BLOG MENU:



stoneroses, 19 anni
spritzino di Padova
CHE FACCIO? Esploratore
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

Cose interessanti

HO VISTO

VELVET GOLDMINE

STO ASCOLTANDO

TheRakes-Work Work Work
TheArcadeFire-Wake Up
ThePaddingtons-Panic Attack
Babyshambles-Monkey Casino
TheSmiths-Jeane

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Un pò dolce , un pò easy , un pò punk

ORA VORREI TANTO...

bbb

STO STUDIANDO...

mmm

OGGI IL MIO UMORE E'...

romantico

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


(questo BLOG è stato visitato 6765 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



martedì 12 aprile 2005 - ore 21:21


The Good Old Days
(categoria: " Vita Quotidiana ")


C’era una volta l'Italia, uno dei principali mercati mondiali del disco. I 45 giri di successo raggiungevano il milioni di copie ed oltre. Dal mondo anglosassone venivano i grandi successi da classifica e i modelli da copiare. Le maggior parte delle band italiane raggiungevano il successo grazie alle cover. Così Day Tripper dei Beatles diventava Non sei dritta , Norwegian Wood sempre dei Beatles diventava Se ritornerai dei Camaleonti. Negli anni 60 i più sconosciuti gruppi italiani coverizzarono più di 600 successi inglesi e americani. Tra le cover più strane quella di The Kids are all right degli Who che i Cuccioli trasformarono in Tu non sai e Ruby Tuesday dei Rolling Stones diventava Ruba Cuori dei Profeti. Il fatto è che non venivano coverizzatti solo i gruppi conosciuti come i Beatles e gli Stones. Si copiavano anche gli Small Faces , i Kinks, i Doors , gli Animals , Bob Dylan…un po’ di tutto insomma. E la roba figa è che questi 45 giri vendevano come minimo 50 mila copie anche se nessuno conosceva le canzoni originali.
Ed erano veramente dei fighi questi , per non parlare dei nomi:






Una delle città più prolifiche di band beat era proprio Padova (la Liverpool italiana). Su tutti vanno ricordate due band :
I Delfini

I Ragazzi dai capelli verdi

Quest' ultimi raggiunsero una grande notorietà tanto che il loro album venne pubblicato in Inghilterra sotto il nome di "The green haired boys" e entrò nella top 50 nel 1967.

E adesso cosa abbiamo?

LEGGI I COMMENTI (4) PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


soloivan lucadido dido ilbradipo ronwood renato momo kittyrock blond ric82 mist kais jazzbass liuk78
bricius
alex1980pd BeatShop daisychain noel tinkeRibes


BOOKMARKS


Andrew Kendall
(da Fotografia / Corsi Online )
pornopilots
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
venerea
(da Musica / Cantanti e Musicisti )


UTENTI ONLINE:



FEBBRAIO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29