BLOG MENU:
STO LEGGENDO

moby dick - finito
il partigiano Johnny - finito
colla - finito



HO VISTO








bel giochino



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...








STO STUDIANDO...





OGGI IL MIO UMORE E'...






ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Dimenticare
2) -quando parli e cerchi di spiegare quello che provi senza farti capire
3) Mangiare un cimice

4) dimenticare un evento o una persona che magari ha segnato un momento o anche solo un secondo della tua vita....
5) ..accorgersi che quello che si è fatto fino ad adesso non è servito ad un benemerito cazzo!!!
6) Uscire con una ragazza !! Starci da dio ! lei dice che con te sta da dio ... credere che stia finalmente cambiando qualcosa nella tua vita.. il giorno dopo lei scompare..non ti risponde più al telefono ne ai messaggi.. e la cosa peggiore è che non saprai MAI PERCHE'
7) trovarsi di fronte qualcuno a cui vorresti dire tante cose..ma non riuscire mai a trovare le parole.....
e poi rimpiangere di non averle dette quando è troppo tardi

MERAVIGLIE


1) ... l'instabilità del caso ... sapere che vivere nn è una teoria matematica e in ogni attimo tutto può essere rivoluzionato anche da una semplice frase...
2) Svegliarsi una mattina, aprire le finestre ed accorgersi che l'inverno è finito
3) sapere che chi ami è felice..
4) Sentire che per qualcuno tu conti davvero
5) svegliarsi accanto alla persona che si ama
6) svegliarsi una mattina e scoprire che la tua vita è cambiata in meglio.....guardarti allo specchio e sentirti soddisfatto di ciò che vedi!!!!
7) Saper inseguire i prorpi SOGNI,costi quel che costi, e non soffrirne nè pentirsene...


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:



Il mio amor
D.E.A.


BATTAGLIA CITY

grande amico e compaesano
onesto h.

president!
ma_ste_TP
ilaria83
ciocio


Altri blogghi che seguo

lucapazzia
legionario
giuditta86
incazzosa
JEKAVS
klero-x
la_vale
ordine
Sharmel
steckas
toomuch
turkish







BOOKMARKS




UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 4494 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



venerdì 21 dicembre 2007 - ore 16:33


IL CENTRO COMMERCIALE
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Eccomi tornato dopo una lunga assenza....Porgo le mie scuse ai miei numerosi fans.
Anche a me ogni tanto tocca lavorare (che brutta parola)....
In questo periodo ne avrei avute parecchie di cose simpatiche da scrivere ma purtroppo non ne ho mai avuto la possibilità.
Evitiamo di perdere tempo inutilmente ed entriamo nel vivo di questo post:

IL CENTRO COMMERCIALE

Sabato scorso 15 dicembre quella simpatica canaglia della mia morosa ebbe una brillante (azzarderei quasi a dire geniale) idea...
"Andiamo alle Piramidi oggi?" chiese lei....Io preso alla sprovvista, ancora intento a togliermi le sbreglie dagli occhi non capii minimamente quello che aveva detto e per evitare discussioni risposi "SI" come sempre rispondo quando non so cosa mi ha chiesto (rispondere NO a una qualsiasi domanda della tua ragazza alle 9 del mattino non è il miglior modo per iniziare il weekend).
Dopo qualche ora realizzai.....ma era tardi.
Provai varie tecniche di persuasione:
1) Non ho voglia di guidare
2) Ho mal di testa
3) Ho da fare una cosa importantissima
4) Quando ho detto "SI" stavo scherzando
5) Ho sentito di una bomba alle piramidi....

....Puntuale come un orologio svizzero alle ore quattordici pomeridiane e zero secondi ero seduto in macchina a testa bassa...preparandomi all’ormai certo destino di un fantozziano sabato prenatalizio al centro commerciale

Il parcheggio è un enorme marasma di auto, illusorie insegne indicano inesistenti posti liberi. Mezz’ora di angosciante ricerca di un cazzo di posto.
Quando ormai la speranza era svanita lei lo vede...un posto libero a circa 5 km dal centro commerciale...."Corri" mi fa....ed io (mona) scendo, sotto la pioggia, senza ombrello, corro, sorpasso tutte le auto e mi piazzo nel posto libero, in piedi, come un coglione in attesa che lei arrivi.....e lei è l’ultima della fila di macchine....Queste macchine alla spasmodica ricerca di un posto mi guardano, coglione sotto la pioggia...alcuni mi insultano...e passano oltre facendo gestacci. Dopo vari insulti, minacce e tanta pioggia lei arriva e prende finalmente il posto che io con tanta cura avevo tenuto.

Entriamo (io bagnato, lei asciutta)....Le porte di ingresso continuano a vomitare dentro vagoni di persone...Veniamo trascinati per un pò da un serpente umano....Io sono già devastato....ma in quel momento ero felice perchè pensai "Ha ha, così impara, ora la guardo è lei mi implorerà di riportarla a casa...si sarà già pentita..poveretta"
La guardo....lei invece ha gli occhi sbarrati in preda ad un estasi natalizia...si sentiva in paradiso in mezzo a quel luccichio di palle, alberi, stelle filanti e cagate varie. L’aria satura di anidride carbonica le avveva drogato il cervello.....
Inizia a correre da un negozio all’altro. Io tento invano di starle dietro tra gomitate, spinte e bestemmie natalizie. Sudo, in quel cazzo di posto c’erano 45 gradi.
Alla fine cedo...la perdo...lei a quel punto non si ricordava nemmeno della mia esistenza...ed io come uno scemo a guardare ovunque se la vedo...niente
Penso "Ma si, io vado nei negozi che mi interessano, lei nei suoi....poi tra un pò la chiamo..."
Panico...Il mio telefono è a casa cazzo!
Tento di stare calmo è pensare una soluzione, tanto il posto è piccolo e al massimo la cerco due minuti e la trovo.....
Pochi secondi dopo il terrore, il panico e la paura mi pervadono quando un terribile flash entra nella mia mente:

"Lei ha il bancomat"

Disperazione
Anni e anni di risparmi in mano ad una ragazza con le pupille dilatate in un centro commerciale la settimana prima di Natale.
Un Babbo Natale mi vede pallido e mi chiede se sto bene, lo mando a cagare e inizio la disperata ricerca....
Quel piccolo centro commerciale è in realtà una megalopoli, con tanto di nomi delle vie, piazze, viali e trenino, bosco e mille altre cagate.
Dopo 2 ore trovo un telefono pubblico....dopo vari euro e chiamate riesco ad indovinare il suo numero (nel frattmpo avevo chiamato uno da Enna e uno da Cervia)

"Si?" fa lei...
"Dove cazzo sei?"
"io sono qui e tu dove sei?" ....e qui i marroni volteggiano...
"Dove sei?" ripeto con tono imperativo
"Su, davanti al negozio di arredamento, dai muoviti" ....devo muovermi, non sia mai che le faccia perdere tempo....
"Stai li immobile che sto arrivando capito???"

Corro su, per salire più in fretta pesto un bambino e butto una vecchietta giù dalle scale mobili, arrivo su e lei è li, da tutt’altra parte di dove mi aveva detto ma c’è, la vedo....la faccia, cazzo vedo solo la faccia, perchè il corpo è totalmente ricoperto di cose che lei si è comprata.....

"Mi aiuteresti a portare alcune di queste borse?", va bene, "alcune" ovviamente significa "tutte"....e così mi ritrovo a girare di nuovo per il centro commerciale carico di borse (credo piene di mattoni e piombo) con i soliti 45 gradi standard in quel posto di merda.

Il Babbo Natale di prima mi chiede se gli sto rubando il lavoro, lo mando ancora a cagare e proseguo.

Alle 21 (ventuno!, tuentiuan! 8 ore di centro commerciale) lei forse inizia a stancarsi....(io era già da 4 ore che pensavo di fingere uno svenimento per essere portato via a braccia)....

Usciamo e prendiamo la via di casa, non vedo altro che il divano...o il letto....che bello adesso a casa una doccia calda...e relax, aaah....

"Quanta gente oggi, vero?" mi chiede
"si" .....non l’avevo notato
"sembri stanco..."
"Un pochino amore" sono devastato cazzo, non ne posso più....voglio amputarmi le gambe!
"Ah, prima mi ha chiamato mia sorella, mi ha chiesto se stasera puoi andare a metterle apposto il computer. Ah, dobbiamo andare anche sabato prossimo in qualche centro commerciale perchè non ho trovato tutti i regali che cercavo"

Una lacrima mi rigò il volto, da quel momento iniziai ad avere dei tic nervosi che mi accompagneranno fino alla vecchiaia....

"Sei contento?"
....certo amore, non desideravo di meglio....

Buon Natale a Tutti
Se in questi giorni andate in qualche centro commerciale ve li faccio di persona...







LEGGI I COMMENTI (9) PERMALINK





alb83bat, 25 anni
spritzino di eh si....Battaglia -> Conselve
CHE FACCIO? Cerco di realizzare i miei sogni
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
OTTOBRE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31