BLOG MENU:


irisblu, 24 anni
spritzina di stratta
CHE FACCIO? il rosso
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Dimenticare

MERAVIGLIE


1) Sentire che per qualcuno tu conti davvero





(questo BLOG è stato visitato 1119 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledì 4 marzo 2009 - ore 11:36



(categoria: " Vita Quotidiana ")






...perchè trovi sempre un posto sicuro
dentro di me...


















COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 4 settembre 2008 - ore 08:40



(categoria: " Vita Quotidiana ")








....

E io me la portai al fiume
credendo che fosse ragazza,
invece aveva marito.


...


Le sue cosce mi sfuggivano
come pesci sorpresi,
metà piene di fuoco,
metà piene di freddo.
Quella notte percorsi
il migliore dei cammini,
sopra una puledra di madreperla
senza briglie e senza staffe.



....



F.G. Lorca


da "la sposa infedele"

















COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 24 luglio 2008 - ore 08:24



(categoria: " Vita Quotidiana ")








Argentea







Quando prona, co’l ventre ne l’arena,
nuda si lascia a’l conquistare lento
de le maree, non dunque a luna piena
ella è una grande statua di argento?

Venere Callipige in una oscena
posa. Scolpiti ne’l tondeggiamento
de’ lombi stan due solchi; ampia la schiena
piegasi ad un profondo incavamento.

Cresce il flutto e la bagna. Ella si scuote
io a’l senso di quel gelido contatto
e di piacer le vibrano le terga.

Il flutto su la faccia la percuote;
ma rimane godendo ella in quell’atto
fin che l’alta marea non la sommerga.




G. D’Annunzio














COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 23 luglio 2008 - ore 16:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")







Un risveglio mai voluto
il mondo poteva finire lì
nemmeno me ne sarei resa conto.

Il ricordo di una notte.

Un profumo egizio
il rumore dell’acqua leggero
la luna che entra sottile dalla finestra
il mondo fuori che aspetta.
C’è il fuoco tra Noi
e passione che brucialenta
un dolce violento volersi
tu entri
sei dentro
nel cervello
nel muscolo che batte
nelle parti più nascoste.







mi giri mi spingi mi riprendi
mi fai impazzire mi fai morire



A.






LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



mercoledì 23 luglio 2008 - ore 16:22



(categoria: " Vita Quotidiana ")






La sottoveste



















Buondì Germaine Avete una bella sottoveste
Una bella sottoveste di regina e di regina crudele
Fatemi toccare la seta Una seta del Giappone
Con un largo volant di merletto antico

Questa campana di seta ove il doppio battacchio
Delle gambe rintoccò a morto per i miei capricci
Io la suono mia Germaine col seno palpitante
E le mani appoggiate sulle vostre anche complici

La vostra camera mia campana è un affascinante campanile
Ove le mie mani sulla seta mi straziano le orecchie
I ganci forca delle sottovesti appese
Dondolano impiccati di seta che mi meravigliano

Immobile come un gufo la lampada veglia




Guillaume Apollinaire






COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 15 maggio 2008 - ore 17:05



(categoria: " Vita Quotidiana ")





Senza che lo chiedessi, mi hai fatto la grazia
di magnificare il mio membro.
Senza che lo sperassi, sei caduta in ginocchio
in posizione pia.
Quello che è stato non è stato sepolto.
Per sempre e un giorno
il pene riceve la pietà osculante della tua bocca.

Oggi non ci sei né so dove sarai,
nell’impossibilità totale di un gesto o di un messaggio.
Non ti vedo non ti sento non ti stringo
ma la tua bocca è presente, adorante.

Adorante.

Non credevo d’avere tra le cosce un dio.



Carlos Drummond De Andrade













COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 9 maggio 2008 - ore 09:05



(categoria: " Vita Quotidiana ")









Ognuno di noi riunisce in sè il cielo e l’inferno.



da "il ritratto di Dorian Gray"

O.W.

















LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



giovedì 8 maggio 2008 - ore 16:13



(categoria: " Vita Quotidiana ")





C’è una strana sensazione in me








COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 6 maggio 2008 - ore 17:13



(categoria: " Vita Quotidiana ")











...di quel sapore
che solo tu sai...
che solo tu sei...
















COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 29 aprile 2008 - ore 09:43



(categoria: " Vita Quotidiana ")











Poco da dire



tutto spesso è solo da fare


















COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


chanel

siriasun

purejoy

cleopatre

Dorian V"V

Tala

Black Jack








alter ego

io
il nero...
Blink

io
il bianco...
Aurin



BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



Gli uomini bramano sempre essere il primo amore di una donna, e questo è un effetto della loro stupida vanità. Noi donne abbiamo un istinto più sottile. Ciò che ci piace essere... è l’ultima storia d’amore di un uomo. O.Wilde
SETTEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30