BLOG MENU:


ZorroBobo, 30 anni
spritzino di San Francisco
CHE FACCIO? Aiuto...Produco...
Sono single

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

l’elenco del telefono

HO VISTO

tante cose

STO ASCOLTANDO

parecchio

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

mutande

ORA VORREI TANTO...

tanto...

STO STUDIANDO...

tutto

OGGI IL MIO UMORE E'...

si

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) e se fuggissi via lontano?
2) Dimenticare
3) essere convinti d dare tanto a una persona e poi scoprire che in realtà nn gli hai lasciato nulla....

MERAVIGLIE


1) che l'inter vince lo scudeto
2) Riscoprire vecchie amicizie quando meno te l'aspetti...
3) Vedere qualcuno che ride, sapendo che ride PER TE e non DI TE.





(questo BLOG è stato visitato 35780 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





SONDAGGIO: TI PIACE IL CINEMA ITALIANO




Si
No
Solo i Cinepanettoni
Si, tranne i Cinepanettoni
perchè, in italia si fa cinema?!?!?
solo i porno

( solo gli utenti registrati possono votare )

sabato 22 dicembre 2012 - ore 05:59


people
(categoria: " Vita Quotidiana ")


ho sempre avuto un rapporto contrastante con gli altri.
da una parte non posso farne a meno. dall’altra, non riesco a fidarmi.
ho sempre pensato di riuscire a intuire il carattere delle persone, in qualche modo, percepire l’aurea che le circonda.
stronzate.
alla fine, non c’ho mai capito un cazzo. o meglio, in linea di massima le persone che reputavo dei perfetti coglioni si sono dimostrati dei perfetti coglioni. e quelle buone, bhe, quasi sempre erano buone.
però, se vediamo nello specifico, è un casino.

è impossibile per me non sentirmi fregato a questo punto. guardando in faccia la realtà, i fatti, non riesco a ricordare nemmeno una persona che non m’abbia deluso, almeno una volta.
lo so, teoricamente ci siete dentro anche voi in questa lista, se state leggendo e mi conoscete. ma, pensateci un attimo e datevi una risposta. io c’ho pensato.

di solito non do molto alle persone, lo ammetto. cerco di mettere sempre un margine di distanza. si ok, rido e scherzo, ma alla fin fine, in pochi mi conoscono davvero. e, ve lo garantisco, non è di certo leggendo questo blog che capirete come sono realmente. potreste forse cercare di capire come percepisco il mondo che mi circonda. a volte potreste pure sentirvi in empatia con i miei pensieri. ma poi, giustamente, sarete troppo presi da coccolare il vostro ego per andare oltre. e lo capisco. siamo umani. io farei lo stesso.

alcuni individui mi mettono soggezione, soprattutto alcune donne, soprattutto se le trovo belle. e non parlo solo di aspetto fisico in questo caso. le belle persone mi fanno diventare scemo e pieno di dubbi. oggi non ho troppi problemi di autostima, eppure di fronte a queste persone mi sento in qualche modo inferiore. che è assurdo. So benissimo di essere quasi sempre allo stesso livello, ovviamente non parlo di bellezza fisica, eppure cerco la loro approvazione e solitamente, divento un idiota, dico cose senza senso o mi comporto come l’ultimo degli sfigati di fronte al capo delle cheerleader.
sono persone che non mi vedranno mai e alle quali punterò sempre.

poi ci sono quelli che a pelle mi stanno in culo. a volte devo sopportarli per buona educazione. a volte riesco a sbolognarli strada facendo. son persone che sotto sotto reputo viscide e approfittatrici, poco sincere, intelletualmente inferiori anche se in realtà si possono trovare in ogni posizione e scala sociale. Quasi sempre, cerco d far intuire a queste persone che non ce n’è. eppure, forse per una strana legge del contrappasso, non solo non capiscono, ma sembrano cercare una mia approvazione.

nel mezzo, ci sono moltissimi tipi di altre persone, fra queste, ci sono pure quelle che mi conoscono un pochino meglio. persone che hanno il mio rispetto e contraccambiano in egual maniera. persone trovate per caso, incontrate in situazioni bizzarre o perchè amici di amici di amici... poco importa, come un libro buono, hanno aiutato la mia formazione, mi hanno sostenuto e cambiato. in qualche modo. nel mio strano modo egoistico e balbettante, cercherò giorno per giorno di restituire con gli interessi tutto quel che mi hanno portato.

ho sempre avuto un rapporto contrastante con gli altri. Sempre amato i gruppi e le masse di persone, eppure quasi mai riesco ad amalgamarmi del tutto. mi piace essere al centro, ma ancor di più guardare il tutto da altrove, da fuori. Uscire e fare casino, ma riflettere di tutto ciò in una stanza per i cazzi miei.
Vorrei riuscire a fidarmi e fregarmene di quel che fanno e pensano gli altri, eppure la vita mi porta, quasi per prendermi per il culo, a vivere come un lupo solitario. Non che abbia qlkosa contro i lupi, non sia mai, che poi se lo vengono a sapere e s’incazzano, vaglielo a spiegare te che era solo una metafora, eppure solitario no. rifuggo la solitudine più della peste. è la mia paura più grande, la mia ossessione. ma non riesco a vedere la via d’uscita al momento.

ci sono poi, rare, delle persone di cui mi fido all’istante. chiamatela come vi pare, eppure un’affinità elettiva fa crollare tutti i miei muri (bhe, non proprio tutti) e mi mostro per quel che sono.
oggi sono lontano da tutte quelle persone. non solo fisicamente.
la mia ricerca costante di un qualcuno al mio fianco è legata soprattutto a questo. c’è chi è fatto per stare da solo e vivere bene, e chi no. io no. e mi sto rompendo le palle di vivere male.

COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



OTTOBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:



valevally amarcord sabry8 shaula queen luce.. la_vale violante giuly23


BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: