BLOG MENU:
m.organ, 27 anni
spritzino di OZ
CHE FACCIO? ascolto einaudi, brindo alla vita che scorre via
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

--how to be good - nick hornby
(in inglese)
--un libro su ges





HO VISTO

la gente abituarsi a qualsiasi dolore, a qualsiasi situazione senza ribellarsi. meglio abituarsi.

STO ASCOLTANDO

blonde redhead,cristina don, bach, ludovico e ludvig, vinicio capossela ora yann tiersen
ti piacciono le riviste di meccanica?

ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...

preparare la valigia...

STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

come sempre allegro con tendenze suicide ma con stile.

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 5563 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

DICEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Tuesday, March 23, 2010 - ore 08:11


quando la vita si ferma un attimo a pensare
(categoria: " Vita Quotidiana ")


continuo a sentire un senso di inquietudine, qualcosa che sembra sbagliato, c’ qualcosa dentro di me che mi annebbia la vista.
penso a quello che ho, forse per la prima volta da tanto tempo sento di appartenere forte a qualcosa, riesco a sentire il sapore di casa mia.
casa mia.
e allora cosa c’ che non funziona?
nel mio corpo ci deve essere un meccanismo sbagliato, un ingranaggio che si inceppato e mi impedisce di andare avanti.
qualcosa che mi manca ma non riesco a capire cosa...
voglia di rallentare per poter svuotare la mente, ripulirmi da tutto quello che mi inquina e poi ripartire.
anche se devo ignorare la direzione che sento da un eco lontano.

riuscire a capire che lei la parte migliore di me e che quella piccola foto, la prima del piccolo non solo tecnologia.
semplicemente qualcosa di grande.
semplicemente magia.
semplicemente nuova vita.

...capire tu non puoi, tu chiamale se vuoi, emozioni...


COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK