BLOG MENU:
Mago G, 24 anni
spritzino di Padova
CHE FACCIO? Non è da questo che si giudica una persona!
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
STO LEGGENDO

libri, fumetti, il venerdi di repubblica, gli orari in stazione, storie, racconti, pezzi di vite, le insegne luminose al neon anche quelle piu’ kitch e gli occhi delle persone.

HO VISTO

una volta ho visto in centro a Roma un uomo che si calava i pantaloni e si accucciava per fare la cagata probabilmente piu importante della sua vita...ho visto il terrore nei suoi occhi quando ha capito che i tempo li aveva finiti...


STO ASCOLTANDO

sto ascoltando poco...devo imparare a farlo meglio e piu spesso ma mica solo con le orecchie.

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

e che ne so?! dovrò mica cambiare tutti i giorni sta cosa io?

ORA VORREI TANTO...

sapere perche’ il mio barbiere quando mi taglia i capelli me li lascia sempre piu lunghi di qua.

STO STUDIANDO...

no

OGGI IL MIO UMORE E'...

stabile...

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


(questo BLOG è stato visitato 769 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



domenica 24 dicembre 2006 - ore 22:14


ADESSO E’ NATALE!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


ECCOCI QUA... FINALMENTE E’ NATALE.... ME NE SONO ACCORTO DALLE PIAZZE ADDOBBATE, DAGLI ABETI FUORI POSTO, DAL PALINSESTO RIVOLUZIONATO DAI MENU GARGANTUESCHI DALLA RADIO MONO A CASSETTE DEL 76 DI MIA MAMMA CHE GRACCHIA SOLO “PIVA PIVA L’OLIO D’OLIVA” E “ASTRO DEL CIEL” IN REPEAT DALLE 18 ALLE 23.

dove è finito il piccolo, semplice, puntuale personalissimo piccolo aiutante di babbo natale interno che senza bisogno di riferimenti gridava a polmoni spianati “CAZZO, EHI TU, PORCO GIUDA DA ADESSO FINO MINIMO AL SETTE GENNAIO NON HAI DIRITTO AD AVERE NEMMENO UN MOMENTO DI TRISTEZZA CASCASSE IL MONDO ...CI PENSO IO! E’ NATALE!”?

Quando è sparito? Forse ero troppo impegnato e pensare di diventare grande, di dover cucirmi addosso un futuro, forse ero così distratto che gli ho fatto credere di non avere piu’ bisogno di lui perché bastavano due lucine di merda e un albero (di anno in anno meno folto) per accorgermi che era Natale.
Forse, invece, sta ancora qua dentro solo che non lo sento, forse sbraita ancora ma io, che ho disimparato ad ascoltarlo mi struggo per cercarlo nel cervello mentre lui se ne sta da un altra parte, un poco più in basso a sinistra, nel cuore.
Bah, non lo so, so solo che adesso tutti i vuoti li sento, tutte le preoccupazioni si amplificano e i problemi bussano anche nella notte di natale.

Se è questo il prezzo che si deve pagare per crescere, ragazzi.... non ne ho più tanta voglia e mi viene da chiedere:
ESISTE UN RISARCIMENTO PER QUESTO?
A CHI DEVO CHIEDERLI I DANNI? A CHE GOVERNO? A CHE DIO? A QUALE AMMINISTRAZIONE COMUNALE TROPPO POVERA DI ADDOBBI?

Oh! caspita! Mi sono sfogato!

...ora finalmente posso andare a vedere il circo di natale in televisione.....

COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



OTTOBRE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31