BLOG MENU:


Relva, 26 anni
spritzino di Padova + Milano
CHE FACCIO? muto forme
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

l’arte della guerra

HO VISTO



STO ASCOLTANDO

!!!
aardvarck
air
alex smoke
aphex twin
audion
beck
the black heart procession
bluvertigo
casino royale
the chemical bros.
client
david bowie
depeche mode
fischerspooner
franco battiato
giuliano palma
green day
heartthrob
john dahlback
joy division
kraftwerk
ladytron
lawrence
le hammond inferno
metope
mina [quelli di Berlino]
motor
mudhoney
nirvana
pink floyd
placebo
portishead
prodigy
radiohead
recoil
rem
rene breitbath
royksopp
thievery corporation
thom yorke
tiga
tom waits
tricky
ziggy kinder

ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


BLOG che SEGUO:


Relva ver 2.0
SaxGuru

soulcousins
AliX985

farò di lei una dama
ebe

rollercoaster
lunaviola

l’uomo che detiene la verità
tram

dazio
LeGiOnArIo

BOOKMARKS


my[confined]space
(da Arte e Cultura / Cartoni & Fumetti )
the long tail
(da Informazione / Economia e Finanza )
Anton Corbijn
(da Fotografia / Corsi Online )
Kraftwerk
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Il deboscio
(da Pagine Personali / HomePage )
DeviantArt
(da Arte e Cultura / Pittura )



UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 2290 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

OTTOBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.


domenica 21 settembre 2008 - ore 22:18



(categoria: " Vita Quotidiana ")



If I were a swan, I’d be gone.
If I were a train, I’d be late.
And if I were a good man, I’d talk with you more often than I do.
If I were to sleep, I could dream.
If I were afraid, I could hide.
If I go insane, please don’t put your wires in my brain.
If I were the moon, I’d be cool.
If I were a book, I would bend.
If I were a good man, I’d understand the spaces between friends.
If I were alone, I would cry.
And if I were with you, I’d be home and dry.
And if I go insane, will you still let me join in with the game?
If I were a swan, I’d be gone.
If I were a train, I’d be late again.
If I were a good man, I’d talk to you more often than I do.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 11 luglio 2008 - ore 03:24



(categoria: " Vita Quotidiana ")


mi permetto di dissentire




LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



sabato 10 novembre 2007 - ore 04:09



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Si può essere Van Gogh anche senza tagliarsi un orecchio?

LEGGI I COMMENTI (13) - PERMALINK



mercoledì 7 novembre 2007 - ore 11:44



(categoria: " Vita Quotidiana ")



Ho fatto nei miei giorni cose discutibili
E sotto pelle porto segni indelebili
Ho familiarizzato con le mie oscurità
E patteggiato sul dolore una stabilità

E ciò che può capitarti
Quando rimani a guardarti
Allineare risvegli dentro albe meccaniche

Ho affondato i denti a puro scopo diagnostico
Per ritrovare in fondo solo cenere e costole

E ciò che può capitarti
Quando rimani a guardarti
Allineare i risvegli dentro albe meccaniche

Nell’amara litania delle solite cose ci si può morire sai
Nel conforto eutanasia delle solite cose ci si può finire….finire
Nell’amara litania delle solite cose ci si può morire sai
Nel conforto eutansia delle solite cose ci si può finire…finire

Ho infilato il cappio alle mie notti più lugubri
Ma ho visto negli specchi evaporare le immagini
E diventare vecchio ciò che un tempo era giovane

E ciò che può capitarti
Quando rimani a guardarti
Allineare i risvegli dentro albe meccaniche

Nell’amara litania delle solite cose ci si può morire sai
Nel conforto eutanasia delle solite cose ci si può finire…..finire
Nell’amara litania delle solite cose ci si può morire sai
Nel conforto eutanasia delle solite coseci si può finire…..finire

Dentro albe meccaniche



Era bello quando i subsonica avevano una casa discografica da due lire. Peccato sia un ricordo...

LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



domenica 14 ottobre 2007 - ore 14:28



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Va bene tutto, ma la pubblicità di Vasco sul mio blog NO!

LEGGI I COMMENTI (9) - PERMALINK



domenica 7 ottobre 2007 - ore 03:19



(categoria: " Vita Quotidiana ")



Every chance, every chance that I take
I take it on the road
Those kilometers and the red lights
I was always looking left and right
Oh, but I’m always crashing in the same car

Jasmine, I saw you peeping
As I pushed my foot down to the floor
I was going round and round the hotel garage
Must have been touching close to 94
Oh, but I’m always crashing in the same car


LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



mercoledì 4 aprile 2007 - ore 02:48



(categoria: " Vita Quotidiana ")



Never want to come down
Never want to put my feet back down

On the gronund


LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



giovedì 15 marzo 2007 - ore 13:43



(categoria: " Vita Quotidiana ")


spontanea profusione notturna di onde alfa

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



mercoledì 24 gennaio 2007 - ore 23:10



(categoria: " Vita Quotidiana ")



no hidden catch
no strings attached


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 22 gennaio 2007 - ore 23:04



(categoria: " Vita Quotidiana ")


A voi giovani uomini che arrivate dal blog di AliX985 con la speranza di trovare una bella figliuola da circuire: nonostante qui io sia Relva con la ’A’ sono, ahivoi, munito di funzionante cromosoma y.

Mi scuso per il disagio, nessuno sta lavorando per rimediare al disservizio.


LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI