BLOG MENU:



učuč, anni
spritzina di non pd
CHE FACCIO? Non č da questo che si giudica una persona!
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

Le Avventure di Huckleberry Finn
UNDERWORLD
SURVIVOR del genialoide Chuck Palahniuk
IL MAESTRO E MARGHERITA, Bulgakov, bohf...
NON SI MUORE TUTTE LE MATTINE, Vinicio Capossela. troppe frasi sconnesse, ne ricordo solo alcune belle davvero. Lasciato a metŕ.

ALTA FEDELTA’ Nick Hornby, ma forse era meglio leggerlo qualche anno fa....Hey! alla fine lui resta con lei che non lo molla perchč č troppo stanca...mah?!allora bisogna accontentarsi?o č quella la felicitŕ?

HO VISTO

Morgan voce e pianoforte Vinicio Capossela tra il mare e la pioggia

Belle sorprese, ma non ci credo, o non le accetto fino in fondo....
Una piuma inaspettata
Pioggia pioggia pioggia

Un reggicalze e un calzino.
Una barca che naviga accanto ad un aereo che corre

LADYTRON@ Circolo(RM)
Un serpente simpatico e uno che mi ha spaventato

Il Re delle New Perets.
Tre Allegri Ragazzi Morti, Julie’s Haircut, Atari@Segnali(mi sembra)

Sguardi sfuggenti e forse timidi, sorrisi dolci, ma boh.

RADIOHEAD@ MI, SORPRENDENTE!ancora mi risuona dentro

Afterhours, ma per l’ultima volta credo

Il mio divano

SubsOnica, dopo 5 anni
The Cure@Roma
Piazza dei Signori avvolta dalla nebbia,seduta sul solito scalino

Occhi molto neri e tremori molto intensi

BLONDE REDHEAD @Auditorium Roma, bello, tutto

Venezia dall’ alto di notte, le lucine sparse e il mare nero...stupenda. che si allontanava....

Un canadese e un irlandese litigare con un italiano che guardava me al gol di Panucci al 90°

Banda Bassotti@GrottaKapovolta
GOGOL BORDELLO@Ariano folk festival
Tiromancino
SAMUELE BERSANI@av,bellissimo
MARLENE KUNTZ@Bn
Amari e A Toys Orchestra@Six days sonic madness
OK GO + Roy Paci & Aretusca@Ceccano
Apres la classe@Mc

Il prato di Villa Borghese molto da vicino
SONIC YOUTH@ Ostia antica

PIERO FASSINO! mio mito (erotico), la sua mano sulla mia spalla...
ROLLING STONES@Roma

La tromba d’aria@HEINEKEN JAMMIN FESTIVAL- MESTRE
e Piazza Ferretto dolce

PERTURBAZIONE@Circolo degli Artisti
AMARI@ Iroko
KECH@ Mamamů
I GIRADINI DI MIRň@Iroko

Il balcone di Giulietta

MARLENE KUNTZ@ Milano
MUSE@ Roma
La guerra degli Antň
Un convegno sul cantiere di una torre....cose lontane mille miglia da me, ma affascinante

Le case e le stradine di Arcella

PEARL JAM@ Bologna

STO ASCOLTANDO

Non ascolto musica nuova da 6 mesi...accetto consigli

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

indeciso

ORA VORREI TANTO...

riuscire ad avere quello che vorrei, almeno qualcosa delle tante...ma cosa voglio?

STO STUDIANDO...

dovrei, vorrei

OGGI IL MIO UMORE E'...

Ho idee confuse nei reparti emozionali sbagliati!

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


(questo BLOG è stato visitato 6177 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledě 11 novembre 2009 - ore 15:13


Fucur
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ieri pomeriggio sono passata davanti alla mia scuola media. Ci passo spessissimo senza nemmeno volgere lo sguardo, ma ieri....non so se č stata la pioggia, la luce che c’era nell’ aria, la mia stanchezza...ho avuto un effetto stranissimo! E’ stato come se fossi tornata indietro nel tempo per un minuto, e in quel minutino ho avuto le sensazioni che avevo tanti anni fa, quando andavo alle medie....i pensieri, i sogni, la fantasia in tumulto. Per fortuna ho avuto il flash back solo delle cose positive, non anche delle decine di cose negative che si vivono e si provano a 12 anni piů o meno.
Forse č stato perchč ieri il sottoscala era illuminato, l’enorme cantina buia e abbandonata di quegli anni....dove mi affacciavo a volte, per vivere il sogno, per vivere l’emozione di Bastian che leggeva in soffitta.
Era piena di scartoffie e lavagne abbandonate, polvere, la luce che entrava dalle finestre rettangolari in alto...ci arrivavo di nascosto, senza farmi vedere da nessuno, entravo e ci restavo pochi minuti, senza spingermi troppo dentro, per paura. Sentivo l’ odore di polvere e vecchi fogli, mi sedevo un attimo, per fare come lui, come Bastian, o Bastiano, che fuggito nella sofitta polverosa della sua scola media leggeva La Storia Infinita ed entrava in quel mondo.
Anche io ci sono entrata in quel mondo, ci credo davvero. Me ne ero dimenticata, anche se a 12- 13 anni...e anzi fino ai 20 mi sa, mi giuravo e spergiuravo di non dimenticarlo mai, di non dimenticare i miei sogni. Ieri l’ho ritrovato quel mondo, quei sogni, per un minutino intenso.
Quando sono tornata a me, e mi sono resa conto di quanti cazzi di anni sono passati da quando ero alle medie, argh!, ho guardato il cielo, l’ aria era pulita e limpida, la montagna blu chiarissima all’orizzonte, e nuvole grigio- bluastre lucide come perle si accavallavano morbide morbide come in quel mondo. E, per un attimo, mi č sembrato che Fucur, il drago bianco lungo e sinuoso, sbucasse dalle nuvole volando a zig zag allegramente



e sentirsi cosě...


LEGGI I COMMENTI (4) PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


Uzzolo

momo

Lercio & DeCarlŕ

SqualoNoir

Lah

Vitto

0miciotto0

companera

Mirň

Post-Punk

m.organ

sanguez


BOOKMARKS




UTENTI ONLINE:



SETTEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30