BLOG MENU:


kimpu, 20 anni
spritzina di Padova
CHE FACCIO? iuav, arti visive e dello spettacolo
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO



HO VISTO

Me stessa cambiare.

Andy Warhol correre fuori dalla finestra dell’aula.

Io e la sore in giro per il mondo.

Occhi sbarluccicosi e trasognanti (i miei? i tuoi? tutti e quattro? )

Alcune idee trasformarsi in concretezza, altre bramare di diventarlo.

STO ASCOLTANDO

il flusso di pensieri del mio cervello...

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

a seconda dell’ispirazione!

ORA VORREI TANTO...

Capire sapere conoscere,
Essere a mille miglia da qui.

Comprendere il senso, la via, la ragion d’essere della mia artisticità, come esplicitarla. Forse dovrei scrivere un libro...

Non aspettare.

STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

non oso darne definizioni x la sua infima e momentanea mutevolezza

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) pensare di non essere all'altezza delle persone che tieni in considerazione
2) Essere giudicato dalla gente

MERAVIGLIE


1) rendersi conto di non essere un puntino insignificante del sistema; ma che siamo fondamentali per le persone che per noi contano veramente.

2) rimanere bambini nel cuore! sapersi stupire, avere un sorriso luminoso e due occhi cha parlano di tenerezza!
3) ... l'instabilità del caso ... sapere che vivere nn è una teoria matematica e in ogni attimo tutto può essere rivoluzionato anche da una semplice frase...
4) guardare una tela bianca..e riempirla di ciò ke si è in quel momento, sentimento, passione, rabbia, qualsiasi cosa attraverso il colore..e riconoscersi in questa..
5) Mirare l'ignoto da un rupe...il vento che accarezza i capelli...le stelle che osservano..i brividi che attraversano il corpo.
6) guardare fuori dal finestrino e accorgersi di quanta bellezza c'è nel mondo
7) ..la musica..quando l'ascolti o la suoni e sei parte di essa..ti scorre nelle vene e senti i brividi lungo la schiena..



BLOG che SEGUO:


*Lidia* (ciore)

Gli uomini del teatro:
Daffe
megikh

Jighen

GreatFang

lucenera

Oli

fotoartista: scheggia

turkish

joker79

skiz8

Telete

Sbanzo

shadow979

Ale79PD

poly

allanon

violante

The Bitch

a9967

BOOKMARKS


ipse dixit
(da Musica / Cantanti e Musicisti )



UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 7239 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

APRILE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30


Wednesday, August 13, 2008 - ore 21:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")


The Verve, Love is noise






Will those feet in modern times
Walk on soles that are made in China?
Through the bright prosaic malls
And the corridors that go on and on and on

Are we blind – can we see?
We are one, incomplete
Are we blind – in the city?
Waiting for lightning to be saved, yeah
Cause love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again

Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again, again, again, again, again

Will those feet in modern times
Understand this world’s affliction?
Recognise the righteous anger?
Understand this world’s addiction?

I was blind – couldn’t see
What was here in me
I was blind - insecure
Felt like the road was way too long, yeah
Cause love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again
Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again
Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m feeling again
Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again, again, again, again, again, again, again

Cause love is noise, love is pain
Love is these blues that you’re feeling again
Love is noise, love is pain
Love is these blues that I’m singing again, again, again, again, again, again, again

All those feet in modern times
Walk on soles made in China
Will those feet in modern times
See the bright prosaic malls
Will those feet in modern times
Recognise the heavy burden
Will those feet in modern times
Pardon me for my sins?
Love is noise


COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK