BLOG MENU:


Bibao, 21 anni
spritzina di Padova
CHE FACCIO? Pianificazione urbanistica e territoriale@IUAV
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

Discorso sul metodo - Cartesio
(e le dispense di economia urbana)

e ho appena finito
L’eleganza del riccio
LA STRADA di Cormac McCarthy
Margherita Dolcevita - Stefano Benni
Il mondo a piedi - David Le Breton

HO VISTO



STO ASCOLTANDO

un pò di tutto

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

jeans e felpona

ORA VORREI TANTO...

smettere di fare gli stessi errori e vedere le cose andare come vorrei

STO STUDIANDO...

economia urbana


OGGI IL MIO UMORE E'...

dispenso consigli per non pensare ai miei problemi...

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Non è facile.

Vestirsi di coraggio la mattina.

Coprire di risate il proprio stato d'animo.

Chiudere i pensieri in una stanza buia.

Mandare a monte i propri sogni.

Dare un senso alla vita.

Aprire la porta del cuore.

Mangiare le proprie lacrime.

Azzitirsi davanti al suo sguardo.

Negare i propri sentimenti.

Lasciarsi andare.




Non è facile.



2) svegliarsi e non vedere accanto la persona che hai sognato, solo perchè hai avuto fretta, quella stupida e maledetta fretta che non appartiene al mondo dei sentimenti.

MERAVIGLIE


1) i concerti..la musica ti entra dentro e ti senti felice senza pensare ad altro..





(questo BLOG è stato visitato 1635 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





SONDAGGIO: VIENI IN CAMERA MIA CHE TI FACCIO VEDERE I LEGO DI QUANDO ERO PICCOLO?


situazione: sono a casa da soli e lui dice a lei: "vdai, andiamo in camera che così ti faccio vedere la mia collezione di lego di quando ero piccolo!"
esito: lui le fa vedere veramente la collezione di lego!
conclusione: cosa deve fare lei?

lei prende l’’iniziativa e salta addosso a lui
lei scaraventa giù dalla finestra ogni singolo mattoncino
lei uccide lui
lei il giorno dopo cancella lui dalla sua vita

( solo gli utenti registrati possono votare )

venerdì 7 novembre 2008 - ore 12:10



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Basta, ho deciso, non hai più diritto di farmi star male.
Ho deciso che da questo preciso istante tu non farai più parte della mia vita, anche perché ormai è un anno che io non faccio, nemmeno lontanamente, più parte della tua.
Ho deciso che il tuo pensiero non mi farà più star male. Ok, l’ho deciso altre volte senza risultati, ma questa volta è quella decisiva.
Ho deciso che se mai per qualche sfortunato caso del destino le nostre strade si incroceranno, beh cambierò marciapiede, o comunque farò finta di non vederti.
Perché ho capito che con te proprio non vale la pena di averci nulla a che fare, che sei solo un ragazzino egocentrico, che di migliori di te ne posso trovare a miglialia, mentre una come me tu non la troverai mai. Ho capito che ho investito troppo tempo e forze per te, che in fondo non meritavi tutto questo sforzo.
E forse è vero, ero innamorata, altrimenti non si spiega come mai ci sto ancora così male. Ma forse eri innamorato anche tu, altrimenti non si spiega come mai ti diverti a farmi stare ancora così male.


"Ho sempre avuto bisogno di uno "schiaffo" per tornare in me e stasera c’è stato, che adesso sono io, non ci sarà più posto se non come conoscente generico quale eri prima, che non sei la persona che fa per me, io ho bisogno di positività e tu non sei una persona positiva,che te la tiri da far schifo, che parli come se niente ti desse soddisfazione, che vedi gli altri dal tuo cazzo di piedistallo di cartapesta".






COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



SETTEMBRE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Myspace di Titti
(da Pagine Personali / HomePage )
il mio primo blogghino
(da Pagine Personali / Siti creati da voi )



UTENTI ONLINE: