BLOG MENU:
m.organ, 27 anni
spritzino di OZ
CHE FACCIO? ascolto einaudi, brindo alla vita che scorre via
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

--how to be good - nick hornby
(in inglese)
--un libro su gesù





HO VISTO

la gente abituarsi a qualsiasi dolore, a qualsiasi situazione senza ribellarsi. meglio abituarsi.

STO ASCOLTANDO

blonde redhead,cristina donà, bach, ludovico e ludvig, vinicio capossela ora yann tiersen
ti piacciono le riviste di meccanica?

ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...

preparare la valigia...

STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

come sempre allegro con tendenze suicide ma con stile.

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 5550 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

OTTOBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31


Thursday, January 28, 2010 - ore 07:51


raggiungere la propria mente
(categoria: " Vita Quotidiana ")


"scritto su un fazzoletto di carta del bar dell’aeroporto"

cosa mi aspetto da lei, cosa voglio in realtà.
perchè poi mica lo si sa che cosa si vuole veramente...
continuo a caricare di aspettative un altra persona per poi scoprire che non è perfetta.
e come potrebbe mai esserlo.
vivo ancora nell’idea che noel avesse ragione e finisco col chiedermi se sarai tu quella che mi salverà...
ma come si può pensare di farsi salvare da se stessi?
decidere di continuare a sbagliare sapendo di scegliere la cosa sbagliata è pura follia.
o immaturità...
egitto o no mi sento già a migliaia di chilometri di distanza...

alla fine è tornata la neve e il vecchio anselmo con la sua giacca sempre troppo leggera mi ha detto che ormai non si capisce più nulla, anche oggi niente mare.
non immagina neanche quanto abbia ragione.

COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK