BLOG MENU:


shaula, 32 anni
spritzino di Willorba
CHE FACCIO? arranco
Sono sistemato

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO








HO VISTO

I miei angeli custodi





STO ASCOLTANDO

Il mio cane che abbaia, abbaia, abbaia, abbaia, abbaia...



.. senza dimenticare Grace Papaia.


ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Come un’adolescente in crisi di identità.



so anche essere così sportychic o trendychic, come dice la mia consulente d’immagine...



e poi sciatta, soprattutto sciatta... E maldestra, e mi macchio sempre...



... oppure faccio porcherie come questa...



... o quest’altra...



Diciamo che non ho una mia identità. Ma ho una mia moda..



ORA VORREI TANTO...




STO STUDIANDO...

Un modo per limitare il mio pericoloso autolesionismo

OGGI IL MIO UMORE E'...

Arranco... ma con stile.


ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Dimenticare

MERAVIGLIE


1) ... l'instabilità del caso ... sapere che vivere nn è una teoria matematica e in ogni attimo tutto può essere rivoluzionato anche da una semplice frase...



(questo BLOG è stato visitato 63986 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



martedì 11 giugno 2013 - ore 21:49


Gambismi
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Lunedì elettorale (terzo lunedì elettorale in tre mesi) e credevo di morire. È andato discretamente bene rispetto alle altre volte, mi ritengo moderatamente soddisfatta del risultato. Se non altro so che fino all’anno prossimo mi lasciano in pace, perché dubito che qualche irresponsabile faccia cadere il governo procurandomi una crisi isterica irrimediabile sotto il profilo sanitario. Mi sono goduta la giornata elettorale e il risultato del giorno dopo, con una telefonata inaspettata che mi ha per qualche secondo illuminata di gioia.

MA. In ogni mia storia c’è un ma.
Il mio lunedì elettorale ha dato segni di squilibrio. Ero lì tutta garrula e gioiosa che facevo foto per la diretta twitter e mi sono trovata in una situazione molto divertente, con giovani scapestrati lanciati in balli e canti liberatori sotto palazzo dei Trecento, riempivano la piazza. E vuoi non fargli una foto? Senza pensarci due volte mi sono arrampicata su un cilindrone di marmo dal quale scattare quel che si chiama una testimonianza live, da mandare al giornale. Ci metto su il piede destro e faccio forza per salire.



Ecco, sono quei tondi lì, per capirci.

SOLO CHE. In molte delle mie storie c’è un solo che. Solo che avevo la borsa carica di roba da una parte (acqua, sciarpa, maglioncino per il freddo, blocco per appunti ecc.) e la borsa col computer dall’altra (e cavi, e caricabatterie del telefono, per non farmi mancare niente). E ho perso l’equilibrio. E la gamba sinistra nella caduta, ha fragorosamente colpito lo spigolo.

Ecco, dovete immaginare una cosa tipo quelli che spezzano gli spaghetti quando li cucinano. No? Ecco, la mia gamba era lo spaghetto, e l’orrore era lo stesso.
Non mi viene in mente un movimento naturale di qualcosa che sbatte su uno spigolo e si spezza, mi venivano solo gli spaghetti. Scusatemi, non mi viene proprio. Aspettate, che vi spiego meglio così.



Questa era la mia gamba ieri. Vi assicuro, è un dolore che non auguro a nessuno. Oggi non metto foto perché mi vergogno - che poi, mannaggia, proprio adesso che arriva la bella stagione e mi devo mettere le gonne a pois e i vestiti a fiori ho un bozzo sulla tibia. Un po’ sta migliorando, devo ammettere. Sto facendo la crosta, riesco ad appoggiare tutta la pianta del piede a terra e alle sei circa ho smesso di zoppicare. Resta brutto da vedere eh. Ma ho smesso di zopp... Avevo.

Beh, prima per muovermi dalla sedia a cui ero ancorata dalle due di pomeriggio mi sono alzata per andare a chiudere i balconi. Ho fatto le scale, sono entrata in camera, ho chiuso i balconi e mi sono girata per uscire. Solo che con le finestre aperte un barlume entrava. E ho sbattuto sul letto. Con la gamba ferita. Sopra la ferita.
Un paio di saltelli al buio, rischiando di cadere pure per terra considerata la mia agilità. E poi basta. Che non ne vale neanche la pena. Se non bestemmio oggi, guarda.

E quando sono arrabbiata, quello che voglio fare è arrabbiarmi ancora di più. Motivo per il quale non ho intenzione di metterci del ghiaccio, né disinfettare di nuovo la ferita, né metterci la garza o il cerotto. Niente. Resta lì, a dimostrare a me e al mondo quanto sono imbecille. Anzi, se fossi davvero coerente con il mio modo di pensare dovrei passarci sopra la pietra pomice. Così, per sfregio.
Certe cose dovrebbero essere per noi un insegnamento. Adesso zoppico di nuovo perché mi fa un male cane.


Il 2013 mi sta sorprendendo.
A tratti (molti) negativamente.
A tratti (alcuni) positivamente.
Fra un paio di mesi vi faccio il primo sunto e vediamo se la bilancia pende più da una parte o dall’altra. Ho i miei bravi dubbi che cambi qualcosa.



LEGGI I COMMENTI (1) PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


WOMENE:
apina clarice dulcinea jam janee kabiria77 lisaè nonlado pecchia sabry8 Temporale Thelma

miss doctor

valevally

il mio editore:
Ceres

venice pictures:
ninfea

so lovely

stefy86 Emiglino

BEST BLOGS

momo Markoski
mist
Mister xxl will

le figure:
chobin

ginocchio massone:
vampina

sex and the padova-city:
Beatrix_k

mia mini elila

birrafondai:
El Guera Maazimo

Tugurio & co.

lazzaro void BluesGT

Lemon Team:
jijotdl lauvar sbifidus
and honey team:
Lumberto & miss

freeway
fabio 25 zilvio

dermatologicamente testato
Jeff

Triviali:
Killercoke Vitto

OMENI:

absolutely ayeye BourbonSt calimero Centipede daunt Elwood enchicco enjoyash81 erpo gareth jax habit79 Lacurrada Lercio lucadido lucas74 Mirò Porkemon quiconque Wis
__________________________

el paron
Davidoff

BELIEVE IN
Il Messia

per ridere seriamente

CASBAH




BOOKMARKS


la Urnatilla
(da Pagine Personali / HomePage )
la Pulsatilla
(da Pagine Personali / HomePage )
per gli orari dei treni
(da Scienza e Tecnica / Zoologia )
la tela nera
(da Arte e Cultura / Narrativa )


UTENTI ONLINE:



SETTEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30