 settembre 2008 - ore 10:30


Si cambia
(categoria: " Vita Quotidiana ")


La mia vita sta cambiando.

E non di poco.

Sto facendo scelte che mi cambieranno totalmente la vita come la conosco, come l’ho vissuta fin’ora. E più si avvicina la vita nuova e più mi preoccupo se è la scelta giusta...

Ho vissuto per molto tempo "alla giornata" e ora che mi servirebbe un po’ di quell’Alberto del passato non riesco proprio a trovarlo.

Beh, ormai il dado è tratto, come diceva qualcuno, tornare indietro non se ne parla e devo essere contento e sicuro delle mie scelte.

Prima ero scontento e annoiato della mia vita e ora ho ritrovato il benessere e allora perchè non provare?

Uff... mi faccio un imbocca al lupo da solo e dai che va.

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



lunedì 25 agosto 2008 - ore 10:07


Mare profumo di mare...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Eccomi di ritorno...

Sonno e stanchezza...

Ma le vacanze non dovrebbero rigenerare?



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 7 agosto 2008 - ore 10:25


Hasta luego
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ci vediamo tra due settimane

Buone vacanze

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 4 agosto 2008 - ore 11:08


E ora.
(categoria: " Musica e Canzoni ")


Pearl Jam - I am mine

The selfish they’re all standin’ in line
Faithing and hoping to buy themselves time
Me I figure as each breath goes by
I only own my mind

The north is to south what the clock is to time
There’s east and there’s west and there’s everywhere life
I know I was born and i know that I’ll die
The in between is mine
I am mine

And the feeling, it gets left behind
All the innocence lost at one time
Significant behind the eyes
There’s no need to hide...
We’re safe tonight

The ocean is full cause everyone’s crying
The full moon is looking for friends at hightide
The sorrow grows bigger when the sorrow’s denied
I only know my mind
I am mine

And the meaning, it gets left behind
All the innocents lost at one time
Significant behind the eyes
There’s no need to hide...
We’re safe tonight

And the feelings that get left behind
All the innocence broken with lies
Significance, beetween the lines
We may need to hide

And the meanings that get left behind
All the innocents lost at one time
We’re all different behind the eyes
There’s no need to hide

Traduzione

Gli egoisti stanno tutti in fila
Avendo fiducia e sperando di acquistarsi del tempo.
Io credo mentre ogni respiro si perde
Di possedere solo la mia mente.

Il Nord sta al Sud come l’orologio sta al Tempo.
C’è l’Est e c’è l’Ovest e dappertutto c’è vita.
So che sono nato e so che morirò.
Quello che sta in mezzo è mio.
Io sono mio.

E i sentimenti vengono lasciati indietro.
Tutta l’innocenza persa di colpo.
Espressivo dietro lo sguardo.
Non c’è bisogno di nascondersi.
Siamo salvi stanotte.

L’oceano è pieno perché tutti stanno piangendo.
La luna piena è in cerca di amici con l’alta marea.
Il dolore aumenta quando il dolore viene negato.
Conosco solo la mia mente.
Io sono mio.

E il significato viene lasciato indietro.
Tutti gli innocenti persi di colpo.
Espressivo dietro lo sguardo.
Non c’è bisogno di nascondersi.
Siamo salvi stanotte.

E i sentimenti che vengono lasciati indietro.
Tutta l’innocenza spezzata con le bugie.
Il significato tra le righe.
Potremmo aver bisogno di nasconderci.

E i significati che vengono lasciati indietro.
Tutti gli innocenti persi di colpo.
Siamo tutti diversi dietro lo sguardo.
Non c’è bisogno di nascondersi.



Questa canzone parla di sentimenti, sentimenti dopo una tragedia che tutti conosciamo, ma calza a pennello anche per tutte le battaglie che ogni giorno perdiamo, per tutte le battaglie che ogni giorno vinciamo.
Beh, io mi sento così, io sono mio. E questa volta non mi nascondo dietro a sentimenti.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI


albe1981, 26 anni
spritzino di Padova
CHE FACCIO? ViRo
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
OTTOBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31