BLOG MENU:



Panocia, xo anni
spritzina di casa tua
CHE FACCIO?
Sono middle

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



Il piacere - Gabriele D’Annunzio

Il segreto Da Vinci: la chiave dei sette princìpi di Leonardo - M. J. Gelb

Puoi fidarti di te - R. Morelli

Lo Zahir - P. Coelho

HO VISTO



STO ASCOLTANDO

Jeff Buckley

ABBIGLIAMENTO del GIORNO



Pesante!


ORA VORREI TANTO...




STO STUDIANDO...

...come diventare un angelo, magari

OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

La vita è ciò che ti succede mentre sei impegnato in altri progetti / life is what happens to you while you’re busy making other plans

John Lennon



(questo BLOG è stato visitato 8297 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledì 17 agosto 2016 - ore 13:16


Abuso sex infantile: conseguenze e trattamento
(categoria: " Lavoro ")



Abuso sessuale infantile: Conseguenze in età adulta e trattamenti

Quando si parla di “abuso sessuale infantile” ognuno di noi ha in mente una definizione precisa, dettata il più delle volte da esperienze indirette. Purtroppo in alcuni casi l’abuso sessuale entra direttamente nella vita di un individuo, impattando violentemente sul suo normale corso, lasciando dietro di sé delle ferite psicologiche che variano per gravità a seconda del tipo di abuso subito, l’età e la capacità di autocura di cui ogni mente umana dispone.

Partiamo da una definizione generale: intendiamo per abuso sessuale infantile qualsiasi attività che implica il coinvolgimento in attività sessuali di un minore da parte di un adulto.

Da notare bene, quando ci riferiamo ad attività sessuale, non parliamo necessariamente di un rapporto fisico diretto, ma di tutto ciò che ha a che vedere con la sfera della sessualità, se una delle due parti rifiuta o non è nella posizione di comprendere (o comprendere con un senso di maturità piena in caso di adolescenti) ciò che sta accadendo. Ad esempio, oltre alla violenza sessuale che implica una penetrazione, la costrizione al toccare o baciare; la visione non desiderata di nudità o atti sessuali del singolo adulto, di una coppia o più individui; riferimenti sessuali e argomentazioni oscene.

L’abuso sessuale infantile ha solitamente e comprensibilmente un elevato livello di gravità e rischio per la salute mentale di un individuo e la sua crescita. Una persona che è stata abusata in età infantile porta nel decorso evolutivo della sua mente le tracce di un evento traumatico che solitamente ne devia il normale sviluppo.

Possiamo dire in linea generale che il livello di gravità segue tre dimensioni fondamentali:

il tipo di abuso subito e la sua durata – ovvero, se si è trattato di veri e propri rapporti fisici, toccamenti o esposizioni visive o racconti e provocazioni e quanto a lungo;
l’età e le risorse individuali del bambino – ovvero, in quale fase dello sviluppo il trauma lascerà traccia e di quali risorse dispone;
l’identità dell’abusatore – più la parentela è prossima alla vittima, peggiori saranno le conseguenze del trauma subito.

Per intenderci, potremmo dire che un abuso sessuale subito da parte di un genitore ad un bambino in età pre-puberale (8-11 anni circa) che si protrae nel tempo, con un coinvolgimento fisico totale, con ogni probabilità si rivelerà un’esperienza tra le più distruttive per la salute psichica.

Naturalmente essendo queste tre dimensioni molto variabili, fare previsioni nei singoli casi è molto complesso e, proprio per le capacità e risorse individuali, situazioni che potrebbero far pensare a conseguenze peggiori potrebbero rivelarsi meno gravi di altre da cui ci si aspetterebbe al contrario quadri meno compromessi.

A fronte di ciò ricordiamo che trattandosi di abuso sessuale infantile, stiamo facendo distinzioni all’interno di una situazione che presenta comunque, in qualsiasi forma avvenga, una potenzialità traumatica di livello elevatissimo, che si parli di un episodio con coinvolgimento minimo, ad uno massimo.

Le conseguenze psicologiche di un abuso sessuale possono toccare differenti aree: l’autostima, lo sviluppo della sessualità, le capacità relazionali.

Solitamente un bambino reagisce all’abuso innescando meccanismi di difesa basici, quali rimozione e dissociazione – la mente cerca in questo modo di sganciarsi dal ricordo traumatico insostenibile creando una barriera tra ciò che è accaduto e le implicazioni emotive o cancellando letteralmente l’episodio dalla memoria. E’ stato rilevato come il minore affronti una situazione molto simile a quella degli adulti che, dopo aver subito un trauma, sviluppano un disturbo post-traumatico da stress.
Il senso di colpa si riversa su di sé ed è tanto più intenso, quanto l’ambiente circostante ignora o copre l’episodio, e di contro, si sviluppa un profondo senso di sfiducia e paura nei confronti degli altri.

Un adulto che è stato abusato deve scontrarsi con queste credenze sviluppate e consolidate dal bambino che era un tempo. Tenderà a seconda dei casi, ad essere altamente aggressivo, ad incolparsi ferocemente, avrà una bassa autostima, tenderà a deprimersi o ad oscillare molto tra stati emotivi. È prevedibile che abbia difficoltà a regolare gli impulsi e problematiche ad inquadrare e sviluppare una corretta identità sessuale ed una vita sessuale soddisfacente.

Tra le patologie che possibilmente si sviluppano troviamo il disturbo borderline di personalità, la depressione, disturbi alimentari e dipendenze, proprio in conseguenza all’incapacità di regolarsi e al costante bisogno di “tenere il controllo” su una situazione che si percepisce in pericolo costante.

Ad oggi la psicoterapia è uno strumento di elezione per trattare e curare storie e conseguenze degli abusi. Ovviamente, parlando di età adulta, si dovranno affrontare gli effetti di schemi disfunzionali consolidati nel tempo. Si può dire che il trauma dell’abuso innesca una serie di meccanismi di difesa estremi della mente che portano purtroppo, seppure con lo scopo di proteggere la persona da un crollo, alla formazione di sistemi difettosi e patologie che probabilmente non sarebbero comparsi altrimenti.

Infine, trattandosi di macro traumi, la tecnica EMDR sia da sola che inserita all’interno del normale percorso di psicoterapia è un ottimo strumento per muovere e sbloccare il trauma e le erronee credenze che segnano la vita di un individuo abusato.

NB. Vorrei estendere un ringraziamento particolare a tutti coloro che con coraggio stanno commentando l’articolo, facendo domande o semplicemente condividendo il dolore e il disagio delle loro esperienze di abuso vissute in età infantile.
E’ un prezioso aiuto per coloro che vivono lo stesso disagio a sentirsi meno isolati e forse anche ad invogliarli a chiedere un supporto qualora ve ne sia necessità.

Vorrei altresì specificare che purtroppo non è possibile richiedere consulenze via mail o fare domande cui per ovvie ragioni è impossibile dare risposte appropriate in quella sede. Mi rincresce dover specificare che, data la mole di mail arrivate, a meno che non vi sia una richiesta di appuntamento presso lo studio, non riceveranno più alcuna risposta. Usate questo spazio qualora vogliate un commento da parte mia.
Be Sociable, Share!

http://psicologo-romaeur.it/abuso-sessuale-infantile-conseguenze-in-eta-adulta-e-trattamenti/

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



mercoledì 15 giugno 2016 - ore 19:33


MT esami 25giugno
(categoria: " Vita Quotidiana ")


http://www3.unisi.it/ricerca/prog/musica/linguaggio/tonalita.htm

La sensibile si risolve sulla tonica,,, acqua tonica!

Aiuto sto un pò sclerando....

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 26 marzo 2015 - ore 16:11


Mille giorni di te e di me / Claudio Baglioni
(categoria: " Musica e Canzoni ")


Io mi nascosi in te poi ti ho nascosto
da tutti e tutti per non farmi più trovare
e adesso che torniamo ognuno al proprio posto
liberi finalmente e non saper che fare
non ti lasciai un motivo né una colpa
ti ho fatto male per non farlo alla tua vita
tu eri in piedi contro il cielo e io così
dolente mi levai imputato alzatevi
chi ci sarà dopo di te
respirerà il tuo odore
pensando che sia il mio
io e te che facemmo invidia al mondo
avremmo vinto mai
contro un miliardo di persone
e una storia va a puttane
sapessi andarci io...
ci separammo un po’ come ci unimmo
senza far niente e niente poi c’era da fare
se non che farlo e lentamente noi fuggimmo
lontano dove non ci si può più pensare
finimmo prima che lui ci finisse
perché quel nostro amore non avesse fine
volevo averti e solo allora mi riuscì
quando mi accorsi che ero lì per prenderti.
chi mi vorrà dopo di te
si prenderà il tuo armadio
e quel disordine
che tu hai lasciato nei miei fogli
andando via così
come la nostra prima scena
solo che andavamo via di schiena
incontro a chi
insegneremo quello che
noi due imparammo insieme
e non capire mai
cos’è se c’è stato per davvero
quell’attimo di eterno che non c’è
mille giorni di te e di me...
ti presento
un vecchio amico mio
il ricordo di me
per sempre per tutto quanto il tempo
in questo addio
io mi innamorerò di te...

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 22 ottobre 2014 - ore 11:57


Riflessioni di un angelo custode
(categoria: " Pensieri ")


Non piangere. Ad ogni lacrima il cielo si abbassa di un dito... ma non è giusto pretendere così tanta attenziona dalle alte sfere. Dio, se ci credi, non se ne sta a guardare tranquillo e indifferente, anzi, forse ti è vicino e tu neanche te ne accorgi! Quando ti renderai conto della sofferenza degli altri e proverai a prendertene cura, non avrai più tanto tempo per piegarti sul tuo dolore. Asciugati gli occhi ed apriti al sole della vita, la pioggia sarà solo un evento di passaggio.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 14 febbraio 2012 - ore 20:51


http://dinofumaretto.blogspot.com/
(categoria: " Lavoro ")


Ma quale lavoro... eccomi qua che torno al mio angolo di blogosfera dopo secoli di noncuranza. Essendo così squallida e deprimente la realtà che spesso mi tocca vivere, mi arrabatto prigioniera delle mie stesse trappole sentimentali immaginando qualche mondo fantastico irrealizzabile ed in quanto tale, non molesto.

Forse dovrei tanto trovarmi un alter ego virtuale come fa il signor Dino Fumaretto / Elia Billoni e intanto potrei anch’io imparare a suonare qualcosa o a scrivere, toh, a vivere già che ci siamo.

Ora che inizia il Festival di San Remo, occorre pur trovare qualche via di fuga anche se non economicamente retribuita........

Pesci: Lavoro inesistente, Salute KO, Amore basta inventarselo.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 18 giugno 2011 - ore 02:57



(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 30 maggio 2011 - ore 18:47


TirociGno
(categoria: " Vita Quotidiana ")




1. TACI!
2. Non correre
3. Fatti sempre i c. tuoi!!!
4. Mettiti LA MASCHERINA!
5. "Fa la cosa giusta e falla subito" by Apgar
6. Libertà è poter fare ciò che NON nuoce agli altri
7. Finito il turno SCAPPA tassativamente entro max 10 minuti dal reparto
8. L’ospedale è una jungla/acquario/inferno: o sopravvivi o cambi lavoro
9. Tra teoria e pratica c’è un ABISSO
10. Per ora fai ciò che devi e stop, verrà per te il tempo in cui potrai replicare...forse.

Ci sarà una luce fuori dal tunnel???

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 10 maggio 2011 - ore 00:22


AIUTO... *_*
(categoria: " Ricette ")


Signore pietà Signore pietà
Cristo pietà Cristo pietà
Signore pietà Signore pietà
Cristo ascoltaci Cristo ascoltaci
Cristo esaudiscici Cristo esaudiscici
...Padre celeste, Dio abbi misericordia di noi
Figlio, Redentore del mondo, Dio abbi misericordia di noi
Spirito Santo, Dio abbi misericordia di noi
Santa Trinità, Unico Dio abbi misericordia di noi

Santa Maria, speranza dei miseri e dolce consolazione dei doloranti prega per noi
Santa Maria, Madre di Cristo santissima
Santa Maria, Vergine Madre di Dio
Santa Maria, Madre intatta
Santa Maria, Madre inviolata
Santa Maria, Vergine delle vergini
Santa Maria, Vergine perenne
Santa Maria, ripiena della grazia di Dio
Santa Maria, Figlia dell’eterno Re
Santa Maria, di Cristo Madre e Sposa
Santa Maria, tempio dello Spirito Santo
Santa Maria, Regina dei cieli
Santa Maria, Signora degli Angeli
Santa Maria, nuova Madre
Santa Maria, scala di Dio
Santa Maria, porta del Paradiso
Santa Maria, nostra madre e Signora
Santa Maria, nostra speranza vera
Santa Maria, oggetto della fede di tutti i credenti
Santa Maria, carità perfetta verso Dio
Santa Maria, nostra Sovrana
Santa Maria, fonte di dolcezza
Santa Maria, Madre di misericordia
Santa Maria, Madre del Principe eterno
Santa Maria, Madre del retto consiglio
Santa Maria, Madre della vera Fede
Santa Maria, nostra risurrezione
Santa Maria, per cui ogni creatura si rinnova
Santa Maria, che generi l’eterna Luce
Santa Maria, che sostieni Colui che tutto sostiene
Santa Maria, gemma della divina Incarnazione
Santa Maria, depositaria del Tesoro celeste
Santa Maria, che generi il Creatore d’ogni cosa
Santa Maria, mistero del consiglio celeste
Santa Maria, nostra vera salvezza
Santa Maria, tesoro dei fedeli
Santa Maria, bellissima Signora
Santa Maria, iride piena di gioia
Santa Maria, Madre del Gaudio vero
Santa Maria, nostra via al Signore
Santa Maria, nostra avvocata
Santa Maria, fulgidissima stella del cielo
Santa Maria, più splendente della luna
Santa Maria, che superi il chiarore del sole
Santa Maria, Madre dell’eterno Dio
Santa Maria, che dissipi le tenebre dell’eterna notte
Santa Maria, che cancelli la sentenza della nostra condanna
Santa Maria, fonte detta vera sapienza
Santa Maria, luce della retta scienza
Santa Maria, nostra inestimabile gioia
Santa Maria, nostra ricompensa
Santa Maria, desiderio della patria celeste
Santa Maria, specchio della divina contemplazione
Santa Maria, di tutti i beati la più beata
Santa Maria, d’ogni lode degnissima
Santa Maria, clementissima Signora
Santa Maria, consolatrice di quelli che a te ricorrono
Santa Maria, piena di tenerezza
Santa Maria, sovrabbondante d’ogni dolcezza
Santa Maria, bellezza degli Angeli
Santa Maria, fiore dei patriarchi
Santa Maria, umiltà dei Profeti
Santa Maria, tesoro degli Apostoli
Santa Maria, lode dei Martiri
Santa Maria, gloria dei Sacerdoti
Santa Maria, onore delle Vergini
Santa Maria, giglio di castità
Santa Maria, benedetta su tutte le donne
Santa Maria, riscatto di tutti i perduti
Santa Maria, lode di tutti i giusti
Santa Maria, che conosci i segreti di Dio
Santa Maria, di tutte le donne la più santa
Santa Maria, nobilissima Signora
Santa Maria, gemma del celeste Sposo
Santa Maria, abitazione di Cristo
Santa Maria, Vergine immacolata
Santa Maria, tempio del Signore
Santa Maria, gloria di Gerusalemme
Santa Maria, letizia d’Israele
Santa Maria, figlia di Dio
Santa Maria, amatissima sposa di Cristo
Santa Maria, stella del mare
Santa Maria, che stendi la tua mano e tocchi il cuore nostro per illuminare e liberare noi peccatori
Santa Maria, diadema sul capo del Sommo Re
Santa Maria, d’ogni onore degnissima
Santa Maria, ripiena d’ogni dolcezza
Santa Maria, merito del Regno celeste
Santa Maria, porta della celeste vita
Santa Maria, porta serrata e aperta
Santa Maria, per cui siamo introdotti al Signore
Santa Maria, rosa che mai sfiorisce
Santa Maria, d’ogni cosa pura più preziosa
Santa Maria, più desiderabile d’ogni tesoro
Santa Maria, più sublime del cielo
Santa Maria, più candida degli Angeli
Santa Maria, letizia degli Arcangeli
Santa Maria, esultanza di tutti i Santi
Santa Maria, onore, lode, gloria e fiducia nostra

Maria, Figlia di Dio volgi a noi il tuo sguardo
Maria, Figlia di Gioacchino donaci il tuo amore
Maria, Figlia di Anna prendici fra le tue braccia

Agnella di Dio, tu, porta della speranza portaci al Figlio
Agnella di Dio, giglio verginale congiungici a Lui
Agnella di Dio, dona l’eterno riposo dopo l’esilio

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 28 aprile 2011 - ore 22:30


Lo scafandro e la farfalla
(categoria: " Lavoro ")


Sono, credo, fondalmentalmente, una disadattata, una avventuriera folle e ubriaca che si imbarca ogni giorno in questa vita e ancora non sa o non vuol sapere qual’è la sua destinazione... adesso pare che sarò in neurologia a cercare di fare un qualcosa qualunque per aiutare la gente perchè tutto quel che so fare è aiutare gli altri e non me stessa..... e quanta rabbia ogni volta che sbaglio o non riesco ad essere il meglio di cio’ che sono e non riesco sempre a fare ciò che per mio mestiere son tenuta a fare, una rabbia infinita quando non riesco ad esprimere quel poco che di divino c’è in me....come in tutti. Vorrei essere ciò che sono, cioè il meglio, non per me ma per la vita di tutti qelli che incontro e incrociano la mia strada.



LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



venerdì 15 aprile 2011 - ore 16:45


Esaltazione
(categoria: " Vita Quotidiana ")


"Sono raggiungibile via blog, chat, posta, email, Facebook, Twitter, MSN, telefono fisso, cellulare, SMS, di persona, a voce, telepaticamente e in sogno: mi esalta rendermi utile"

"Aho’ DORMI TRANQUILLA che non te calcola nessuno!!!"



LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


adara
Amara
Beax
Biankaneve
blondy
canina
chiachiara
chiaretta
CinziaUSA
CIU
companera
crock
darkerciu
DarkMind
Daunt
detta
Drauen
Emiglino
emily...
empedocle
enchicco
Feck-U
fram.past
gm
GWEN
hihu
Laurynet
Lleyton
Lucignola
maestron
maxlavolpe
melanera
michelle82
Nexus
nonno_ale
oh_please!
ospite
pancio77
RAC
Raly
rollerman
SCHEGGIA
scriccy
SixtyNine
SPAGNA
spenky
spider-man
spirit76
szasz
Thelma
Triky
trilli
USA
Venice78
violante
walentina
ZIETTA





BOOKMARKS


News
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
blogLavoro
(da Lavoro / domanda e offerta )
Nosce te ipsum
(da Pagine Personali / HomePage )
Smashing Pumpkins
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Princess Proserpina
(da Pagine Personali / HomePage )
Innocenti Evasioni
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Il blog di Beppe Grillo
(da Informazione / Notizie del Giorno )


UTENTI ONLINE:



GENNAIO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31