BLOG MENU:


solespento, 33 anni
spritzino di (PD)
CHE FACCIO? potrei dirtelo ma poi dovrei ucciderti
Sono single

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

prendo un libro diverso ogni sera e ne leggo solo qualche pagina, poi lo ripongo

HO VISTO

abbastanza per non stupirmi piu’ di nulla

STO ASCOLTANDO

da M.Manson a Vivaldi
mi piaccioni i contrasti

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Giacca e cravatta (giorno)
Casual (Sera e weekend)

ORA VORREI TANTO...

una birra rossa, andare in Irlanda, aver visto l’alba anche questa mattina, non invecchiare

STO STUDIANDO...

come diventare miliardario entro fine anno, come riuscire a non festeggiare il mio compleanno nonostante le richieste degli amici

OGGI IL MIO UMORE E'...

come al solito un mix: un’esplosione di gioia che ti eleva al cielo e un pizzico di dolore che ti lacera come lame che entrano nella carne

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


'>vi consiglio di spulciare qua e la’ al peggio non c’e’ mai fine

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



Il mio blog parla...parla....
IL MIO BLOG PARLA DELLA NEVE non della fredda, gelida neve e nemmeno della coca o di biancaneve.
...beh, cerco di farvi capire: avete presente quelle sfere con dentro i brillantini che vengono agitate per produrre la parvenza della neve che cade? Ecco la mia testa lavora allo stesso modo, la sfera e’ la testa e i brillantini sono i miei pensieri, non esiste un ordine, o se esiste non si sa quale sia la legge che governa il loro moto.
Percio’ il mio blog parla della neve


"perche’ solespento? E’ triste come nick"
A chi mi ripete questo devo spiegare che oltre ad essere il titolo di una canzone, questo nick serve a ricordarmi che ci accorgiamo dell’importanza delle cose solo quando queste vengono a mancare, pensa se domani si spegnesse il sole!!



(questo BLOG è stato visitato 12332 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledì 7 ottobre 2009 - ore 23:17


Nasco ora ed ho quasi 34 anni
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ok, e’ ora di cambiare.
Nei periodi di transizione mi rifugio sempre qui ed anche questa volta non mi smentisco.
C’e’ mancato poco, c’e’ mancato poco in tanti ambiti della mia vita e adesso e’ ora di cambiare.
mmmh... e’ passato qualche anno e percio’ come con gli appartamenti nei prossimi giorni daro’ un’imbiancata ovvero cambiero’ colore al blog.
Per quanto mi riguarda sono cambiato e mi piaccio cosi’ come sono diventato.
-------------------------------------------------------------------



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 9 marzo 2007 - ore 10:46


---
(categoria: " Vita Quotidiana ")


La liberta’ e’ avere a disposizione un campo di margherite ma decidere di coglierne solo una.
Potevo fare tutto ma
la liberta’ non e’ potere fare tutto,
la liberta’ e scegliere.
Ho scelto
Ora sono libero e felice.
Grazie.


LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



venerdì 9 marzo 2007 - ore 10:45


Alba
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Sono sparito perche’ le strade dritte annoiano.
Sono sparito perche’ anche l’isola piu’ bella e incontaminata, con la sabbia bianca e l’acqua limpida col tempo diventa abitudine.
Sono sparito per un po’ perche’ le grandi gioie come i grandi dolori vanno incubate e vissute nell’intimita’ e non in vetrina.
Sono sparito perche’ il sole ti manca solo quando ti accorgi che non c’e’ una nuova alba e l’oscurita’ impera (solespento)
Sono tornato.


LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



mercoledì 13 dicembre 2006 - ore 07:42


coming soon
(categoria: " Vita Quotidiana ")


I still alive

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



giovedì 30 novembre 2006 - ore 16:42


---
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Tutto intorno a me ci sono volti familiari
Luoghi logori
Volti logori

Sveglio e brillante per le corse quotidiane
Senza meta
Senza meta

Le loro lacrime hanno riempito i loro bicchieri
Nessuna espressione
Nessuna espressione

Nascondo la testa voglio affogare il mio dolore
Nessun domani
Nessun domani

E trovo un pò buffo
e trovo un pò triste
che i sogni in cui muoio
sono i più belli che abbia mai fatto
E trovo difficile da dirti
E trovo difficile da sopportare
quando la gente corre in circolo
E’ davvero
Un mondo folle
Un mondo folle

Bambini che aspettano il giorno in cui si sentiranno bene
Buon compleanno
Buon compleanno

Ti fanno sentire come ogni bambino dovrebbe
Seduto ad ascoltare
Seduto ad ascoltare

Sono andato a scuola ed ero molto nervoso
Nessuno mi conosceva
Nessuno mi conosceva

Salve, prof, dimmi qual è la mia lezione
Mi guardi attraverso
Mi guardi attraverso

E trovo un pò buffo
e trovo un pò triste
che i sogni in cui muoio
sono i più belli che abbia mai fatto
E trovo difficile da dirti
E trovo difficile da sopportare
quando la gente corre in circolo
E’ davvero
Un mondo folle
Un mondo folle
Allargato nel tuo mondo
Un mondo folle

(Gary Jules)

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 22 novembre 2006 - ore 08:18


Ritagli di un passato che non torna
(categoria: " Vita Quotidiana ")



Negli ultimi anni molte cose sono state costruite INTORNO a me


Negli ultmi anni molte cose sono state demolite DENTRO di me ma questo ha creato un grande spazio pronto ad essere occupato.


LEGGI I COMMENTI (6) - PERMALINK



mercoledì 15 novembre 2006 - ore 08:09


dio in un m²
(categoria: " Vita Quotidiana ")


io sono dio
sono dio e posso dispensare godimento o dolore, odio o amore
sono dio e decido se far sorridereo far soffrire
sono dio perche’ posso dare un bacio o uno schiaffo
sono dio e muovo le pedine sulla scacchiera della mia vita3
sono dio fintanto che riesco ancora a commuovermi, ad arrabbiarmi, a disperarmi
finche’ sento questo caldo nelle vene
finche’ posso gridare e prendere la pioggia senza dovermi per forza proteggere con l’ombrello
finche’ posso svegliarmi solo per vedere l’alba o per andare in terrazzo d’inverno per sentire il gelo che mi penetra nelle ossa, nel mio metro quadro, sono un dio



LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



martedì 14 novembre 2006 - ore 08:56


La morte di un’idea
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ieri ho visto il film "V come vendetta", bei dialoghi:
"Gli uomini muoino , le idee restano."
Frase d’effetto ... frase condivisibile ...non fosse che spesso con il tempo le idee perdono il loro smalto iniziale, vengono intaccate dalla ruggine, vengono coperte dalla polvere e, se qualcuno pensa di riportarle in auge, di lucidarne la superficie di levare il manto di polvere che le sommerge, le restaura dandogli un aspetto che rispecchia il suo modo di vedere. E’ cosi’ che l’idea muore, muore nell’istante in cui muoino gli uomini che l’avevano pensata e dell’idea iniziale resta solo il ricordo, il ricordo di un’idea e non l’idea.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 13 novembre 2006 - ore 10:40


Promemoria
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Promemoria per il futuro:
se un bambino distratto entra con la bici nel fanale posteriore sinistro della tua auto parcheggiata e guarda suo pardre con aria spaventata, rincuorarlo dicendo: "tranquillo, e’ successo anche a me da piccolo e i miei mi hanno amputato il mignolo"

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



lunedì 13 novembre 2006 - ore 09:19



(categoria: " Vita Quotidiana ")



favole_oscure serve anche l’audio

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
OTTOBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31