BLOG MENU:


NOFUTURE, 36 anni
spritzina di padova
CHE FACCIO? Altro...
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

UN NUMERO IMPRECISATO DI LIBRI...CONTEMPORANEAMENTE!

HO VISTO

IL SOLE CHE NON SMETTE DI BRILLARE ED I COLORI CHE NON SBIADISCONO MAI

STO ASCOLTANDO

LE VOCI SORDE DI CHI NON RIESCE A GRIDARE PIU’ FORTE

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

ABITI COLORATI

ORA VORREI TANTO...

COME DICONO TUTTE LE MISS DEL MONDO LA PACE IN TERRA

STO STUDIANDO...

quello che mi circonda

OGGI IL MIO UMORE E'...

OTTIMO

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


(questo BLOG è stato visitato 793 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



SONDAGGIO: SECONDO TE QUEL CHE FARAI NELLA TUA VITA PUÒ CAMBIARE IL MONDO CHE TI CIRCONDA?


se tutti, chi pià chi meno, si lamentano di come va il mondo, chi potrà cambiarlo?
tutti un po?!!!

non credo. io cambio solo ciò che mi riguarda!
si, forse cambierà qualcosa per chi mi conosce
certo. io posso migliorare la mia piccola fetta di mondo
nulla cambia! oramai si percorrono strade gia percorse.

( solo gli utenti registrati possono votare )

giovedì 24 luglio 2008 - ore 16:22


prima puntata
(categoria: " Riflessioni ")


affetto...da malattia incurabile
Ci sono giorni in cui si è stanchi di faticare invano, di affannarsi e non vedere un barlume di luce …ci sono giorni in cui vorrei fare un viaggio dentro le cose, vederle più da vicino così da poterle capire Forse non tanto le cose, quanto gli eventi. Poter vedere l’inizio, e tutto lo sviluppo di ogni avvenimento che ti condiziona, guardarlo dall’alto, come sospeso in cielo da un gruppo di palloncini volanti, in modo da essere abbastanza vicino da poter cogliere ogni particolare ed abbastanza lontano da osservare l’intera visuale! Ma a noi comuni mortali non è data questa facoltà e nemmeno i palloncini colorati potranno far luce su faccende che restano intrappolate nella nostra testa, che aggrovigliano persino il nostro stomaco e non permettono un istante di tregua!!
La cosa peggiore e che noi crediamo, ci illudiamo , di avere un’ottima visuale e che nel nostro saper fare non riusciamo a capire come sia possibile che il risultato non sia esattamente come quello sperato!
A volte mi sento come una di quelle formiche che vive delle molliche della mia cucina, che potrebbe sentirsi dire dalla sua compagna: -è inutile che ti affanni! Il mangiare spunta ogni sera su questo ripiano e noi dobbiamo solo raccoglierlo!-
il punto di vista, il proprio punto di vista è soltanto un pezzettino minuscolo della realtà.
Prova a spiegare alle formiche che domani non troveranno nulla perché ho deciso di pulire!!!
Loro continueranno a tornare, ormai abituate a mangiare da me!
Magari penseranno che è una punizione divina per qualche loro malefatta o si danneranno, esattamente come me , cercando di arrovellarsi sul perché le cose non accadono esattamente come ci aspettiamo che vadano!
-Allora vuole prendere qualcosa o preferisce imparare il menù a memoria?-
- …..hhh. cosa? …ehm mi scusi…. Prendo…. Mi porti un cappuccino..grazie-
Fuori fa freddo e Susi non è ancora arrivata. Non so più oramai da quanto sono qui in questo caffè. Sono le otto ed è gia buio.
-ah eccoti finalmente! Che fine hai fatto?-
-ciao Cris. Fa un dannato freddo ed ho bisogno di qualcosa di bollente! Scusi?!! Signorina… qui, qui!!
-prego, mi dica-
-una cioccolata lunga e bollente-
-ci vuole la panna, biscotti?-
-vada per i biscotti! …Cris indovina chi ho incontrato prima di venire qua?-
- uomo affascinante che ti ha proposto un viaggio alle Maldive? spero che il motivo del tuo pazzesco ritardo sia importante!-
-luca! Il tuo amico luca! Sono rimasta senza fiato! È ingrassato oltre misura e camminava con al seguito quattro bambini…tutti figli suoi! Non aveva molto, l’aria del buon padre di famiglia ma il volto stressato di un padre di quattro pesti ,si!-
-ma dai! È qui? E cosa ti ha raccontato, cosa fa…
- Ha smesso di fare lo show man e fa il casalingo a tempo pieno. O quasi! La moglie esercita sempre la professione di avvocato ed ha cambiato studio. Ora è in un giro molto più grosso.
Quasi non lo riconoscevo! È stato lui a chiamarmi e mi ha chiesto di te. Gli ho detto che eri qua ad aspettarmi
-grazie! ti sei ricordata di me!-
-oh non lagnarti che tu sei costantemente in ritardo!…comunque gli ho chiesto di venire non ha voluto. Mi ha raccontato dei bambini, (sono tutti maschi!)e mi ha fatto mille domande su tutti voi della comitiva di allora.-
-spero d’incontrarlo anche io, è da una vita che non lo vedo!-
-tu invece come stai? Sola, senza amici seduta da un caffè.. -
-Susi, fai poca ironia! Sono molto preoccupata e non mi riesce di fuggire dai miei pensieri. C’è un ragazzino al Centro che avrebbe bisogno di tanta attenzione. È molto problematico ed io non posso dedicargli il tempo e l’energia che vorrei!-
-Problema risolto, allora! Se tu non puoi, tu non devi! Toccherà a qualcun altro! Cris…ora metti un bel sorriso su quel viso stanco. Stacca la spina e muoviamo il culo che i mariti ci aspettano !-
-certe volte sei insopportabile! Signorina il conto per favore!-
]

COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



GIUGNO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30