BLOG MENU:


Alaina, 30 anni
spritzina di PD
CHE FACCIO? In salita!
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO









HO VISTO

Ogni parte di te impegnata nell’impresa di farmi percepire il tuo amore



STO ASCOLTANDO







ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...





STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Questo blog è dedicato a due persone molto diverse tra loro. La prima è per me una guida - nella cultura orientale si parlerebbe di “maestro” - non aggiungerei altro, ho già detto tutto. La seconda ha visto molto poco di me, fino ad ora, e se mai capiterà tra queste pagine, e se ci capiterà con lo spirito giusto, potrà conoscermi un po’ di più e conoscersi.
Aggiornamento del 06/04/07: questo blog continua ad essere dedicato a due persone....solo che una delle due è cambiata




(questo BLOG è stato visitato 6917 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





sabato 15 marzo 2008 - ore 18:32



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Sai, qualcosa tipo “cielo in una stanza”
è quello che ho provato prima in tua
presenza…

Correrò veloce contro le valanghe
per poi regalarti la fiamma del vulcano,
respirerò dove l’abisso discende
e avrai tutte le piogge nella tua mano…








COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 3 gennaio 2008 - ore 15:02



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Nino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore!
Un giocatore lo vedi

  • dal coraggio

  • dall’altruismo

  • e dalla fantasia!





  • LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



    giovedì 4 ottobre 2007 - ore 19:25



    (categoria: " Vita Quotidiana ")


    Spesso mi capita di sentire una canzone che pare mi legga dentro e racconti di te, di noi, del nostro rapporto speciale, di quello che sei...per me e per gli altri.
    Questa è una di quelle canzoni...la copio perchè la trovo perfetta.
    TI AMO ALBERTO!

    Adesso c’è che mi sembra strano parlarti
    Mentre ti tendo la mano e penso a te
    Che mi riesci a guardare senza occhi e lacrime amare...


    Se potessi far tornare indietro il mondo
    Farei tornare poi senz’altro te
    Per un attimo di eterno e di profondo
    In cui tutto sembra, sembra niente è
    E niente c’è...


    Adesso c’è che mi sembra inutile non capirti ancora...
    Se potessi far tornare indietro il mondo
    Farei tornare poi senz’altro te
    Per un attimo di eterno e di profondo
    In cui tutto sembra, sembra niente c’è
    Tenersi stretto, stretto in tasca il mondo
    Per poi ridarlo un giorno solo a te
    A te che non sei parte dell’immenso
    Ma l’immenso che fa parte solo di te
    Solo di te...


    E tu, tu ti digrigni i tuoi denti mi lasci parlare non hai più paure
    Digringni i tuoi denti mi lasci guardare non hai più paura amore!


    Se potessi far tornare indietro il mondo
    Farei tornare poi senz’altro te
    Per un attimo di eterno e di profondo
    In cui tutto sembra, sembra niente c’è
    Tenersi stretto, stretto in tasca il mondo
    Per poi ridarlo un giorno forse a te
    A te che non sei parte dell’immenso
    Ma l’immenso che fa parte solo di te!
    Solo di te...


    E tu, tu digringni i tuoi denti mi lasci parlare non hai più paure
    Digringni i tuoi denti mi lasci guardare non hai più paura amore!


    COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



    mercoledì 25 luglio 2007 - ore 17:00


    Grande serata...ballato, cantato e... per 2 grandissime ore
    (categoria: " Vita Quotidiana ")





    Signori e signore...ecco a voi Roy Paci & Aretuska!!!

    "Prendi i più “fastidiosi” che ti vengano in mente - ma non qualcuno a caso, i numeri uno del loro settore: un terrone, un ebreo e uno zingaro. Dagli in mano lo strumento più rumoroso e irritante (la tromba, una ciascuno of corse) e lasciagli licenza di frastuono assortito. Checché ne pensi, la gente farà a botte per esserci, vederli e soprattutto ascoltarli. Controsenso? Forse. Ma uno dei più belli a cui potrai assistere. Loro sono il vulcanico trombettista siciliano Roy Paci, il più eclettico musicista klezmer, Frank London, e il re dei Balcani Boban Markovic, con alle spalle l’Orkestar di quest’ultimo. I più grandi classici della tradizione della Sicilia, melodie ebraiche dalla grande storia, rutilanti danze in levare dalla Serbia e composizioni ad hoc dei tre passeranno per il tritatutto sonoro della fanfara di Markovic, già al servizio di Goran Bregovic per i film di Kusturica e pluripremiata al Festival di Guca, la woodstock dei balcani, ove si tiene in agosto il più grande raduno di trombe che possiate immaginate. Il risultato? Rumore a go-go, incontenibile frenesia danzante, ottoni incalzanti e ritmo assassino con tre trombe come non se ne trovano. La verve del terrone, la classe dell’ebreo, la potenza dello zingaro, tutti su un palco solo: Roy Paci rimbalza dallo ska degli Aretuska alla patchanka di Manu Chao, fino al popolaresco marciare della Banda Ionica; Frank London gioca con il klezmer, di cui rappresenta la new wave con i suoi Klezmatics e il lato fracassone con la Frank London Klezmer Brass All Stars. E Boban Markovic, con a fianco il figlio Marko, ci mette del genio affidando il tutto alla sua fanfara e al suo strumento: il timbro, il sigillo, la ceralacca dello spettacolo, garanzia di divertimento assicurato. Pensa un po’: ti ascolti un terrone, un ebreo e uno zingaro che ti sciorinano il loro modo di essere in musica, d’amore e d’accordo, rumorosi e divertiti. E magari va pure a finire che ti senti anche tu uno dei loro."

    LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



    venerdì 6 luglio 2007 - ore 11:23


    Senza titolo
    (categoria: " Vita Quotidiana ")


    Povera piccola
    Certo non te lo meriti
    E’ ormai un’anno che soffri e piangi
    Ti fidi di me?
    Ti prometto che soffrirai ancora
    E ti prometto che riderai ancora
    Ti prometto che penserai di non farcela a sopportare il dolore
    E ti prometto che sopravviverai a quei momenti
    Ti prometto che rivorrai a tutti i costi quello che hai perso
    E ti prometto che non penserai più a quello che hai perso
    Ti prometto che ti arrabbierai
    E ti prometto che ti rasserenerai
    Ti prometto che se ricadrai ancora una volta e un’altra ancora, nel bilancio della tua vita questo non cambierà di molto le cose: non colpevolizzarti…ti alzerai e rialzerai ancora e ancora
    Ti prometto che verrà un giorno, che tu crederai essere uguale al giorno precedente, ci sarà il sole o la pioggia, ci saranno accanto le persone che ti amano, quelle che non ti hanno mai abbandonata…non sarà un giorno speciale, sarà incredibilmente normale, ma tu sarai cambiata.
    Inutile spiegare come questo succederà, bisogna provarlo sulla propria pelle. Quando accadrà ricorderai queste mie parole che finalmente appariranno sensate.
    Prima di risorgere bisogna necessariamente morire.
    Piccola stella, ti fidi di me?
    Io prevedo tanta luce e tanta bellezza per la tua vita.
    Sappi che sei nei miei pensieri e nel mio cuore
    E.


    LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



    mercoledì 27 giugno 2007 - ore 13:13


    "Il profumo di Roma" di Nico Fortarezza.
    (categoria: " Vita Quotidiana ")


    Roma che mi porta dentro il sogno che sai gia
    mi stringe forte al freddo di un Motel
    Roma che si spoglia e si riaccende
    fa sognare come te,
    come un ombra che va
    guardo le stelle come mai
    la città profuma di te, chiede di noi
    chiede com’è che non ci sei
    senza i tuoi capelli su me
    ci chiede perchè corre il mio tempo
    Roma che mi lascia solo in mezzo alle fontane ai monumenti
    al traffico che va
    Roma che si spoglia e si riaccende nella notte e fugge via,
    come un’ombra che va
    quando le stelle erano accese su di noi
    tutto profumava di te,
    Roma non è
    quello che mi dicevi tu
    Roma adesso è molto di più, molto di più
    mentre il cuore adesso batte

    al tempo dei cavalli e delle moto
    dei turisti bianchi delle foto
    tutto era acceso su di noi
    Roma profumava di te, Roma non è
    quello che mi dicevi tu
    Roma adesso è molto di più, Roma sei tu
    Roma rimane dentro me

    Roma sei tu.. Roma sei tu..
    sai ..Roma profumava di te, Roma non è
    quello che mi dicevi tu
    Roma adesso è molto di più, Roma sei tu
    Roma è un libro scritto dentro me


    COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



    mercoledì 6 giugno 2007 - ore 18:17



    (categoria: " Vita Quotidiana ")


    "Babylon system is the vampire, suckin’ the children day by day
    Me say: de Babylon system is the vampire, falling empire, suckin’ the blood of the sufferers

    Tell the children the truth right now!
    Come on and tell the children the truth;

    Rebel, rebel now"





    COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



    giovedì 24 maggio 2007 - ore 09:44


    Ieri sera
    (categoria: " Vita Quotidiana ")


    "Sei troppo...di tutto!"




    COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



    mercoledì 4 aprile 2007 - ore 13:29



    (categoria: " Vita Quotidiana ")


    Mi rinnegherai tre volte, e molte altre ancora...

    LEGGI I COMMENTI (4) - PERMALINK



    giovedì 29 marzo 2007 - ore 09:19


    I miss you when you’re gone
    (categoria: " Vita Quotidiana ")


    "And in the night, I could be helpless
    I could be lonely, sleeping without you.
    And in the day, everything’s complex
    There’s nothing simple, when I’m not around you ."


    LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK




    > > > MESSAGGI PRECEDENTI
OTTOBRE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


Grè Ringwraith alexthevoice anachron misia RadelFalco xet77 dux lunas22 la_vale Il_Nero thewolf malasangre bagigia33 acido56 trap gitana TANIST ecce_ nazgul Raziel '>e altri che aggiungerò

BOOKMARKS


Dozhens
(da Musica / Cantanti e Musicisti )



UTENTI ONLINE: