BLOG MENU:
m.organ, 27 anni
spritzino di OZ
CHE FACCIO? ascolto einaudi, brindo alla vita che scorre via
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

--how to be good - nick hornby
(in inglese)
--un libro su gesù





HO VISTO

la gente abituarsi a qualsiasi dolore, a qualsiasi situazione senza ribellarsi. meglio abituarsi.

STO ASCOLTANDO

blonde redhead,cristina donà, bach, ludovico e ludvig, vinicio capossela ora yann tiersen
ti piacciono le riviste di meccanica?

ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...

preparare la valigia...

STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

come sempre allegro con tendenze suicide ma con stile.

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 5565 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

DICEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Thursday, August 05, 2010 - ore 15:56


vorrei sollevarti da tutto quello che ci inquina
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Quando hai un virus dentro di te prima o poi torna fuori.
Non importa quanto corri forte, è dentro di te anche se a momenti riesci a dimenticartene.
Brucia, lo senti bene che c’è.
Sento forte il cuore che batte all’impazzata, il sangue corre su e giu portando con se inconsapevolmente questo germe che mi contamina.
È partito dalla mia mente molto tempo fa, dal primo sorriso di elisa a tredici anni quando giocavamo a palla e tenerla per mano era tutto quello che volevo.
Avevo una dannata paura che quel momento fosse sfuggente, che nell’attimo in cui le nostre mani si fossero separate quel ricordo diventasse falso, o meglio non più vero.
Credevo nelle persone e ancora non sapevo che l’egoismo è il vero motore di tutto.
Il profitto.
L’inganno
La bugia a fin di bene.
Quante cazzate si dicono per coprire la propria vera natura.
Alle volte spero che dio non esista perché se dovesse giudicarci ci sarebbe da ridere.
Ma non eravamo a sua immagine e somiglianza?

La pancia cresce, la mia lei è incredibilmente bella.
È appoggiata alla porta del terrazzo con una gamba appoggiata e le mani sul grembo, un ciuffo le bacia il viso e lo sguardo è all’orizzonte.
Pioverà?
Non importa più, ora le mie signorine sanno che ovunque saranno ci sarò a coprirle.


LEGGI I COMMENTI (1) PERMALINK