BLOG MENU:



tasha79, 00 anni
spritzina di dovete scendere negli Inferi...
CHE FACCIO?
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

“All’orizzonte di quell’oceano ci sarebbe stata sempre un’altra isola per ripararsi durante un tifone o per riposarsi e amare.
Quell’orizzonte aperto sarebbe stato sempre lì, un invito ad andare”.


(H. Pratt)












HO VISTO







STO ASCOLTANDO

I’m a fool to want you
I’m a fool to want you
To want a love that can’t be true
A love that’s there for others too

I’m a fool to hold you
Such a fool to hold you
To seek a kiss not mine alone
To share a kiss that Devil has known

Time and time again I said I’d leave you
Time and time again I went away
But then would come the time when I would need you
And once again these words I had to say

Take me back, I love you
...I need you
I know it’s wrong, it must be wrong
But right or wrong I can’t get along

Without you


ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...

Dolci tentazioni...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

L’altalena dei miei sentimenti

Je sens vibrer en moi toutes les passions d’un vaisseau qui souffre; le bon vent, la tempête et ses convulsions sur l’immense gouffre me bercent.
D’autres fois, calme plat, grand miroir de mon désespoir!



















ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


1) ... l'instabilità del caso ... sapere che vivere nn è una teoria matematica e in ogni attimo tutto può essere rivoluzionato anche da una semplice frase...
2) L'odore della notte..
3) capirsi solo con uno sguardo..
4) il sesso
5) Sentire che per qualcuno tu conti davvero


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 27309 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



martedì 25 novembre 2008 - ore 19:20


Sentori, gusti, retrogusti.
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ottima metafora per esemplificare la nostra natura. La complessità di un carattere di una persona può essere apprezzata solo da chi le rivolge un’attenzione premurosa; far esternare le migliori qualità di chi ci sta accanto è compito arduo ma gratificate, talvolta...





"...È un’uva ardua da coltivare e tu lo sai, no?
Ha la buccia sottile, è sensibile, matura presto. Non è una forza come il Cabernet che riesce a crescere ovunque, e fiorisce anche quando è trascurato. Al Pinot nero servono cure ed attenzioni…sì, infatti cresce soltanto in certi piccolissimi angoli nascosti del mondo. E solo il più paziente e amorevole dei coltivatori può farcela, è così…solo chi prende realmente il tempo di comprendere il potenziale del Pinot sa farlo rendere al massimo della sua espressione. Ed inoltre, andiamo…i suoi aromi sono i più ammalianti e brillanti, eccitanti e sottili e antichi del nostro pianeta."


Tra me e me penso:"Il bello di noi...svelare di anno in anno, ‘note’ che non si sarebbe mai creduto di possedere. "

PERMALINK



SETTEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30