BLOG MENU:


ziera, 23 anni
spritzina di Cittadella | A Coruna
CHE FACCIO? Dottoressa in Architettura..
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO

..molti posti che mi hanno segnata!!


Atene


Londra


Roma


Santiago de Compostela


Parigi


Berlino


Lisbona


Porto


Barcellona


Ios


Mykonos


Roma (2)

..lista in progress..

STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO

..le gonne iniziano a spuntare dal mio guardaroba..e la cosa mi piace un sacco!

..e nei sabati..
una belliccima uniforme!



ORA VORREI TANTO...



..ogni tanto scappare a cala Goloritzè!!

STO STUDIANDO...

..cosa che devo ancora ben capire..

OGGI IL MIO UMORE E'...

segue il tempo, purtroppo!!

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) quando il tempo passa e tu hai la sensazione di essere solo uno spettatore
2) ...diventare solo un piccolo ricordo per una persona che per te è speciale!
3) doversi alzare da sotto il piumone alle 7 di mattina in pieno inverno
4) Dimenticare
5) "Incazzarsi davanti la negazione dell'evidenza"

MERAVIGLIE


1) Svegliarti nel cuore della notte e realizzare che hai ancora qualche ora per dormire
2) essere da soli in una spiaggia e guardare la luce del tramonto riflessa sull'acqua...
3) Saper inseguire i prorpi SOGNI,costi quel che costi, e non soffrirne nè pentirsene...
4) ..la musica..quando l'ascolti o la suoni e sei parte di essa..ti scorre nelle vene e senti i brividi lungo la schiena..
5) Il cielo è Azzurro sopra Berlino, Campioni del mondo!
6) Sentire che per qualcuno tu conti davvero


..Benvenuti!
ci sarà da divertirsi, ve lo prometto..
e perdonatemi per quei momenti in cui non saprò che scrivere..nella speranza che siano pochi!

..e commentate!

E spingendo di nuovo i passi,
sulla strada senza fare rumore,
non teme il vento, con la pioggia e col sole,
già e non ancora seguire l’amore.
E un tesoro nascosto cerca, è nascosto giù nelle gole,
è paura che prende quando siamo vicini
a chi in vita sua mai ha avuto parole.
E lo scopri negli occhi è vero,
in quegli occhi tornati bambini,
han saputo rischiare, lascia tutto se vuoi
sulla sua strada andare scordare i suoi fini.

Un aquilone nel vento chiama,
tendi il filo, è ora, puoi!
Le scelte di oggi per un mondo che cambia,
pronti a servire è ancora "scouting for boys"!


..qui sembro pure un buon futuro architetto!!




..appena vado ad abitare da sola, mi prendo un Basset Hound..li adoro..hanno un musetto troppo bello!!



GRANDE CITTA!!
di nuovo in B!!






(questo BLOG è stato visitato 6871 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





domenica 24 aprile 2011 - ore 12:06



(categoria: " Vita Quotidiana ")


TANTISSIMI AUGURI, SPRITZINI!!



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 21 marzo 2011 - ore 15:32


..ogni 150?!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Stai attento. . .
sai com’era l’Italia prima del Risorgimento?
Sembrava il vestito di Arlecchino,
tutte toppe, cucite di fino.
Toppe di qua e toppe di là,
poco pane, nessuna libertà!
Alzava la voce lo straniero
usando le bugie a disonor del vero.
Per fortuna che c’eran pensatori,
musicisti, poeti, gran scrittori,
che volevan l’Italia indipendente,
libera dallo straniero, intelligente.
Quanti eroi hanno dato la vita!
La storia dice: «A che è servita?».
A rifare l’Italia tutta intera
come un vestito nuovo a primavera.


C’era una volta... il Risorgimento, Agata Reitano Barbagallo

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 3 gennaio 2011 - ore 23:18


Rome 2011
(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 15 novembre 2010 - ore 14:40


..spritz.it e facebook..
(categoria: " Riflessioni ")


..ormai facebook ha avuto il sopravvento..c’è poco da fare, è andata così..
ma spritz.it è ancora una nicchia, per me, un posto dove potermi liberamente sfogare senza occhi indiscreti a guardare..
lo uso poco, pochissimo ormai, è vero ma ci torno spesso..non scrivo nulla ma torno..
e in alcuni momenti (tipo ora) è lo strumento giusto, il posto giusto..
il posto giusto per dire che mi sto ubriacando di novità, in questo autunno così maledettamente nebbioso..il posto giusto per dire che mi sto ubriacando di una persona, che la cosa mi dovrebbe spaventare vedendo la sua situazione ma invece non mi spaventa..non mi spaventa perchè sto facendo esattamente tutto quello che mi sento di fare e di dire..non mi sto auto-limitando nè auto-censurando..
indifferentemente da come vada con lui, SE le cose andranno avanti perchè cmq ci sarà da lottare con non pochi fantasmi (miei e suoi), io sono serena..
sono serena perchè in questo anno e mezzo dopo Marco ne ho passate di tutti i colori con gli ometti, cercando sempre di essere totalmente me stessa ma trovandomi invece sempre a bloccarmi un po’, per paura di perdere un’occasione o cmq una persona che mi poteva interessare..
con lui non è così..
sarà che ci siamo conosciuti ben in fondo da subito, parlando parlando parlando..
sarà che prima di qualsiasi cosa è nato un profondo sentimento d’amicizia con un misto di totale spensieratezza..
sarà che fino a ieri sera abbiamo stuzzicato e giocato, ma non ci siamo mai sfiorati..
sarà che ieri sera ci siamo baciati in un modo strano, particolare..baciarsi e passare più tempo abbracciati a guardare il mondo e parlare..
sarà che mi dai la serenità di un posto sicuro, conosciuto..
sarà che mi piaci, cavolo..

LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



mercoledì 10 novembre 2010 - ore 13:15


..parole rubate a Gianni Biondillo..
(categoria: " Pensieri ")


"Non fate studiare architettura ai vostri figli. Non ne vale la pena.
Vi ritrovereste con dei figli frustrati, incapaci di relazionarsi con il mondo del lavoro: troppo tecnici per gli artisti, troppo artisti per i tecnici, né carne nè pesce, insomma. Se lo fate per il prestigio, meno che meno. Non esiste categoria più bistrattata, sfottuta, derisa: dai padroni di casa, dagli imprenditori edili, dai muratori, dagli ingegneri, dai geometri.
Un icubo.
Tanto ve lo dico subito, il lavoro (di architetto intendo) non lo trova. A meno che non abbiate la pazienza infinita di vederlo leccare i piedi nello studio di qualche affermato professionista per anni. Per dodici-sedici ore al giorno: a tirare linee, a disegnare sempre e solo scale di sicurezza o pozzetti d’ispezione, e tutto gratis o per un ridicolo rimborso spese. Tutto questo per poter mettere sul curriculum, dopo essere stato spremuto come un limone, di aver lavorato per lo stimato professionista. Che non serve a nulla. Perché se si va a fare un colloquio con un altro stimato, stimatissimo professionista, si ritorna nel girone infernale dei pozzetti di ispezione e dei rimborsi spesa ridicoli. E allora si smette di farsi belli di cotanto curriculum e si cerca di tutto; tutto quello che capita diventa ossigeno: e si passa per studi di ingegneria, con i tuoi cugini del Politecnico che ti guardano ridacchiando sotto i baffi, trattandoti come una burba in una caserma punitiva o, peggio, per sperduti uffici di geometri specializzati in pratiche catastali. Che ti chiedono, come al solito, dato che te lo chiedono da anni: “ma sei un architetto di interni o di esterni?”
E tu che proprio non sai rispondere, perché la domanda è assolutamente incomprensibile: dal cucchiaio alla città, ti avevano insegnato in facoltà. L’architetto si occupa di tutto, dal cucchiaio alla città, come si può pensare che uno si fermi agli interni e che un altro si occupi degli esterni? Ma l’architettura non era il gioco sapiente dei volumi sotto la luce del sole? Non era una totalità inscindibile?

Vivo in Italia, nel paese col più alto numero di laureati in architettura d’Europa e col più basso numero di opere edili progettate da architetti, ed ho una vita sola.
Voglio sposarmi, avere dei figli, non posso aspettare per tutta la vita. Il mio diploma di laurea è appeso nel cesso.
Eccomi Italia. Fa di me quello che vuoi.

Gregotti aveva ragione: in Italia l’architettura non è una disciplina meritocratica. Fare architettura è innanzi tutto un privilegio di casta. Non dico che gli architetti italiani famosi nel mondo non siano bravi: alcuni di loro sono di levatura internazionale di qualità eccelsa, almeno un paio sfiorano il geniale. Solo che, semplicemente, a loro è stato permesso di dimostrarlo. Ma che ne è di tutti quelli che a parità creativa non riusciranno nemmeno a fare una villetta in campagna? Che né è di quelli che, dopo anni a disbrigare le pratiche accademiche dei loro baroni, esasperati da quindi anni di precariato intellettuale, mollano tutto e vanno a fare i tecnici comunali?

Se insistete e davvero volete iscrivere i vostri virgulti in quelle bolge dantesche che sono le facoltà di architettura italiane, bè, allora fatelo! Ma fatelo davvero. Perché in fondo, se non siete i genitori ricchi consigliati da Gregotti e se nulla programmate di concreto per il futuro dei vostri figli e siete fervidi credenti nella provvidenza divina, di certo state facendo frequentare loro la più bella delle facoltà universitarie, la più stimolante, la più variegata. Perché l’architettura è una disciplina che si pone in un crocevia dove soffia da una parte il vento della cultura umanistica e dall’altra quello della cultura scientifica e dell’innovazione. Perchè un architetto deve sapere di tecnologia, di sociologia, di storia dell’arte, di restauro, di tecnica delle costruzioni, di estetica, di urbanistica, di composizione. Perché è l’ultima disciplina ancora perfettamente rinascimentale, dove tutto rimanda ad un tutto. Di quelli che si laureano pochi faranno la professione, ma tutti sapranno trovarsi un lavoro, qualunque lavoro. Perché la disciplina dell’architettura prevede una flessibilità mentale, una capacità di adattamento alle situazioni, un senso di progetto, che servono a prescindere dal lavoro che stai facendo. […] L’altro grande dono che ti da è lo sguardo. La capacità di interpretare lo spazio, di dialogare con le forme, di comprendere il potenziale iconografico del reale e del virtuale.
Quindi, massì, mandatelo pure vostro figlio a studiare architettura. Fatelo. Impegnatevi a pagare le tasse, il posto letto proibitivo se abitate fuori sede, le copie, le fotocopie, i libri, i programmi cad, le attrezzature, tutto. Fatelo laureare.
Poi però mandatelo all’estero. Che qui non c’è speranza."

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 24 ottobre 2010 - ore 11:40


..tanti auguri tesùr!!
(categoria: " Accadde Domani ")


..il compleanno di uno dei due tuoi più cari amici..



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 23 luglio 2010 - ore 01:17


..questo blog torna ad essere un blog!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


..il titolo dice tutto, necessito di sfogarmi, in questo preciso momento, di buttare nero su bianco queste mille sensazioni che mi scorrono dentro e mi confondono..
e con molta meraviglia mi sono ritrovata a cercare questo blog, ad usarlo per la funzione per cui è nato..uno spazio mio, un luogo dove scrivere e poter rileggere, dove poter fare quella sana autocritica che così mi contraddistingue!

sono single ormai da un anno e un paio di mesi..con Marco è finita dopo quasi 4 anni per scelte difficili da dimenticare..
ero uno straccio ma mi son tirata su, ho trovato persone splendide con cui partire, iniziare mille avventure, divertirmi, chiacchierare, bere, rilassarmi..
ho avuto modo di laurearmi in quest’anno, di andare a Barcellona, di assistere alle lauree delle mie più care amiche, di progettare un viaggio super figo di sole donne che accadrà tra un mese, di diventare ufficiale di campo nazionale (anche se non c’è ancora l’ufficialità) e di apprezzare alcune persone intensamente!
ho avuto modo di conoscere alcuni ragazzi, ho avuto modo di essere piaciuta ad alcuni ragazzi, ho avuto l’occasione di invaghirmi di alcuni di loro..
ma ora necessito di un briefing, di rallentare e di pensare..
pensare che ho 4 uomini nella mia testa in questo momento..non fraintendete, non è quello che pensate, maligni!
ma provo forti sentimenti per 4 persone, e la cosa mi scombussola, mi manda in crisi..
tre di loro mi piacciono, molto..uno è forse il mio più caro amico, e la cosa rende tutto più difficile..

non pensiate che io stia facendo quadrupli giochi, anzi!! con due di loro qualcosa c’è stato, poteva esserci molto di più ma è stato interrotto per i motivi più disparati.. uno mi è sempre piaciuto, ma aveva la morosa e io non mi ero messa in testa chissachè..ma poi lascia la morosa e inizia un bel rapporto, che non so dove stia andando, premettendo che non ci siamo neanche sfiorati con un bacio!! e poi il quarto..il quarto che una parte di me vorrebbe tornasse indietro..vorrebbe averlo qui totalmente per sè..o forse ne sono solo illusa..

io sto per impazzire..non posso provare sentimenti così intensi per così tante persone..ma non riesco a scegliere (non che ciò mi sia stato chiesto, ma per la mia salute mentale lo devo fare..)..

che palle..

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 14 luglio 2010 - ore 01:12


..ska-pizzando
(categoria: " Musica e Canzoni ")


..mientras corro voy pensando, que podria pasar
si a todos los cerebritos nos diera por pensar..


..mentre corro penso che cosa potrebbe succedere
se tutti i cervelletti cominciassero a pensare..


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 21 giugno 2010 - ore 23:40


..sono sostenibile!
(categoria: " Fotografia e arte.. ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 14 giugno 2010 - ore 22:14


..oggi..
(categoria: " Vita Quotidiana ")


..che amarezza quando le cose non vanno avanti..
amarezza..
tristezza..

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
OTTOBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


Perchè è un Akela Quiconque

In attesa che si facciano il blog:
bettuz silviz haley (glielo devo sistemare!)

Conoscenze di spritz:

Rigil Marco80 Guerrieroo TROVATELLO giacomo86

..merita di essere citata!
ROARpen88

perchè a qualsiasi lady piace essere un pò adulata
**JACK**

BOOKMARKS


Il sito della ROSS
(da Pagine Personali / HomePage )
Il blog del fratellone
(da Tempo Libero / Paranormale )
Lupe Basket
(da Sport / Basket )
Basket Cittadella
(da Sport / Basket )
Modena City Ramblers
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
La Grande Famiglia
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
NBA
(da Sport / Basket )
Ligabue
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Kurt Cobain & Nirvana
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Benetton Basket
(da Sport / Basket )



UTENTI ONLINE: