BLOG MENU:
STO LEGGENDO

per ora niente

HO VISTO

la valle dell’eden

STO ASCOLTANDO

bollicine e fabio poli

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

jeans maglietta aderente

ORA VORREI TANTO...

ci devo pensare

STO STUDIANDO...

niente

OGGI IL MIO UMORE E'...

normale

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


killercoke alivox

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 632 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



venerdì 5 settembre 2008 - ore 16:06


Neil Peart
(categoria: " Vita Quotidiana ")


amo tanto i rush il batterista Neil Peart
è ancor oggi considerato il più grande batterista del mondo
ne parlavamo anche con fabio poli durante la cena ritrovo..

Peart è il batterista e autore dei testi del gruppo di rock progressivo dei "Rush". Perenne favorito dei giovani batteristi, ha ricevuto diversi premi per le sue esecuzioni (ad esempio dalla rivista Modern Drummer) e nel 1978 riesce ad ottenere una nomination come miglior percussionista del mondo, una autentica sorpresa per Carl Palmer e Jon Hiseman. Utilizza un insieme di percussioni noto per la sua elaboratezza, che varia in dimensioni dal semplicemente grande all’elefantiaco. Il suo stile come batterista è eclettico: Peart cita influenze che vanno da Keith Moon degli The Who al batterista jazz Buddy Rich passando per John Bonham dei Led Zeppelin.
Nei testi di Peart abbondano i riferimenti letterari. Esempi comprendono William Shakespeare ("Limelight"), Omero ("Cygnus X-1 Book II: Hemispheres"), John Dos Passos ("The Camera Eye", "The Big Money"), e J. R. R. Tolkien ("Rivendell", "The Necromancer"). Tra i suoi testi più commentati troviamo degli omaggi al romanzo La vita è nostra di Ayn Rand; nella canzone Anthem che compare sull’album Fly by Night, del 1975, e nella suite 2112, del 1976, che ne è una esplicita derivazione. Stanco delle accuse di "Fascismo", o anche solo semplicemente di essere ideologicamente affine alla filosofia Randiana dell’"Oggettivismo", per aver riconosciuto l’influenza di Rand, Peart ha cercato, in occasione di interviste, di rammentare il suo ecletticismo e la sua indipendenza.

Tanto per cominciare, l’estensione dell’influenza che hanno su di me gli scritti di Ayn Rand non deve essere sopravvalutata. Non sono il discepolo di nessuno.

In un’altra intervista Peart ha descritto la sua posizione politica come quella di un "libertario tendente a sinistra".
Assieme ai suoi compagni nei Rush: Geddy Lee e Alex Lifeson, Peart è stato nominato Ufficiale dell’Order of Canada, il 9 maggio 1996. Il trio è stato il primo gruppo rock a ricevere tale onorificenza.
L’unica figlia di Peart, Selena Peart Taylor, rimase uccisa in un incidente stradale nel 1997, e sua moglie, Jaqueline Taylor, morì di cancro nel 1998. Peart in seguito si è risposato con la fotografa Carrie Nuttall.
Peart è inoltre l’autore di tre libri di viaggio auto-prodotti: The Masked Rider, che documenta un viaggio in bicicletta attraverso il Camerun fatto alla fine del 1988, e Ghost Rider: Travels on the Healing Road, che è il resoconto dei suoi viaggi in motocicletta attraverso Canada, Stati Uniti, e Messico, successivamente alla scomparsa di moglie e figlia. La sua terza opera, Traveling Music: The Soundtrack to My Life and Times, è stata pubblicata nel giugno 2004, assieme a una riedizione di The Masked Rider.


ED ECCO LA CLASSIFICA DEI 100 MIGLIORI BATTERISTI DEL PIANETA( non l’ho fatta io, e nemmeno fabio poli)

1. Neil Peart (Rush)
2. John Bonham* (Led Zeppelin)
3. Carl Palmer (ELP)
4. Keith Moon* (The Who)
5. Terry Bozzio (Frank Zappa)
6. Ginger Baker (Cream)
7. Hal Blaine (Session man)
8. Danny Carey (Tool)
9. Bill Bruford (Yes, King Crimson)
10. Earl Palmer (Session man)
11. Mike Portnoy (Dream Theater)
12. Dave Lombardo (Slayer)
13. Benny Benjamin* (Funk Brothers)
14. Ian Paice (Deep Purple)
15. Carmine Appice (Vanilla Fudge)
16. Tommy Aldridge (Ozzy Osbourne)
17. Stewart Copeland (The Police)
18. Bernard Purdie (Session)
19. Vinnie Colaiuta (Zappa)
20. Jeff Porcaro* (Toto)
21. Bill Ward (Black Sabbath)
22. David Garabaldi (Tower Of Power)
23. Ainsley Dunbar (Jeff Beck)
24. Nicko McBrain (Iron Maiden)
25. Mike Shrieve (Santana)
26. Mitch Mitchell (Jimi Hendrix)
27. Steve Smith (Journey)
28. Al Jackson* (The MGs)
29. Matt Cameron (Soundgarden)
30. Tim Alexander (Primus)
31. Jim Keltner (Session man)
32. Phil Collins (Genesis)
33. Cozy Powell* (Rainbow)
34. Simon Phillips (Toto)
35. Russ Kunkel (Session man)
36. Bobby Jarzombeck (Rob Halford)
37. Carter Beauford (Dave Matthews)
38. Zigaboo Modeliste (The Meters)
39. Jimmy Chamberlain (Smashing Pumpkins)
40. Vinnie Paul (Pantera)
41. Kenny Aronoff (Session man)
42. Alan White (Yes)
43. Mike Giles (King Crimson)
44. Rod Morgenstein (Dixie Dregs)
45. Clive Bunker (Jethro Tull)
46. Mike Mangini (Extreme)
47. Ringo Starr (The Beatles)
48. Roger Hawkins (Arethra Franklin)
49. Bobby Elliot (The Hollies)
50. Alex Van Halen (Van Halen)
51. BJ Wilson* Procul Harum)
52. Joe Franco (Good Rats)
53. Charlie Watts (Rolling Stones)
54. Virgil Donati (Planet X)
55. Roger Taylor (Queen)
56. Chad Wackerman (Zappa)
57. Topper Headon (The Clash)
58. Nick Barker (Dimmu Borgir)
59. Mick Fleetwood (Fleetwood Mac)
60. Danny Seraphine (Chicago)
61. Gene Holgan (Death)
62. John Densmore (The Doors)
63. Max Weinberg (Springsteen)
64. Jabo Starks (James Brown)
65. Lars Ulrich (Metallica)
66. Jerry Allison (Crickets)
67. Phil Ehart (Kansas)
68. Chester Thompson (Santana)
69. Matt McDonoughe (Mudvayne)
70. Dean Castronovo (Journey)
71. Jon Theodore (Mars Volta)
72. Van Romaine (Steve Morse)
73. Ralph Humphrey (Mothers Of Invention)
74. Les Lester (Los Straightjackets)
75. Brian Downey (Thin Lizzy)
76. Brann Dailor (Mastodon)
77. Dick Richards (The Comets)
78. Josh Freese (A Perfect Circle)
79. Stanton Moore (Galactic)
80. Joey Jordison (Slipknot)
81. Ron Wilson* (Surfaris)
82. Jack Irons (Pearl Jam)
83. Jim Gordon (Derek And The Dominoes)
84. Nick Mason (Pink Floyd)
85. Eddie Bayers (Session man)
86. Jeff Campitelli (Joe Satriani)
87. Dave Grohl (Nirvana)
88. Bobby Rondinelli (Rainbow)
89. Chris Frantz (Talking Heads)
90. Mike Bordin (Faith No More)
91. Taylor Hawkins (Foo Fighters)
92. Lee Kerslake (Uriah Heep)
93. Phil Selway (Radiohead)
94. Vinnie Appice (Black Sabbath, Dio)
95. Scott Rockenfield (Queensryche)
96. Chad Smith (Red Hot Chilli Peppers)
97. Nick Menza (Megadeth)
98. John Dalmayan (System Of A Down)
99. Travis Barker (Blink 182)
100. Ralph Salmins (Session man)

VOGLIO VEDERE I BOLLICINE SUONARE CON PEART





LEGGI I COMMENTI (2) PERMALINK



_CAPITANO_, 21 anni
spritzino di Lamezia Terme
CHE FACCIO? Lettere e Filosofia
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
GENNAIO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31